Il trucco per non far traboccare l’acqua dalla pentola

Quando cuociamo un piatto di pasta capita che mentre l’acqua bolle possa traboccare dalla pentola: ecco il trucco perché ciò non accada.

Alzi la mano a chi non è mai capitato di mettere una pentola al fuoco con l’acqua in ebollizione per cuocere un piatto di pasta e di vederla inesorabilmente traboccare fuori bagnando così tutto il fornello e nel peggiore dei casi anche di far spegnere il fuoco.

Si tratta di un inconveniente che capita molto spesso, specialmente se non regoliamo bene la fiamma, la mettiamo troppo alta e magari ci distraiamo pure a fare qualcos’altro. Nel giro di pochi secondi l’acqua sale fino ad uscire dalla pentola.

traboccare acqua pentola
Fonte: Canva

Esiste per fortuna un trucco che le nostre nonne sicuramente conoscono, quei vecchi rimedi sempre validi e che sono una soluzione semplice a piccoli problemi in cucina, in questo caso per tenere a bada l’acqua che bolle nella pentola: scopriamo di cosa si tratta.

LEGGI ANCHE –> Ecco i trucchi infallibili per addensare un sugo troppo liquido 

Ecco il trucco per non far traboccare l’acqua dalla pentola

Se anche voi siete solite veder traboccare l’acqua che bolle dalla pentola mentre state preparando un piatto di pasta dovrete assolutamente conoscere il segreto per far sì che ciò non accada.

traboccare acqua pentola
Fonte: Canva

Si tratta di un inconveniente che capita di tanto in tanto ma a cui si può facilmente porre rimedio. Tutto ciò è infatti possibile grazie ad un trucco. Un rimedio semplice che spesso funziona.

Non è magia ma si tratta di fisica. Ecco perché nella maggior parte dei casi è un rimedio valido ed efficace mentre in altre situazioni può non funzionare. Tutto sta ad avere un strumento che non permette all’acqua nella pentola di traboccare fuori mentre bolle.

Si tratta di un mestolo di legno asciutto che va posizionato sopra alla pentola. Quando lo mettiamo accade che essendo un oggetto idrorepellente, ovvero che non assorbe acqua, destabilizza le bolle facendole ritirare. 

Non solo, se l’acqua a 100°C entra in contatto con un oggetto che ha una temperatura più bassa il vapore tende a ritornare liquido rompendo le bolle. In pratica il mestolo in legno essendo più freddo rispetto all’acqua farà rompere le bolle facendo ritornare il vapore allo stato liquido. Questo farà sì che anche la schiuma si ritiri restando comunque al di sotto della pentola senza traboccare fuori.

Ma perché a volte questo trucco non funziona? Può capitare in alcuni casi che mettiamo il mestolo di legno sopra alla pentola dell’acqua che bolle e quest’ultima fuoriesca lo stesso. Dove abbiamo sbagliato?

I motivi possono essere che il mestolo non è abbastanza idrorepellente magari perché rovinato e in secondo luogo potrebbe darsi che il mestolo si è riscaldato così tanto che la differenza di temperatura non è più così grande da permettere alle bolle di rompersi tornando allo stato liquido.

Siamo certe che d’ora in avanti mentre preparate un piatto di pasta l’acqua che bolle non traboccherà più fuori dalla vostra pentola.