Capelli secchi dopo il mare: il rimedio miracoloso vi fa ritrovare luce e morbidezza

Tornate dal mare i vostri capelli appaiono spenti, secchi e fragili come paglia? Niente paura: esiste un rimedio fai da te che può fare veri miracoli.

Bello concedersi lunghe giornate per rosolare al sole, giocare a Beach volley e fare nuotate a suon di maschera, pinne e boccaglio; peccato che poi si torna a casa e il risultato è sempre lo stesso: i capelli sono distrutti.

Salsedine, sole, cloro, sabbia e affini sono i peggiori nemici per noi donne e, soprattutto, per i nostri capelli. Non è un caso se sul finire dell’estate ci ritroviamo tutte con chiome aride, scolorite, fragili e crespe. Certo, un bel taglio può aiutare ma se volessimo invece un rimedio meno drastico?

Qualcosa si può fare e noi siamo qui per spiegarvi che cosa. Scopriamo allora insieme il rimedio fai da te che potrà donare nuova vita ai vostri capelli.

LEGGI ANCHE –> Rimedi naturali per trattare i capelli secchi | Segui i consigli

Il rimedio miracoloso per capelli secchi dopo il mare

capelli rovinati
Foto da Canva

Che cosa dobbiamo fare allora? Presto detto.

Innanzitutto prendetevi una giornata libera: potrebbe essere ideale una domenica casalinga o anche una giornata in smart working (ma assicuratevi di non avere call in agenda).

Ora, dopo il caffè della mattina, recatevi in bagno e mettetevi all’opera. Vi occorrerà un balsamo districante e nutriente e un olio naturale a vostro piacimento (consigliamo l’olio di cocco, quello di argan o di semi di lino).

Dovrete ora cospargere accuratamente i capelli con il mix di balsamo e olio e, solo quando saranno ben pregni, raccoglierli in uno chignon abbastanza largo. Ora siete pronte per proseguire con la vostra giornata.

Nel tardo pomeriggio o verso sera potrete procede a sciacquare via tutto (mi raccomando con grande cura) e poi applicare il normale shampoo: i vostri capelli saranno luminosi, ben idratati e, soprattutto, morbidissimi.

LEGGI ANCHE –> Capelli secchi: cause, rimedi e consigli da seguire

capelli rovinati
Foto da Canva

Ora non vi resta che provare: la prima giornata libera sarà quella giusta per mettervi all’opera. Se i vostri capelli hanno bisogno di aiuto avete appena scoperto come regalarglielo.