Dramma a Uomini e Donne: scioccante confessione della star dello show

A Uomini e Donne si sta consumando un momento veramente difficile per una delle protagoniste del trono over.

Sono già iniziate le riprese per la nuova stagione di Uomini e Donne. Le prime indiscrezioni sembrano promettere bene, sia per il trono classico che per il trono over, ma c’è chi via social ha già manifestato qualche turbamento.

Una star dello show infatti sembra non passarsela propriamente bene e così ha deciso di raccontare su Instagram il difficile momento che sta attraversando, un momento che non esitiamo a definire drammatico e non solo per lei.

LEGGI ANCHE –> Gemma Galgani, non solo lifting e seno: la dama ammette il nuovo ritocchino

La dama di Uomini e donne resta senza lavoro

Uomini e donne dama
Foto da Facebook @uominiedonne

“Era il 5 marzo 2020. Il sipario del teatro si chiuse accompagnato dalle note del concerto di Massimo Ranieri. Ricordo quel momento insieme “ai miei ragazzi”. Ancora non sapevamo che da allora quel sipario non si è ancora riaperto…”

Queste parole annunciano attraverso due Instagram stories il momento difficile che la dama di Uomini e Donne sta vivendo e, con lei, un intero settore lavorativo, quello del mondo dello spettacolo.

Questa pandemia ha infatti messo in crisi diverse realtà lavorative. Spesso ci si dimentica proprio di quelle legate a cinema, teatro e, soprattutto, concerti. Se il cinema piano piano si sta rimettendo all’opera, dobbiamo constatare che molti piccoli teatri invece non ce l’hanno fatta, realtà di nicchia o meno che non riescono a riemergere. Tra queste c’è proprio il teatro torinese in cui lavorava la dama di Uomini e Donne.

LEGGI ANCHE –> Gemma Galgani: l’estremo gesto lascia tutti increduli. A settembre sarà difficile riconoscerla

Gemma Galgani
Foto da Facebook @uominiedonne

Eh già, Gemma Galgani è al momento disoccupata o quasi. La dama infatti tornerà anche per questa nuova edizione nel programma di Maria De Filippi e i riflettori già sono puntati su di lei ma il suo teatro, quello che ai tempi dell’inizio della pandemia chiuse come tutte le attività di spettacolo, non ha più riaperto.

Non ci resta che augurare a Gemma, e con lei a tutte quelle persone che hanno legato la loro vita a palcoscenici, musica e macchine da presa, di poter vivere presto un nuovo inizio, ricco di grandi obbietti e con una gioia tutta nuova, la gioia che sa di rinascita. Forza Gemma!