Tutti i trucchi per lessare le patate in maniera impeccabile

Lessare le patate in maniera impeccabile si può: ecco i trucchi per farlo in modo perfetto e utilizzarle nelle nostre pietanze. 

Le patate sono uno di quegli alimenti che non mancano mai in cucina. Ottime per realizzare un’infinità di piatti le patate sono dei tuberi molto utilizzati per preparare un’infinità di ricette. 

Dal purè agli gnocchi, passando per sformati, crocchette, fino ad arrivare ai dolci. Le patate lesse però ben si prestano anche a fungere da base per gustose insalate fresche e al contempo possono essere un pratico contorno da consumare in semplicità condite con olio extra vergine d’oliva e sale.

Ma come fare per lessare le patate al meglio? Esistono alcuni trucchi per farlo in maniera impeccabile senza che si spappolino o al contrario restino troppo dure. Ecco come farle sode e asciutte.

Ecco i trucchi per lessare le patate

Un alimento che piace a tutti e che può essere cucinato in un’infinità di modi diversi. Le patate si prestano infatti a innumerevoli ricette e a seconda del piatto dovremo cuocerle in un determinato modo.

Fritte, al forno, in padella, al vapore, lesse e chi più ne ha più ne metta. Ogni metodologia di cottura prevede alcuni accorgimenti per farle al meglio. In questo caso però vogliamo scoprire quali sono i trucchi per lessare le patate in maniera impeccabile.

lessare patate
Fonte: Canva

Specie per alcune preparazioni occorre partire con una base di patate lesse. Pensiamo agli gnocchi, alle crocchette, o al gateau di patate. Tutte preparazioni che necessitano delle patate lesse.

Ma quali sono i trucchi per realizzare patate sode e asciutte che non si sfaldino in cottura rovinando di conseguenza anche le successive preparazioni? In tanti si chiedono se debbano essere sbucciate prima di lessarle o se è meglio metterle in acqua con la buccia. Meglio intere o a pezzi? Vediamo i trucchi per lessare le patate al meglio.

1) Cuocerle intere e con la buccia. Per far sì che le patate non assorbano troppa acqua rischiando di sfaldarsi è bene cuocerle intere e con la buccia. Specie se poi le dovrete usare per preparare gli gnocchi, uno sformato come il gateau, o il purè. Quando si usano per queste preparazioni avere patate che rilasciano acqua rischia di compromettere la ricetta. Ricordiamo inoltre che alcuni le sbucciano e le tagliano a pezzi per accorciare i tempi di cottura ma questa operazione porterà ad avere patate che si rompono facilmente.

2) Usare patate della stessa grandezza. Per avere una cottura uniforme e fare in modo che tutte le patate cuociano alla stessa maniera, senza che alcune patate cuociano troppo e altre restino crude, meglio sceglierle tutte della stessa dimensione.

3) Pulirle bene. Prima di metterle nella pentola a lessare, visto che non le sbucciate, dovrete lavarle alla perfezione eliminando eventuali residui di terra.

4) Controllare la cottura. Il trucco in questo caso è utilizzare una semplice forchetta. Basterà inserire i rebbi di quest’ultima nelle patate. Se questi affondano significa che le patate sono cotte altrimenti se faticano ad entrare dovremo ancora cuocere le patate per qualche altro minuto.

5) Sbucciarle subito. Per farlo dovrete utilizzare uno stratagemma, ovvero inserire le patate appena scolate in una ciotola di acqua fredda. 

LEGGI ANCHE –> Ecco il trucco per correggere un sugo troppo salato: il metodo infallibile 

Con questi trucchi potrete lessare le vostre patate alla perfezione e consumarle così come sono o utilizzarle per le vostre più svariate ricette.