Il trucco per scoprire le castagne marce ed eliminarle prima di cuocerle

Pur sembrando perfette può accadere che invece all’interno siano marce: ecco il trucco per scoprire le castagne rovinate ed eliminarle prima di cuocerle. 

Quante volte vi sarà capitato di acquistare le castagne di andare a cucinarle e di scoprire una volta cotte che la metà di esse sono marce? Purtroppo può accadere, anche perché dall’esterno non appaiono minimamente rovinate.

Un inconveniente che rischia di minare il vostro fine pasto. Specie se avete ospiti a pranzo o a cena. Magari state aspettando il momento di gustare le castagne e poi dovete gettarne parecchie perché marce.

scoprire castagne marce
Fonte: Canva

Per fortuna esiste un trucco che vi permetterà di verificare in anticipo e senza doverle aprire se le castagne sono rovinate oppure no. Scopriamo questa piccola astuzia che vi eviterà diversi problemi.

LEGGI ANCHE –> Come cuocere le castagne? Tre tecniche per un risultato da 10 e lode

Ecco il trucco per scoprire in anticipo se le castagne sono marce

A tutti sarà accaduto almeno una volta nella vita di aver acquistato delle castagne di bell’aspetto, almeno all’apparenza, e solo dopo averle cotte accorgervi che invece molte di esse erano marce. 

scoprire castagne marce
Fonte: Canva

Un classico, anche perché scoprire dall’esterno se la castagna è rovinata non è affatto semplice. Esternamente infatti le castagne possono ingannare e sembrare squisite, e solo dopo al momento di degustarle, una volta sbucciate, appaiono per quello che sono.

Le castagne sono frutti tipicamente autunnali e la loro raccolta inizia a fine settembre per estendersi per tutto l’autunno. Esse hanno un valore estremamente nutritivo, infatti sono fonte di vitamine e sali minerali ma anche ricche di amidi che riescono ad arrivare nel colon intatti senza subire l’azione degli enzimi intestinali aiutando così anche l’apparato digerente.

Prive di glutine sono adatte anche ai celiaci e sono anche un’ottima fonte di fibre alimentari. Quando le andiamo ad acquistare a volte ci mettiamo a sceglierle una ad una e nonostante ciò spesso capita che una volta cotte ci accorgiamo invece che all’interno si nasconde la sorpresa.

Ovvero che la castagna è marcia e magari c’è anche nascosto un vermiciattolo. Un vero peccato. Se vogliamo però sapere in anticipo se le nostre castagne sono buono o no esiste un trucco furbo che può aiutarci a selezionare quelle buone.

Innanzitutto quando le acquistiamo dobbiamo verificare che la buccia sia attaccata alla polpa, se al tatto ci sembra che tra la buccia e il frutto ci sia spazio significa che quest’ultimo è già secco.

Inoltre, dovranno essere pesanti e senza fori. In caso contrario lasciamole dove sono. Una volta arrivati a casa per scoprire se abbiamo scelto bene o se c’è ancora qualche pezzo da scartare potremo mettere in atto questo trucco.

Prendiamo una bacinella e la riempiamo d’acqua. Tuffiamo le castagne dentro al contenitore e aspettiamo un’oretta. Quelle che risaliranno a galla sono sicuramente quelle marce. In tal caso allora conviene cuocere direttamente quelle rimaste sul fondo del recipiente e scartare le altre. 

LEGGI ANCHE –> Come sbucciare le castagne senza stress: i trucchi per un risultato perfetto

A questo punto non resta che prelevare le castagne buone e cucinarle come più preferiamo, in questo modo eviteremo di cucinare anche quelle marce e rovinate.