Acne da mascherina: la skincare magica per sentirti più bella e sicura

Acne da mascherina: la skincare pazzesca che può fare miracoli in pochissimo tempo. Se da inizio pandemia combatti con questo problema, ecco alcuni consigli per risolvere definitivamente.

Il Covid-19 fa parte del nostro quotidiano ormai da quasi due anni. Ha stravolto ritmi e abitudini. Per non parlare della socialità, quasi azzerata nei mesi di lockdown duro. Tutto questo ha delle ripercussioni negative su mente e corpo.

acne mascherina skincare
(Adobe Stock)

Pensiamo soltanto alla mascherina chirurgica, che è diventata una sorta di seconda pelle. Ancora oggi, dopo tanti mesi, facciamo fatica a tollerarla. Non è solo una cattiva predisposizione mentale al suo utilizzo. Spesso, c’è proprio un fastidio fisico che coinvolge la pelle.

Molte donne combattono da mesi con l’acne da mascherina, detta anche maskne. E’ un effetto collaterale dovuto al continuo utilizzo di questo dispositivo di protezione. La conseguenza è un’esplosione di brufoli e/o punti neri sulla zona coperta.

La maskne (così l’hanno ribattezzata gli esperti) si manifesta, dapprima, con rossore e prurito. Poi compaiono comedoni, papule e pustole, tipici di un’eruzione cutanea di natura acneica. Naso, mento, guance e contorno labbra sono, in genere, le zone più colpite perché a stretto contatto con la mascherina.

Con un viso ridotto così, non c’è un minuto da perdere! Bisogna intervenire subito, partendo da una corretta skincare routine. Vediamo insieme quali sono i prodotti migliori e come utilizzarli.

Acne da mascherina: ecco la skincare che fa miracoli!

Acne da mascherina: se hai una pelle sensibile, l’uso prolungato della mascherina potrebbe accentuare problematiche preesistenti. Il nemico numero uno della pelle è l’umidità e, in una mascherina portata quasi tutto il giorno, se ne accumula tanta.

acne mascherina skincare
(Adobe Stock)

Il tessuto umido, a contatto diretto con la pelle, fa sì che i pori si chiudano. Risultato: si formano degli odiosi punti neri nelle zone di bocca, naso e mento. Ad aggravare la situazione ci si mette pure il continuo sfregamento della mascherina (di qualsiasi materiale) sulla pelle.

LEGGI ANCHE –> Pelle grassa acneica: come trattarla, consigli, prodotti, video

Se curata bene, l’acne da mascherina scompare nel giro di poche settimane. La cosa migliore da fare è seguire una corretta skincare routine. Ecco tutti gli step irrinunciabili.

  • Strucca bene il viso – Utilizzando un latte detergente delicato senza alcool, per non accentuare il rossore causato dalla mascherina. Metti un po’ di prodotto su un dischetto di cotone e massaggia delicatamente le zone da trattare. Il consiglio in più: detergi sempre anche la zona collo-décolleté!

  • Usa il tonico – Mattina e sera, dopo la detersione. Questo prodotto aiuta a eliminare i residui di trucco, le cellule morte e tutte le altre impurità.
  • Passa ad idratare – Con una crema specifica, ma non una di quelle ultra idratanti! La pelle con acne, di base, non ha bisogno di un super nutrimento. Anche quando lo strato superficiale ti sembra piuttosto secco, è sempre bene privilegiare un prodotto a texture leggera, per non ostruire i pori. In ogni caso, sarà il tuo dermatologo a consigliarti la crema giusta.

  • Non dimenticare la maschera! Da fare 1-2 volte a settimana, a seconda delle tue esigenze personali. Ma attenta a non commettere questi errori quando la applichi. Per contrastare brufoli e punti neri, sono particolarmente indicate le maschere a base di acido salicilico o di argilla.
  • Di sera, usa una crema lenitiva – Se il tuo problema principale è il rossore da mascherina, allora approfitta del riposo notturno per rigenerare la pelle con una buona crema lenitiva. In commercio ne trovi tante, con varie formulazioni. Quelle che funzionano di più sono a base di aloe vera. Donano una sensazione di freschezza, alleviano il prurito, se c’è, ed assicurano alla pelle il giusto nutrimento.

Questa è la skincare giusta da seguire per ritrovare una pelle più sana e luminosa. Se hai il viso coperto per quasi tutto il giorno, prova a sistemare all’interno della mascherina un fazzolettino di lino. Fungerà da ‘barriera’, evitando che la pelle entri in contatto con il dispositivo medico.

E’ un escamotage per ridurre lo sfregamento continuo che causa irritazioni. Molte donne lo stanno provando e pare funzioni alla grande!

I consigli di Chedonna.it: Avene Cleanance Comedomed Cura Concentrata

Caratteristiche:

  • Scelta intelligente per le necessità quotidiane
  • Prodotto che unisce tradizione ed innovazione
  • Prodotto di ottima qualità, divertimento assicurato
  • Numero di pezzi: 1
  • Prodotto che unisce tradizione ed innovazione
  • Prodotto di ottima qualità, divertimento assicurato
  • Marca: avene

Prezzo Di Listino:
21,00 € (70,00 € / 100 ml)

Nuova Da:
19,06 € (63,53 € / 100 ml) In Stock
acquista ora