Vacanze estive, i borghi italiani spopolano! Ecco la classifica 2021 di quelli più belli

Vacanze nei borghi: l’Italia ne è piena, da Nord a Sud! Ecco la lista di quelli che hanno ottenuto la Bandiera Arancione 2021.

L’estate continua, la seconda con il Covid-19. Il clima generale non è distensione, anzi. Nonostante la campagna vaccinale prosegua bene, la minaccia della nuova variante Delta preoccupa politici e medici, che già pensano al prossimo autunno.

Quando finirà tutto questo? Difficile stabilirlo. Intanto, una cosa è certa: gli italiani hanno voglia di fare le vacanze, nonostante le ulteriori limitazioni introdotte con il green pass. Il trend del momento è il turismo di prossimità, garanzia di maggiore tranquillità.

Le località di mare vanno per la maggiore! L’Italia è piena di spiagge meravigliose che fanno sognare anche le stelle del jet set internazionale. Ma fare una vacanza in estate non significa per forza andare al mare. In alternativa, si può soggiornare in montagna, scegliere la campagna, fare un tour delle città d’arte o, ancora, visitare borghi incantevoli.

Soffermandoci sui borghi, possiamo dire che sono un enorme risorsa per il nostro paese. Certo, con la crisi economica causata dal Covid-19, anche questo segmento turistico ha subito conseguenze pesanti.

Ma la ripresa è iniziata, grazie anche al supporto del digitale. Da giugno è disponibile in Italia la piattaforma Travel Insights di Google, concepita per accelerare la ripresa economica del paese, con un occhio di riguardo per il settore turistico.

Vacanze nei borghi: la lista delle bandiere arancioni 2021

assisi
Foto Adobe Stock

Sempre più persone scelgono di fare le vacanze nei borghi. Ogni anno, il Touring Club Italiano assegna un prestigioso riconoscimento ai borghi più belli: è la Bandiera Arancione. Il premio ha lo scopo di valorizzare l’offerta turistica dell’entroterra italiano.

Quest’anno, la lista dei borghi a Bandiera Arancione si è allungata. Ci sono ben 11 new entry! Ecco quali sono.

LEGGI ANCHE –> Estate 2021, tutti pazzi per l’holiday working: è il trend del momento in Italia (e non solo!)

  • Susa – E’ una delle perle del Piemonte. Questo piccolo borgo a poca distanza da Torino, è perfetto per chi vuole godersi una vacanza in uno scenario da favola.
  • Revello – Borgo pittoresco lambito dal fiume Po, nella meravigliosa cornice del Moncenisio.
  • Rosignano Monferrato – Sorge su una piccola collina della provincia di Alessandria ed è famoso per i suoi vigneti, dai quali si producono vini di pregio conosciuti in tutto il mondo.
  • Trisobbio – Nel Monferrato, vanta un castello meraviglioso risalente al XIII secolo.
  • Canelli – Piccolo borgo dell’Astigiano, ricco di vigneti che si perdono a vista d’occhio. E’ una delle capitali mondiali del vino, con tantissime cantine sotterranea visitabili, che sono un’attrazione per i turisti.
  • Castagnole delle Lanze – E’ il luogo ideale per chi vuole fare delle vacanze in un connubio perfetto tra natura, arte e storia.
  • Badalucco – Piccolo borgo ligure famoso per le case costruite in pietra che si affacciano sui vicoli stretti. E’ attraversato dal torrente Argentina che fluisce nel centro storico.
  • Vallebona – Dalla parte più alta si gode di un vista mozzafiato sul Mar Ligure. Le case sono circondate da una natura incontaminata. Questo borgo è famoso per i terrazzamenti coltivati a ginestre e mimose.
  • Ponti sul Mincio – Deve la sua fama al Castello Scaligero del XII secolo. Dal punto più alto del colle si gode di una vista mozzafiato sull’intera valle.
  • Nocera Umbra – Cittadina medievale umbra arroccata sulle colline. E’ famosa per il suo Campanaccio, grande torre divenuta simbolo del paese.
  • Subiaco – Siamo nel Lazio. Il borgo è famoso per il monastero di San Benedetto. Dal punto più alto del paese si può ammirare la Rocca dei Borgia.