Come sbucciare le castagne in 2 minuti: scopri il trucco infallibile

Se anche tu non riesci mai a sbucciare le castagne come si deve ecco il trucco infallibile per pelarle in 2 minuti. 

Le castagne sono frutti autunnali deliziosi che si possono consumare in vari modi. Ricche di sostanze benefiche come vitamine e sali minerali non contengono glutine e apportano una discreta quantità di calorie a seconda di come vengono cotte.

Si possono fare lesse, arrosto, in padella ma una delle cose più antipatiche è sicuramente sbucciarle. Esse sono infatti composte da una buccia esterna e da una pellicina interna che spesso quando le cuociamo arrosto o nell’apposita padella con i buchi resta attaccata al frutto. Un inconveniente che il più delle volte rischia di farci innervosire.

sbucciare castagne 2 minuti
Fonte: Canva

Per fortuna esiste un trucco infallibile che ci permette di sbucciare facilmente le castagne in soli 2 minuti. Scopriamo di cosa si tratta e come procedere per semplificare la pulizia delle castagne e gustarle al meglio.

LEGGI ANCHE –> Il trucco per scoprire le castagne marce ed eliminarle prima di cuocerle

Ecco il trucco infallibile per sbucciare le castagne

Le caldarroste sono uno dei simboli dell’autunno. A chi non piacciono cotte sul fuoco o arrostite nella padella se non si ha il camino? Altrimenti si possono anche cuocere in forno. Una cosa è però certa. Sbucciare le castagne spesso è un’impresa ardua. 

sbucciare castagne 2 minuti
Fonte: Canva

Alzi la mano a chi non è mai capitato di dover gettare nella pattumiera la metà delle castagne preparate perché difficili da pelare, se non impossibili. Specialmente la pellicina interna che resta attaccata al frutto, è davvero una delle cose più fastidiose.

Magari ci siamo pregustate le nostre caldarroste fino a quel momento e quando finalmente sono cotte e vogliamo gustarcele ecco che arriva la tegola. Le castagne non si sbucciano, la pelle resta attaccata al frutto e praticamente non ci si ricava nulla. Un classico.

Ecco allora il trucco infallibile che ci permetterà di ovviare a questo problema E di poter sbucciare le castagne in soli 2 minuti. Non resta che provare.

Innanzitutto è importante incidere le castagne nel modo corretto. A tal proposito il segreto è di prendere un coltellino ben affilato e inciderle una ad una sulla parte bombata, e lateralmente da entrambe le parti, lasciando solo un pezzo non inciso sul retro.

Facciamo attenzione poi incidendole a prendere non solo la buccia esterna ma anche la pellicina. Cerchiamo però di non incidere anche il frutto. Intanto che procedete con questa operazione mettete a bollire una pentola d’acqua. Quando bolle gettate le castagne all’interno e lasciatele bollire qualche minuto, giusto il tempo di far staccare la buccia.

Ricordiamo che non dovremo farle cuocere in acqua, ma il nostro obiettivo è farle arrosto. Quindi non appena le castagne si saranno aperte le trasferiamo nella padella con i buchi e le cuociamo direttamente lì fino a che non saranno arrostite al punto giusto.

Vedrete che le castagne si apriranno praticamente da sole una volta che le mettiamo nella padella apposita. Una volta cotte le apriremo in soli 2 minuti. In genere mettendole in un canovaccio umido per qualche minuto le castagne si apriranno ancora meglio.

LEGGI ANCHE –> Ecco il trucco che non conoscevi per far maturare la frutta più in fretta 

Grazie a questo procedimento però possiamo addirittura saltare questo passaggio, tanto si apriranno facilmente. Con questo trucco non ci resta che gustare le nostre squisite castagne.