Zucca al forno: gli errori da non commettere per un risultato perfetto

Scopri come preparare una zucca al forno perfetta evitando gli errori più comuni in cui cadono tutti.

Autunno, in cucina è sinonimo di zucca. E cosa c’è di più buono di un’ottima zucca al forno? Si tratta di un alimento semplice, colorato, allegro e ricco di proprietà benefiche che piace sia ai grandi che ai più piccoli e che per questo vale sempre la pena gustare.

zucca al forno
(Adobe Stock photo)

Peccato che a volte, pur trattandosi di una preparazione semplice, il risultato non sia mai buono come ci si aspetta. Un problema che può generare delusione che con il tempo può spingere a non cimentarsi più nella cottura al forno della zucca.

Ebbene, prima di arrivare a rimedi così estremi, prova a proseguire con la lettura perché oggi ti sveleremo quali sono gli errori più comuni che tutti fanno con la zucca al forno e che sono semplicissimi da evitare. Piccole accortezze che una volta applicate ti consentiranno di godere di una zucca buonissima, profumata e tutta da mangiare.

Zucca al forno: ecco gli errori che non dovrai più fare

La zucca al forno è ormai diventata una vera ossessione? Niente paura. Prima di tutto non sei la sola che si trova a vivere questo problema. E, cosa più importante, ci sono ancora diverse strategie che puoi mettere in atto per aggiustare il tiro e ottenere il piatto che hai sempre sognato.

zucca al forno
(Adobe Stock photo)

Ecco quindi le cose che non dovrai più fare per poter contare su una zucca al forno preparata ad hoc e così buona da ingolosire tutti.

LEGGI ANCHE -> Sogni una vellutata di verdure perfetta? Ecco gli errori che devi evitare

Scegliere la zucca sbagliata. Di zucche ce ne sono tante e per un buon risultato nella cottura in forno è necessario scegliere quella giusta. Tra le più papabili ci sono la Hokkaido e la Delica che andranno scelte il più possibile fresche.

Non badare alla freschezza. Ovviamente la zucca dovrà essere anche fresca. Per la cottura in forno è infatti importante che le fette siano sode e belle da vedere. In caso contrario è meglio usarla per altre preparazioni e sceglierne una che abbia le giuste caratteristiche. In alternativa (e solo se proprio necessario) si può optare per tagliarla aa cubi grossi da cuocere sempre in forno ma da presentare in modo diverso da come si era immaginato. Dopotutto vogliamo un piatto che sia buono ma anche bello, no?

Cuocerla senza buccia. Ebbene si, la zucca cotta con la buccia è molto più buona. Cosa che vale ancor di più se si sceglie di preparare le due consigliate qui sopra. Si tratta infatti di zucche con buccia edibile che dona loro il sapore caratteristico e che se rimossa rende la zucca meno saporita. Inoltre, anche volendola mangiare senza, cuocerla con la buccia per poi toglierla una volta pronta sarà molto più semplice. Con la cottura in forno, infatti, la scorza diventerà più morbida e toglierla (anche se è un peccato) risulterà davvero più semplice.

Non badare al taglio. Per una buona cottura in forno, è molto importante tagliare la zucca nel modo corretto ovvero a fette non troppo spesse e non troppo sottili. Farle spesse un dito può essere la giusta via di mezza per renderla morbida e non secca ma neanche stopposa. Solo qualora la zucca risultasse rovinata in più punti o se ne avessero dei tagli incompatibili con la realizzazione delle fette, si può optare per dei cubi da servire poi in un piatto da portata in modo che ognuno si serva da se.

Non condirla. È vero, la zucca è già buona così com’è ma perché non aggiungere delle spezie in grado di insaporirla? Che si tratti di curcuma, paprika o altre, il consiglio è quello di fare tanti esperimenti, iniziando con la noce moscata che è tra quelle che meglio si sposano con questo ortaggio. Ovviamente vanno bene anche condimenti che prevedano una marinatura con olio e aglio o simili. Il risultato sarà più che apprezzabile.

LEGGI ANCHE -> Ami la zucca ma fai fatica a sbucciarla? Le dritte che ti cambieranno la vita

zucca al forno
(Adobe Stock photo)

Evitare questi semplicissimi (ma non scontati) errori è il modo giusto per preparare una zucca che sia finalmente all’altezza delle aspettative e che possa piacere a tutti. Una zucca che si vorrà riprovare più e più volte.