Questo comportamento in intimità predice un futuro divorzio

Uno studio scientifico ha scoperto un indicatore in grado di predire un futuro divorzio e riguarda anche le coppie più felici.

Non sono le coppie che litigano spesso quelle che rischiano di più di divorziare. Secondo questo studio esisterebbe un comportamento specifico che si verifica nell’intimità di coppia a stabilire se la coppia è destinata o meno a divorziare.  Questo comportamento spesso riguarda le coppie che sembrano essere più felici.

coppia segno premonitore divorzio
Photo Canva

Al secondo posto, dopo i litigi, tra le principali case di divorzio troviamo la routine che si insinua nella coppia. Eppure uno studio condotto sull’argomento sembra associare il divorzio a tutt’altro. Un fatto sorprendente potrebbe essere il motivo della fine di una relazione d’amore.

LEGGI ANCHE —->Per quanto tempo lo devi frequentare per capire se ti piace davvero?

Questo comportamento in intimità predice un futuro divorzio

Lo studio sopracitato è stato condotto da alcuni ricercatori americani e pubblicato sul prestigioso Journal of Personality and Social Psychology. Gli scienziati hanno esaminato il comportamento di 168 coppie per 13 anni con lo scopo i capire quali potevano essere i segni premonitori di un futuro divorzio.

Quali sono i segni premonitori di divorzio?

Le conclusioni dello studio sono a dir poco sorprendenti. Osservando il comportamento delle coppie, gli scienziati hanno capito che è possibile stabilire con netto anticipo quali coppie avrebbero divorziato.  Queste coppie avevano qualcosa in comune: erano esageratamente affettuose agli esordi della relazione.

Avete presente quelle coppie nei primi mesi della loro relazione si isolano, passano tutto il loro tempo insieme e sembrano non poter vivere l’uno senza l’altro? Sarebbero queste le coppie destinate al collasso. Un eccessivo comportamento affettuoso all’inizio di una relazione sarebbe il segno premonitore di divorzio, un divorzio che non tarderebbe neanche molto ad arrivare, pochi anni dopo, 7 anni o poco più.

coppia segno premonitore divorzio
Photo AdobeStock

Gli autori dello studio hanno affermato che le coppie che all’inizio si comportavano come fossero sposi novelli sono risultate essere le più colpite dalla crisi.

La Dott.ssa Roantree, psicologa specializzata in relazioni di coppia ha provato a dare una spiegazione psicologica a questo fenomeno. Intervistata da The Independent ha spiegato che alcune persone all’inizio della relazione si fanno prendere troppo dal sentimento e perdono il contatto con la realtà. Come dice il noto proverbio “l’amore rende cieco” e questo è più che mai il caso di queste coppie.

Il problema è come ben sappiamo l‘entusiasmo e la passione iniziale non restano tali per sempre, col tempo scompaiono per dare la possibilità alla coppia di vivere più concretamente il rapporto, senza idillio, e capire se vi sono o meno presupposti reali per intraprendere un progetto di vita insieme.  Ed è qui che l’incanto si rompe. Una volta che l’idillio iniziale scompare e la coppia vede ciò che resta di loro, spesso si lascia perché si rende conto che al di là della passione, li legava ben poco altro.

Gli autori dello studio americano hanno avanzato più o meno la stessa ipotesi nelle conclusioni di questo studio, affermando che il principale motivo di divorzio sia appunto la  disillusione che segue la passione amorosa.

Si evince che un matrimonio di successo è caratterizzato da una coppia in grado di provare e scambiarsi reciprocamente un affetto costante incrollabile e stabilire un legame stabile nel tempo.

Se anche voi all’inizio ella vostra relazione vi siete fatti travolgere dal sentimento non allarmatevi. Lo studio conferma che ci sono state eccezioni alla regola, così come ci sono state coppie poco affettuose l’uno verso l’altro che seppure non siano state in grado di comunicarsi amore reciprocamente sono stati capaci di restare uniti.

Ancora una volta possiamo affermare che in amore non ci sono regole.