Zucca a dieta? Le 10 idee super golose da gustare senza problemi

Scopri come mangiare la zucca a dieta in modo goloso e senza alcun problema per la tua linea.

La zucca è uno degli ortaggi più amati al mondo. E, sopratutto, in questa stagione, poterla gustare spesso rappresenta sia un piacere che un modo per prendersi cura di se. Si tratta infatti di un alimento prezioso, ricco di proprietà benefiche e perfetto per chi tiene alla forma fisica grazie alle poche calorie e all’assenza di grassi.

zucca a dieta
(Adobe Stock photo)

Ciò nonostante, trovare dei modi per gustarla al meglio ed in modo dietetico non è sempre così scontato. E ciò può portare a finire con il preparare sempre gli stessi piatti, finendo con lo stancarsi.

Un vero peccato se si pensa alla sua bontà e a come sia davvero versatile in cucina. Oggi, quindi, scopriremo diverse idee per gustare la zucca in modo più che goloso e con poche calorie.

Zucca a dieta: le idee super golose da non lasciarsi sfuggire

Quando si parla di zucca, la voglia di preparare qualcosa di buono si fa sicuramente più grande. Il suo aspetto, il profumo che sprigiona ed il gusto che ricorda vagamente quello delle castagne, ne fa uno degli ortaggi migliori tra cui scegliere in autunno.

LEGGI ANCHE -> Frittate light: 10 idee super golose per mangiare con gusto e perdere peso

zucca a dieta
(Adobe Stock photo)

Ancor meglio se si opta per le varianti più golose che sono la Delica e la Okkaido. Due zucche versatili e che vale davvero la pena avere sempre a portata di mano al fine di realizzare dei veri e propri manicaretti. Ma andiamo ad alcune idee da cui trarre spunto per dar vita a dei piatti super golosi e perfetti anche quando si è a dieta.

Le chips di zucca. Iniziamo con qualcosa di davvero goloso e perfetto per realizzare uno snack sano e al contempo sfizioso. Basta tagliare la zucca in fettine sottili, speziarle a proprio piacere ed infornare cuocendole da entrambi i lati. L’idea è quella di arrivare a delle chips molto simili alle patate in busta. Cosa che si può ottenere anche con la friggitrice ad aria.

Il budino di zucca. Restando nel tema degli spuntini, uno dolce è realizzabile in poco tempo con zucca, latte e agar agar. Basta frullare la zucca, metterla a cuocere con del latte e aggiungere pochissimo dolcificante a piacere. Quando bolle, inserire l’agar agar (gelificante naturale). Quando il composto inizia a rapprendersi un po’, spegnere il fuoco, lasciare raffreddare e conservare in frigo. Lì l’agar agar farà la sua magia e nel giro di un paio d’ore si potrà contare su un budino buonissimo e da gustare anche durante la dieta.

La torta di zucca. Un altro piatto ottimo sia in versione dolce che salata è la torta di zucca. Realizzabile con farina integrale o di quinoa, si sposerà a meraviglia con la zucca. Basterà quindi unire la farina scelta, della polpa di zucca e zucchero per quella dolce o spezie e sale per quella salata e si otterrà qualcosa di unico. In entrambi casi andranno ovviamente aggiunti o il lievito per dolci o quello di birra. E tutto per un risultato ricco di gusto.

La crema di zucca con kefir. Se è vero che la vellutata è troppo grassa per chi è a dieta, si può optare per una versione light (chiamiamola crema, però) da realizzare con zucca e latte di kefir. Basterà aggiungere della noce moscata e si otterrà una crema vellutata quando basta e saporita al punto giusto per essere più che gradita anche dalla famiglia e dagli amici.

zucca a dieta
(Adobe Stock photo)

Le lasagne di quinoa e zucca. Lasagne a dieta? È possibile. Basta realizzarle con farina di quinoa (e una piccolissima percentuale di farina 00) ed usare della crema di zucca da alternare con della ricotta magra. Un modo diverso per fare il pieno di piacere gustando un piatto rivisitato in chiave light e sana che sarà comunque più che godibile.

La pizza di cavolfiore con zucca. Avete presente l’ormai famosa pizza di cavolfiore? La zucca, in questo caso, può sostituire il pomodoro. Qualche fetta di formaggio (vanno bene mozzarella light o emmenthal light) e si otterrà un piatto unico bilanciato e ricco di gusto. Ottimo da gustare quando si ha voglia di qualcosa che sappia di buono ma che sia al contempo povero di calorie.

Gli involtini di pollo ripieni di zucca. Un secondo piatto leggero e goloso? Basta creare degli involtini di pollo riempiendoli con della morbida purea di zucca. In questo modo si avrà un piatto leggero ma da veri chef. Il modo giusto per portare gusto e colore a tavola.

Muffin di zucca. Quando si ha voglia di creare qualcosa di buono si può optare per dei muffin salati da presentare sia come aperitivo che per cena e accompagnati da verdure. Per la preparazione basta usare albumi, poca farina integrale, polpa di zucca e yogurt greco ed aggiungere spezie e sale avendo cura di aggiungere lievito madre o di birra. Il risultato sarà piacevolissimo da vedere e sopratutto da gustare.

Le polpette di zucca. Un altro piatto che è possibile servire sia come antipasto che per secondo sono le polpette di zucca. Queste si possono realizzare sia con il pollo che con i legumi. Basterà aggiungere la zucca frullata, dell’albume d’uovo, le spezie preferite ed il sale. Si tratta di un piatto versatile, saziante e ovviamente light.

Il tortino di zucca e zucchine. Restando in tema di antipasti che possono trasformarsi anche in altro, si può realizzare un tortino di zucca e zucchine tagliando entrambi gli ortaggi in fette di uguale larghezza da impilare tra loro. Tra i vari tratt

i si potrà inserire una crema di verdure o del formaggio magro. Ottimo anche come contorno alternativo per un secondo da rendere più spiritoso questo tortino non deluderà affatto le aspettative.

LEGGI ANCHE -> Dolci al cucchiaio golosi e con poche calorie? Ecco i più buoni tra cui scegliere

Imparare a preparare piatti light a base di zucca è un buon modo per godere al meglio di questo ortaggio e per mangiare la zucca anche a dieta, senza sensi di colpa e gustando sapori che non hanno nulla da invidiare a quelli a cui si è abituati e che al contempo aiutano a mantenere la linea e la forma fisica.