Meghan e Kate di nuovo vicine, ma solo per soldi: scandalo in arrivo?

Meghan e Kate potrebbero tornare a condividere progetti e obiettivi a lungo termine: cosa riuscirebbe a far cambiare idea alle Duchesse che sono state nemiche per tanto tempo? Un motivo davvero poco “royal”.

Le famiglie di William e Harry si sono progressivamente allontanate fin dal momento in cui Harry e Meghan hanno deciso di uscire dalla Royal Family per cominciare una vita da privati cittadini negli Stati Uniti.

Naturalmente la speranza delle moltissime persone che amano i figli di Carlo e Diana era che i due fratelli con il tempo potessero riavvicinarsi, come poteva accadere lo scorso primo di luglio, in occasione dell’inaugurazione della statua in memoria di Lady Diana.

Leggi Anche => Il piccolo miracolo di Lady Diana per i figli William e Harry

Purtroppo però, quando a Luglio i due fratelli si sono rivisti le cose non sono andate esattamente come sperato: voci di corridoio sembrano confermare che i Principi si sono visti per il tempo strettamente indispensabile ad officiare le cerimonia e che, quando Harry è tornato in America, i suoi rapporti con la famiglia reale non erano affatto migliorati.

Se i mariti non vanno d’accordo sarebbe molto difficile sperare che le mogli trovino modo di riavvicinarsi e invece pare che, grazie allo spirito imprenditoriale di Meghan, le due Duchesse possano tornare a fare fronte comune.

Il progetto di Meghan e Kate per fare soldi insieme

kate e meghan di nuovo insieme
(Instagram)

La famiglia reale britannica è profondamente coinvolta nella promozione di iniziative di beneficenza tese a migliorare la qualità della vita dei cittadini del Regno Unito. In particolare la famiglia reale si occupa di infanzia, ambiente, supporto alle categorie fragili (reduci di guerra, disabili eccetera), salute mentale.

Si tratta di tematiche che stanno molto a cuore anche a Meghan, che però ha sempre fatto propria la battaglia per i diritti delle donne e l’empowerment femminile.

Non è un caso infatti che, in occasione del suo 40° compleanno, la Duchessa di Sussex abbia fatto partire un’iniziativa a sostegno delle donne che hanno perso il lavoro durante la pandemia (anche se non è stata accolta proprio benissimo).

La vulcanica Meghan ha anche sottoscritto un contratto con Netflix per la realizzazione di una serie di progetti, uno dei quali potrebbe coinvolgere la cognata Kate.

Secondo le indiscrezioni il progetto riguarderebbe la realizzazione di un documentario sull’importanza delle attività di beneficenza e Meghan vorrebbe coinvolgere Kate proprio in virtù del suo importantissimo lavoro in seno alla famiglia reale proprio riguardo a questo genere di attività.

Secondo quello che è stato rivelato dalle onnipresenti “fonti anonime” vicine alla Duchessa di Sussex, pare che Kate sia stata molto lusingata dalla proposta di Meghan, ma che non abbia ancora confermato la propria partecipazione al progetto.

Per Kate si tratterebbe certamente di una potentissima vetrina mediatica, che farebbe crescere enormemente la sua popolarità e il suo consenso tra i membri della famiglia reale britannica.

C’è da chiedersi però: Kate ha davvero bisogno di utilizzare canali americani per acquisire popolarità? Il timore è che se Kate accettasse Meghan avrebbe diritto di sentirsi al pari della cognata, dimostrando che il suo obiettivo di essere un “reale senza corona e senza doveri” è stato finalmente raggiunto.

Inoltre, Netflix verserebbe un cospicuo compenso nelle tasche dei Cambridge, e che fine farebbero quei soldi? La Duchessa li reinvestirebbe in opere di beneficenza o entrerebbero a far parte del patrimonio personale di Kate? Si tratta di “zone grigie” che in questo momento storico la Corona non ha affatto bisogno di esplorare.

Elisabetta e tutti i suoi più stretti familiari, infatti, stanno già capendo come gestire l’orribile scandalo sessuale che ha coinvolto il Principe Andrea.