Unghie pesca: a chi stanno bene e come creare una manicure pazzesca

Unghie d’autunno pesca? Questa delicatissima tonalità di arancione viene spesso associata al periodo estivo, quindi perché è l’ideale per la prima manicure di Settembre? Te lo spieghiamo noi!

Le unghie color pesca possono essere estremamente versatili: il color pesca è infatti un colore piuttosto originale ma non troppo appariscente.

Per questo motivo, utilizzato in diverse forme di manicure, è perfetto per esprimere ogni tipo di personalità, da quella più classica e poco amante dei fronzoli a quella che adora letteralmente mettersi in mostra.

Idee top per unghie d’autunno color pesca

unghie autunno pesca
(Pinterest)

Il color pesca è un colore che sta benissimo alle donne che hanno una pelle dal sottotono dorato o che, con l’abbronzatura, assumono bel colore che però non vira al marrone.

Si tratta quindi del colore perfetto per mani abbronzate ma è anche un colore molto vicino all’arancione che, dal canto suo, è il colore simbolo del periodo autunnale al quale ci stiamo avvicinando.

A tutti gli effetti è il colore ideale per accompagnarci nella transizione dalla spensierata estate all’impegnativo inverno con un po’ di energia e di ottimismo!

Come si portano le unghie pesca in autunno? Ecco una carrellata delle migliori proposte del web!

Unghie pesca basic

Come già detto, il color pesca è originale senza essere molto appariscente, quindi riesce a sostenere una manicure completamente da solo, senza particolari ornamenti e aggiunte

Sta molto bene anche su unghie corte o di media lunghezza, sulle quali comunque non ci sarebbe moltissimo spazio per realizzare decorazioni posizionare applicazioni.

Come già detto, questa manicure è l’ideale per donne dall’incarnato naturalmente dorato o con un’abbronzatura omogenea e molto intensa.

Unghie pesca (ma non tutte)

Uno dei trend di nail art più seguiti del 2021 consiste nel creare una sfumatura di colore che comprenda tutte le unghie e che passi da un colore più saturo a un colore meno saturo e più neutro.

Il color pesca si presta meravigliosamente a questo gioco di toni. Per concludere in bellezza, però, sarà necessario individuare il colore perfetto dello smalto nude, che deve necessariamente cambiare a seconda della carnagione e del colore naturale delle unghie.

Un “nude sbagliato” infatti rovinerebbe clamorosamente l’effetto finale della manicure, facendo apparire slavato il colore della carnagione o, al contrario, l’abbronzatura troppo scura e le unghie troppo chiare, quasi malate.

Unghie pesca e manicure a onde

Questa particolare tecnica per l’applicazione dello smalto consente di avere note di colore molto discrete su tutte le unghie della mano senza appesantire eccessivamente la manicure nella sua totalità.

L’idea è di creare striature e onde di colore sui lati delle unghie, in maniera da incorniciare la parte centrale, dipinta con uno smalto neutro.

Questa manicure è bellissima su unghie piuttosto lunghe come le unghie a mandorla o a stiletto, e non rende moltissimo sulle unghie corte, poiché non offrono molto spazio per “distendere” l’onda di colore.

Una variante interessante consiste, come sopra, nel realizzare una manicure sfumata, cioè con onde di colori diversi che vadano dal più intenso al più neutro dal pollice all’indice.

Unghie autunno pesca con micro decorazioni

Un’altre delle tendenze unghie top negli ultimi mesi è costituita dal ricorso alle micro decorazioni, che possono essere realizzate sia in punta di pennello sia tramite l’applicazione di stencil e adesivi per le unghie.

Leggi Anche => Unghie con micro decorazioni: l’idea perfetta per una manicure adorabile

Le vere nostalgiche dell’estate adoreranno l’idea di realizzare sulle unghie delle … piccole pesche color pesca! Si tratta di una manicure un po’ coraggiosa, che però riesce a rimanere abbastanza discreta da poter essere indossata tutti i giorni, soprattutto se si è giovani e si ha voglia di essere davvero originali.

Unghie pesca con decorazioni floreali

Le decorazioni floreali sono un must assoluto della nail art tipica della primavera e dell’estate, ma per realizzare una manicure floreale che già pensa un po’ all’autunno imminente basterà realizzare piccoli e piccolissimi dettagli in nero piuttosto che in verde.

Il nero farà risaltare, per contrasto, la delicatezza delle sfumature color pesca delle altre unghie. Il consiglio da seguire assolutamente è quello di realizzare le decorazioni pesca su unghie a base bianca, in maniera che risaltino meglio e siano perfettamente visibili.

Decorazioni geometriche su base pesca

All’estremo opposto delle decorazioni floreali, di certo molto romantiche e delicate, si pongono le rigorose composizioni delle decorazioni geometriche.

Questo tipo di manicure rende moltissimo sulle unghie color pesca, soprattutto se si utilizzano colori ad alto contrasto, tra cui certamente il bianco e un colore freddo come il lilla. Per un terzo colore è sempre meglio scegliere un colore in grado di “mediare” tra il pesca e il colore freddo: il color tortora o addirittura il viola scuro sono due scelte perfette.

A proposito: se hai una vera passione per la manicure geometrica dovresti proprio fare il nostro test della personalità e scoprire qual è la prima impressione che fai agli altri!