Ti è avanzata della mozzarella? Usala così per evitare sprechi ed ottenere piatti golosi

Scopri come usare la mozzarella avanzata in cucina. Un modo per dar vita a nuove preparazioni ricche di gusto e tutto senza evitare sprechi.

La mozzarella è senza alcun dubbio uno dei formaggi più presenti nelle case degli italiani. Semplice, versatile e ottima anche da gustare da sola, si rivela la scelta vincente quando si ha poco tempo ma si desidera comunque puntare su una cucina saporita. Il suo unico problema? Una volta aperta va consumata entro pochi giorni. Motivo per cui quando ne avanza più del previsto, riutilizzarla (a meno di non mangiarla a tutti i pasti) può risultare difficile e per certi versi monotono.

Niente paura, però. Perché la mozzarella può essere impiegata in cucina in modi diversi tra loro e tutti sorprendentemente buoni. Scopriamone alcuni tra i più semplici da realizzare, trovando nuove idee da portare in tavola ed evitando sprechi che non fanno bene né all’ambiente né tantomeno alle nostre tasche.

Mozzarella in più? Ecco come utilizzarla al meglio in cucina

mozzarella
fonte foto: Adobe Stock

Saper riutilizzare i cibi che sono avanzati perché acquistati in quantità eccessive o perché non più preparati per tempo è un ottimo modo per evitare sprechi e per trovare al contempo idee creative ed in grado di rendere più varia l’alimentazione di tutti i giorni.

Nel caso della mozzarella, poi, le possibilità sono davvero tante e tutte meritevoli di attenzione. Scopriamo quindi alcune tra le ricette più golose che si possono realizzare in poco tempo e che doneranno alla mozzarella avanzata o in scadenza un aspetto e un sapore decisamente nuovi.

LEGGI ANCHE -> Hai troppo formaggio grattugiato e temi possa andare a male? Scopri i modi alternativi per usarlo

Le crocchette di mozzarella. Realizzare delle crocchette è sicuramente un buon modo per riutilizzare questo latticino in più senza sprecarlo. Golose e adatte sia per un aperitivo che come secondo piatto, sono infatti amate da grandi e piccini e rappresentano un piatto allegro e colorato da portare a tavola con sicurezza. Come dirgli di no, dopotutto?

Le girelle di mozzarella con verdure. Se la mozzarella è ancora morbida la si può stendere come fosse una base e avvolgerla intorno ad un letto di verdure. Si otterrà un rotolo da tagliare a fette e da servire come secondo per un piatto bilanciato e goloso che, sopratutto nel periodo estivo, darà modo di godere a pieno del suo sapore, mantenendo leggeri e donando una certa freschezza al pasto.

Gli involtini di melanzana con mozzarella. Avvolgere la mozzarella avanzata nelle fette di melanzana e cuocere tutto in forno da vita ad un secondo piatto gustoso e solitamente gradito a tutti. La mozzarella che fonde dona infatti un sapore particolare al quale è davvero difficile resistere. E tutto per un piatto che non stancherà mai e che potrà essere rivisitato in modi diversi grazie alle tante verdure aggiuntive che vi si potranno inserire di volta in volta.

I fiori di zucca ripieni di mozzarella. Se la mozzarella in più è poca ma si vuole comunque usarla, si può utilizzare come ripieno per dei fiori di zucca da cuocere in forno o da panare e friggere (anche in friggitrice ad aria). In questo modo si otterrà un piatto super gustoso, bello da vedere e perfetto da usare anche per un aperitivo leggero e sfizioso.

mozzarella in carrozza
fonte foto: Adobe Stock

La mozzarella in carrozza. Passiamo ad un grande classico, perfetto da mettere in pratica quando la mozzarella ha un paio di giorni ed inizia ad indurirsi. Avvolgerla tra due fette di pane in cassetta, panarla e friggerla darà infatti vita ad un piatto super goloso e che tutti ameranno gustare. Un piatto che farà desiderare di avere sempre della mozzarella in più.

I sorrisi con mozzarella. Per realizzare dei sofficini casalinghi questo è uno dei formaggi più adatti. Basterà scegliere gli ingredienti a cui unirla (ottima sia con spinaci che con prosciutto), tagliarla a dadini e dar vita ad un piatto che in famiglia sarà più che apprezzato.

La frittata di mozzarella. La mozzarella è ottima anche dentro una frittata. La rende infatti più golosa e saporita e tutto senza appesantirla. In questo modo risulterà ancora perfetta e la si potrà gustare anche fredda senza perdere l’effetto piacevole dato dal suo sapore e dal profumo sempre piacevole.

La torta salata con mozzarella e peperoni. Un piatto super buono per riciclare la mozzarella? La torta salata da riempire con questo gustoso latticino e con dei peperoni e dello scalogno. Il risultato sarà così piacevole da poter diventare la portata principale. E tutto senza troppa fatica.

L’insalata con cubetti di mozzarella. Un altro modo super semplice per impiegare la mozzarella avanzata è quello di inserirla dentro una ricca insalata. Buona sia da sola e da accompagnare a dei pomodorini che in abbinamento con tonno o tacchino, si rivela la proteina giusta per ogni insalata. Fresca al punto giusto ed in grado di donare sapore sarà un modo perfetto per usarla, sopratutto nei giorni più caldi dell’anno.

Il timballo di riso con mozzarella filante. Questo formaggio si rivela perfetta anche all’interno di un timballo di riso. Risulterà infatti filante ed in grado di esaltare il piatto rendendolo al contempo più bilanciato. Basterà scegliere le giuste verdure e si avrà un primo bello da vedere e ottimo da gustare.

LEGGI ANCHE -> Hai della pasta avanzata? Ti sveliamo come riutilizzarla per non fare sprechi

Trovare nuovi modi per usare la mozzarella è sicuramente di grande aiuto per evitare sprechi ma anche per provare ricette mai sperimentate prima e che una volta gustate diventeranno sicuramente parte dei menu di famiglia.

Ciò che conta è ricordarsi sempre di controllare per bene la mozzarella e di verificare che sia ancora buona. La tendenza ad andare a male (specie in estate) è infatti variabile di giorno in giorno. Detto ciò non resta che gustare nuovi piatti sicuramente ricchi di gusto e che con la giusta fantasia possono diventare praticamente infiniti.