Chi paga i danni dei fidanzati al resort di Temptation Island? L’indiscrezione bomba

Temptation Island ha visto spesso i suoi protagonisti distruggere gli oggetti di scena: ma chi li paga i danni? Loro o la produzione?

Temptation Island, durante il corso di questi anni, è diventato lo show estivo per eccellenza. Da tempo ormai tiene compagnia gli italiani durante le caldi notte d’estate e durante il corso delle varie stagioni che sono state mandate in onda, non sono di certo mancati i colpi di scena che non hanno lasciato senza parole soltanto i telespettatori ma anche i protagonisti dello show. Qualcuno, però, si è fatto prendere un po’ troppo dal momento, per dirla alla buona, e non di rado ha rotto gli oggetti di scena.

Si va dai microfoni, ai divanetti e c’è chi perfino ha rotto un tablet dopo aver visionato alcuni filmati del proprio partener. Durante la messa in onda di queste scene, al pubblico del piccolo schermo è venuto un dubbio più che legittimo: chi paga i danni dei fidanzati a Temptation Island? Vale il detto “chi rompe paga” oppure i costi sono coperti dalla produzione?

Danni al resort di Tempotation Island, i fidanzati rompono tutto: chi paga?

Ovviamente è bene precisare che la produzione di Temptation Island non si è mai sbilanciata su questo argomento, preferendo rilasciare dichiarazioni sulle dinamiche che coinvolgono il programma più che l’aspetto economico. Ma questa curiosità appare piuttosto normale visto che i danni subiti durante le registrazioni, durante il corso di questi anni di messa in onda, non sono stati di certo pochi, ma le ipotesi non mancano.

LEGGI ANCHE –> Floriana e Federico dopo Temptation Island: il precedente di Emanuele e Alessandra

Molto probabilmente il famoso detto “chi rompe paga” non viene adottato all’isola delle tentazioni, in quanto dovrebbe essere la produzione stessa a ripagare i danni. Questa ipotesi sorge da alcuni vecchie dichiarazioni rilasciate da Antonella Fiordelisi su Instagram. Antonella, come gli utenti della rete più attenti ricorderanno bene, ha ricoperto il ruolo di tentatrice qualche anno fa e durante il corso delle registrazioni ha accidentalmente rotto un microfono, bagnandolo. La produzione non le avrebbe chiesto un solo centesimo, ma voleva “massacrarla” per il gesto compiuto.

LEGGI ANCHE –> Jessica e Davide Basolo fidanzati dopo Temptation Island? Bomba clamorosa

screen
screen da instagram

Chi paga i danni di Temptation Island dovrebbe essere dunque la produzione del programma condotto da Filippo Bisciglia, mentre i fidanzati, fortunatamente per loro, dovrebbero esserne esenti. Sarà forse per questo motivo che il loro atteggiamento è molto istintivo e poco ragionato durante il corso delle registrazioni?