Unghie con micro decorazioni: l’idea perfetta per una manicure adorabile!

Le unghie con micro decorazioni sono senza alcun dubbio il perfetto compromesso tra la voglia di originalità e il desiderio di non strafare: ecco le più belle e soprattutto a chi stanno bene.

Chi ha unghie molto lunghe in genere non ha alcun problema di spazio: può contare su un’ampia tela sulla quale si potrà realizzare letteralmente ogni tipo di manicure o quasi.

Chi invece porta le unghie molto corte o ha un letto ungueale molto piccolo può contare solo su uno spazio ridotto per ospitare le decorazioni per le unghie.

Questo significa naturalmente che la scelta viene limitata moltissimo: non c’è spazio per le grandi decorazioni. Quindi? Via libera alle micro!

Micro decorazioni per unghie: l’idea per essere uniche senza eccessi

micro decorazioni unghie
(Pinterest)

Le micro decorazioni possono essere delle vere e proprie pitture realizzate a mano libera da espertissime nail artist oppure possono essere costituite da piccolissime decorazioni da applicare sull’unghia e che possono rimanere a rilievo oppure possono essere coperte e uniformate attraverso l’utilizzo di un top coat colorato o trasparente.

Ad accomunare questa vastissima gamma di piccoli capolavori però sono le dimensioni davvero minuscole: c’è tutta una tendenza, molto moderna e pulita, che preferisce non decorare l’interezza delle unghie ma soltanto piccolissime porzioni di ognuna in maniera estremamente originale.

Le unghie con micro decorazioni floreali sono le più comuni in assoluto, dal momento che i fiori di ogni tipo possono essere riprodotti con grande realismo anche in dimensioni molto molto ridotte.

Questo significa naturalmente che la base dell’unghia sarà dipinta in un colore che rimarrà molto visibile e che quindi giocherà un ruolo chiave nella definizione d’insieme dello stile della manicure.

Per questo motivo l’effetto complessivo dato dalle unghie con micro decorazioni può essere davvero molto diverso a seconda delle scelte cromatiche che vengono compiute. Per fare qualche esempio, una scelta cromatica giocata sui colori pastello potrebbe essere non soltanto in perfetta linea con la stagione primaverile, ma anche perfettamente in linea con il trend del momento, che vede un amplissimo utilizzo dei colori pastello per realizzare molti tipi di nail art.

Basterà scegliere un colore differente per lo sfondo per cambiare radicalmente il tono della manicure: questa è ispirata alle tradizionali decorazioni sui soprammobili in legno del Tirolo. Da specificare che per quanto siano decorate con dettagli molto precisi, queste piccole opere d’arte sono davvero al limite delle dimensioni necessarie a essere considerate micro decorazioni.

Naturalmente le micro decorazioni per unghie sono perfette per la creazione di look minimalisti, realizzati a partire da piccolissimi tocchi di colori con i quali creare forme di vario tipo ma principalmente geometriche.

In questo caso il colore da prediligere per la base è un nude oppure uno smalto trasparente, in maniera da far spiccare molto bene tutti i piccolissimi elementi, che dovrebbero essere completamente diversi per ogni unghia per evitare che la ripetizione porti alla creazione di un look monotono o poco stimolante.

Naturalmente c’è anche chi non ha alcuna paura di decorare le unghie con il minimo indispensabile: queste piccolissime note musicali sono state create con gli stencil adesivi per unghie (o nails tattoo), che sono un trucchetto sempre vincente quando non si hanno a disposizione l’abilità e la precisione di una nail artist professionista.


Leggi Anche => Scegliere la forma delle unghie perfetta per la forma della tua mano sembra impossibile? Tutti i nostri consigli

Come appena visto, questo tipo di manicure si posa perfettamente allo stile di chi porta le unghie corte o molto corte: perfetta per le unghie oval, squoval, rotonde oppure a ballerina corte, che offrono un po’ di spazio in più per sbizzarrirsi con piccoli dipinti e decorazioni.

Da leggere