Conchiglioni con spinaci e ricotta. Il primo piatto ricco di gusto e semplice da realizzare

Prepariamo insieme un buon primo piatto a base di conchiglioni con spinaci e ricotta. La ricetta semplice da preparare e ricca di gusto.

Quando il desiderio di mangiar bene si scontra con la scarsa voglia di passare tanto tempo in cucina, un buon primo piatto può fare la differenza. Aiuta infatti a portare in tavola qualcosa di buono e bello a vedersi ma senza impiegare troppo tempo ai fornelli. I conchiglioni con spinaci e ricotta sono un valido esempio.

Belli da vedere, sono molto più semplici da preparare di quanto non si direbbe osservandoli. Inoltre, grazie al connubio tra ricotta e spinaci, risultano buoni al palato. Tanto da poter essere sia il piatto perfetto da portare in tavola per tutta la famiglia che quello da presentare ad amici o ospiti. Scopriamo quindi come prepararlo per ottener un primo piatto di sicuro successo.

Come preparare dei conchiglioni con spinaci e ricotta super golosi

conchiglioni spinaci e ricotta
Foto da Adobe Stock

Questo primo piatto risulta gradevole a tutti e grazie alla semplicità di preparazione si può realizzare in poco tempo, rendendo più semplici quelle giornate in cui il tempo scarseggia insieme alla voglia di fare. Ciò che conta è scegliere ingredienti di buona qualità che si prestino ad offrire il massimo del gusto e che insieme creino un’esperienza piacevole e indimenticabile.

LEGGI ANCHE -> Pasta fredda avocado e salmone: il primo piatto fresco ed estivo capace di stupirti al primo assaggio

Ingredienti per 4 persone:

  • 250 g di conchiglioni (anche integrali)
  • 800 g di ricotta di pecora
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • una ciotola di besciamella
  • 2 uova biologiche
  • sale qb
  • pepe qb
  • burro qb

Per prima cosa si scongelano o mettono a cuocere gli spinaci.
Quando sono quasi pronti, si fa bollire l’acqua per mettere a cuocere i conchiglioni. Il tutto prestando attenzione a lasciarli in cottura per circa la metà del tempo indicato sulla confezione.

Durante la cottura della pasta, tritare gli spinaci e mescolarli alla ricotta, aggiungendo i tuorli, il parmigiano, il sale e il pepe.
Scolata la pasta, prendere i conchiglioni e riempirli con l’impasto ottenuto riponendo il tutto in una pirofila imburrata.

È ora il momento della besciamella. Che si sia già preparata o che si usi quella già pronta, questa andrà versata sulla pasta, concludendo il tutto con un velo di parmigiano, indispensabile per ottenere una buona gratinatura.

Infornare in forno preriscaldato a 230° e cuocere per circa 15 minuti. Tempo che può variare in base al tipo di pasta (per quella integrale ne occorre generalmente un po’ di più) e al tipo di forno.

LEGGI ANCHE -> Lasagne, bianche sono ancora più buone: la ricetta da leccarsi i baffi

Questo piatto, esteticamente gradevole e ricco di gusto, è sicuramente un buon modo per farsi notare e per dar prova del proprio talento in cucina. E tutto senza doversi sforzare poi troppo e passando ai fornelli il minimo indispensabile. Un traguardo raggiungibile grazie al fatto che la maggior parte del tempo sarà destinata alla cottura, dando modo di organizzare un secondo veloce o di apparecchiare la tavola. Molto comodo, no?