Sogni una libreria in ordine? Queste dritte ti aiuteranno

Sogni da sempre di avere una libreria in ordine? Ecco alcune dritte in grado di aiutarti anche se i libri sono tanti e lo spazio è poco.

Chi ama i libri al punto da averne la casa piena, sa bene come organizzare al meglio la libreria sia un piacere sia per gli occhi che per il mantenimento del giusto ordine in casa.

libri in ordine
(Adobe Stock photo)

Purtroppo, però, riuscire ad ottenere un simile risultato non è sempre facile. Sopratutto quando si hanno testi di tipi diversi e tanta voglia di ottenere un risultato che sia anche piacevole alla vista.

Per fortuna, ci sono alcune strategie che messe in atto nel modo giusto possono risolvere il problema, e tutto portando ad una libreria che anche d’arredamento e che sia al contempo semplice da fruire.

Libreria in ordine? Ecco le dritte che ti aiuteranno una volta per tutte

Se avere una libreria in ordine ed in grado di parlare di te attraverso i tuoi libri è il sogno che custodisci da sempre, questa mini guida fa al caso tuo.

libreria in ordine
(Adobe Stock photo)

Oggi, infatti, scopriremo come ordinare i libri nella libreria creando un ordine prestabilito e che sia bello da vedere e semplice da fruire. Per riuscirci basta seguire alcune semplici dritte in grado di cambiare le cose.

LEGGI ANCHE -> Scarpe sempre in disordine? Ecco come fare ordine

Scegliere un ordine prestabilito. La prima cosa da fare è quella di stabilire un ordine che sia in grado di essere mantenuto e, sopratutto, che ci rispecchi. I libri all’interno della libreria possono infatti essere ordinati per nome, per autore, per colore, per grandezza o per argomento. La scelta andrebbe fatta sempre di pancia e con un occhi all’estetica. Una volta trovata quella giusta proseguire sarà infatti molto più semplice.

Inserire alcuni oggetti. Per una libreria che sia ariosa non dovrebbero mancare degli oggetti in grado di decorare l’ambiente. Questi possono essere in qualche modo legati al tipo di libri a cui si affiancano o fare semplicemente da corredo per colore o tipologia. In questo modo si godrà di un ambiente in grado di risultare armonico e di integrarsi perfettamente con il resto della casa. Opzione molto utile se la libreria regna in soggiorno o in un corridoio.

Non riempirla tutta. Gli amanti dei libri hanno la caratteristica di comprarne sempre di nuovi. È quindi preferibile optare per una libreria più capiente rispetto ai libri che già si hanno. Lasciare degli spazi vuoti renderà più semplice l’inserimento di nuovi tomi. E tutto senza rischiare di andare incontro al caos ad ogni nuovo acquisto.

Queste semplici regole possono dar vita a soluzioni diverse ma tutte semplici da gestire ed in grado di integrarsi con stili di arredamento ben diversi tra loro.

LEGGI ANCHE -> Libri costosi? I trucchi per risparmiare senza rinunciare alla lettura

Ciò che conta è scegliere quella più giusta per se e perseguirla modificando quanto basta per sentire propria la libreria appena messa in ordine. Ciò renderà il momento della lettura ancora più bello.