Bonus tv 2021, corsa all’incentivo per la rottamazione: ecco come funziona

Bonus tv 2021: al via le domande per la rottamazione di vecchie tv e l’acquisto di tv-decoder di ultima generazione. C’è tempo fino al 31 dicembre 2022. Come funzionano i due incentivi e a chi spettano.

Siamo nell’era del digitale, la tecnologia corre veloce e non c’è più spazio per le apparecchiature obsolete. E’ in questa cornice che inseriscono alcune agevolazioni statali. Per gli italiani arriva il bonus tv 2021. Dal 23 agosto scorso è possibile fare domanda per richiedere l’incentivo sulla rottamazione di vecchi televisori o quello per l’acquisto di nuovi tv-decoder.

bonus tv 2021
(Adobe Stock)

Tecnicamente, l’agevolazione sulla rottamazione, consiste in uno sconto sull’acquisto di apparecchiature di ultima generazione, compatibili con il nuovo sistema di trasmissione televisiva digitale Dvb-t2.

Il cambiamento in corso era già nell’aria da alcuni mesi. Basta selezionare dal telecomando la funzione ‘sintonizzazione dei canali’ (automatica o manuale) per capire che è in atto un processo di riorganizzazione complessiva.

Già dall’anno scorso è partita la migrazione delle grandi reti televisive. Alcuni canali Rai e Mediaset hanno già iniziato a trasmettere in mpeg4, ovvero soltanto in alta definizione.

Quasi tutti i vecchi televisori non sono abilitati alla ricezione del nuovo segnale. Ragion per cui lo Stato la scelto la strada dell’incentivo, per incoraggiare l’acquisto di prodotti più all’avanguardia.

Tuttavia è possibile che il vecchio televisore funzioni bene aggiungendo un decoder. Ecco perché, prima di sostituirlo, è bene richiedere una consulenza ad un tecnico specializzato. Invece, i televisori con più di 10 anni, quasi sicuramente non riusciranno a ricevere il segnale.

La prima fase del passaggio al nuovo digitale terrestre è già iniziata. Si concluderà entro il 2023. Bisogna quindi organizzarsi e, magari, approfittare del bonus tv 2021. Vediamo insieme come funziona!

Bonus tv 2021: ecco quali sono i requisiti per fare domanda

Proprio come per il bonus verde per giardini e terrazzi, anche per richiedere questo riservato all’acquisto di nuove tv (o decoder) ci sono dei requisiti specifici da soddisfare. Di seguito uno schema che li sintetizza.

bonus tv 2021
(Adobe Stock)
  • Bonus rottamazione tv – Possono richiederlo tutti i cittadini residenti in Italia, senza limiti di Isee. Offre uno sconto del 20% sul prezzo d’acquisto;
  • Bonus tv-decoder – E’ destinato esclusivamente ai cittadini appartenenti ad un nucleo familiare con un Isee non superiore ai 20mila euro. Ha un valore massimo di 30 euro ed è eventualmente cumulabile con il bonus rottamazione tv.

LEGGI ANCHE –> Bonus Mamma Domani 2021: quando scade, a chi spetta e come richiederlo

In entrambi i casi, l’agevolazione è legata al nucleo familiare: si può richiedere un solo bonus per l’acquisto di un unico televisore. Ne consegue che, se in una famiglia ci sono per esempio tre televisori obsoleti, si può accedere all’incentivo per sostituirne soltanto uno.

Ma non è tutto, ecco gli altri requisiti richiesti:

  1. Rottamare correttamente un televisore acquistato prima del 22 dicembre 2018;
  2. Essere in regola con il pagamento del canone di abbonamento al servizio di radiodiffusione. Si tratta del canone Rai che viene addebitato in bolletta in quote bimestrali da 18 euro ciascuna, per un totale di 90 euro l’anno.

Il secondo requisito non è richiesto per i cittadini di età pari o superiore a settantacinque anni, i quali sono esentati dal pagamento del canone. Al riguardo, l’Agenzia delle Entrata specifica che l’esenzione vale per: “I cittadini che hanno compiuto 75 anni, con un reddito annuo proprio e del coniuge non superiore complessivamente a 8.000 euro e senza conviventi titolari di un reddito proprio”.

Ma veniamo ora alla parte pratica: quanto vale il bonus rottamazione? E’ presto detto: uno sconto del 20% sul prezzo d’acquisto, fino ad un importo massimo di 100 euro.

Per accedere alla rottamazione, bisogna prima compilare questo modello di autodichiarazione. Il vecchio televisore può essere consegnato direttamente ai rivenditori aderenti all’iniziativa, al momento dell’acquisto. Il negozio fungerà quindi da punto di raccolta e provvederà a smaltire correttamente le vecchie apparecchiature.

Sul sito del Mise è disponibile l’elenco dei prodotti per i quali è possibile richiedere i due tipi di bonus sopraindicati. Consultalo qui.

Ora sai quali sono i requisiti richiesti per accedere alle due agevolazioni statali. Se li possiedi, affrettati!

Approfitta magari già del prossimo Natale per acquistare un nuovo televisore e goderti i tuoi programmi preferiti in alta definizione.

I consigli di Chedonna.it: Digitale terrestre Nuova Generazione HDMI HEVC 10 Bit H265

Caratteristiche:

  • CONTENUTO SPEDITO: Decoder DIGITALE TERRESTRE Fenner DVB-T2 (è compatibile con il prossimo cambio dei canali del 20 Ottobre) 1 Telecomando (funziona esclusivamente per il decoder, non per il televisore) e 1 Libretto Illustrativo IN ITALIANO. NON SONO COMPRESI: CAVO HDMI, CHIAVETTA WIFI USB, PILE TELECOMANDO (il telecomando supporta le pile AAA Mini Stilo) MISURE TELECOMANDO: lunghezza 15 cm, larghezza 4,5 cm spessore 1,7cm> Lunghezza Cavo di alimentazione 1 metro
  • SINTONIZZAZIONE AUTOMATICA: PASSAGGI: 1)INSERIRE IL CAVO ANTENNA AL DECODER 2)INSERIRE CAVO HDMI O SCART AL DECODER E AL TV (NOTA BENE Se appare sul tv la dicitura “NO SIGNAL” O “SEGNALE ASSENTE” si prega di controllare se è stata impostata con il telecomando del TV l’uscita HDMI oppure Scart a cui si è collegato il decoder). 3) INSERIRE LA SPINA NELLA CORRENTE. ATTENDERE L’ACCENSIONE, DOPO 10 SECONDI PARTIRA’ IL TIMER IN ALTO A DESTRA PROCEDENDO AUTOMATICAMENTE CON LA RICERCA DEI CANALI
  • DIFFERENZE CON IL GX1: TASTI FISICI CONTROLLO CANALI ED ACCENSIONE SUL DISPLAY. PER IL RESTO I DUE DECODER HANNO LE STESSE FUNZIONI
  • SPECIFICHE DI RICEZIONE: DECODER DVB-T2 HEVC Main 10 Bit. RICEVE I CANALI GRATUITI IN HD CON CODEC H.264/H265 10 Bit. LA CONNESSIONE AD INTERNET NON E’ RICHIESTA PER LA RICEZIONE E SINTONIZZAZIONE DEI CANALI) PER ERRORI DI CARICAMENTO O SEGNALE DEBOLE CONTROLLARE CHE IL CAVO ANTENNA SIA CORRETTAMENTE INSERITO
  • ASSISTENZA TOTALE PER QUALSIASI TIPO DI PROBLEMA: MALFUNZIONAMENTI, DIFETTI CAUSATI DAL CORRIERE, DIFFICOLTA’ DI INSTALLAZIONE. Prima di rilasciare un giudizio affrettato si prega di CONTATTARE il venditore ERREGAME SPA PER UNA RAPIDA E PROFESSIONALE RISOLUZIONE con eventuale rimborso totale
  • E’ POSSIBILE CAMBIARE A PIACIMENTO LA POSIZIONE DEI CANALI, ESEMPIO SE RAI1 SI TROVA SUL CANALE 8000 E SI VUOLE SPOSTARLO SUL PRIMO CANALE BASTA SEGUIRE QUESTI PASSAGGI: Disattivare prima LCN (sarebbe l’ordine automatico dei canali) Vai su menu>programma>LCN>spegni> ok; POI SUCCESSIVAMENTE vai su Menu (tasto telecomando decoder); 2)prima voce trovi programma; 3)scegli modifica canali; 4)scegli il canale da spostare; 5)premi il tasto “2” poi ok; 6)sposta il canale; 7)premi “4” poi esci e salva
  • GRAZIE ALL’INGREZZO ETHERNET LAN E’ POSSIBILE CONNETTERSI AD INTERNET E VISUALIZZARE I CANALI YOUTUBE (NO NETFLIX, NO PRIME VIDEO, NO SKY, il decoder Fenner non è un dispositivo per la fruizione dei contenuti streaming) in merito al WIFI USB: IL COLLEGAMENTO ATTRAVERSO CHIAVETTA WIFI USB NON FUNZIONA CON TUTTE LE CHIAVETTE. DI SEGUITO QUELLE COMPATIBILII: RT5370, RTL8188FU, ATBM6032
  • POSSIBILITA’ DI RIPRODURRE MUSICA e VEDERE FILM da CHIAVETTA USB. LETTORE FILE MULTIMEDIALI: MP4, HEVC, Mpeg-4, jpeg, Mp3. FORMATI VIDEO COMPATIBILI: 576i/ 576p/ 720p/ 1080i/ 1080p.
  • METEO (impostare la propria città cliccando sul tasto verde “aggiungi”) – PARENT CONTROL (per la sicurezza dei più piccoli)

Prezzo Di Listino:
34,99 €

Nuova Da:
27,90 € In Stock
acquista ora