Scoperto il piano diabolico di Meghan Markle: oggi è tutto più chiaro

Fin troppo spesso Meghan Markle ha fatto storcere il naso alla famiglia reale britannica, ma questa è la sua offesa più grande in assoluto

Quando venne annunciato il fidanzamento ufficiale tra il Principe Harry di Inghilterra e una cittadina americana molti storsero il naso, perché furono tantissimi a credere che la drammatica storia che quasi uccise la monarchia britannica stesse per ripetersi.

Purtroppo la storia della famiglia reale britannica sembra davvero pericolosamente legata a meccanismi che tendono a ripetersi in maniera molto simile nel corso di svariati decenni.

Alla fine, come temevano i più pessimisti Meghan ha portato via Harry dalle sue responsabilità di membro della famiglia reale. Non è un caso infatti se l’uscita dei Duchi di Sussex dalla Royal Family sia stata chiamata Megxit e non Harryxit.

Quando lo strappo avvenne, gli appassionati di gossip di tutto il mondo si divisero in due fazioni: coloro che dicevano che la povera Meghan era stata schiacciata da un meccanismo troppo grande per lei e che quindi aveva fatto bene a tirarsene fuori, e coloro che sostenevano, invece, che Meghan avesse pianificato tutto dal principio.

Chi aveva ragione? Probabilmente non lo sapremo mai, ma di certo c’è un dettaglio che ha fatto infuriare moltissime persone in tutto il mondo nel momento in cui è stato scoperto.

La cittadinanza di Meghan Markle: il gesto che ha offeso l’Inghilterra

meghan markle cittadinanza
(Instagram)

Tutti i membri della famiglia reale britannica sono cittadini britannici. Sembra un’affermazione praticamente scontata, eppure Meghan è riuscita a mettere in discussione (anche) questo.

Nel momento in cui ha sposato Herry, Meghan Markle era una donna americana divorziata. Tutti davano per scontato però che, nel momento in cui l’attrice fosse ufficialmente entrata a far parte della Famiglia Reale, avrebbe acquisito la cittadinanza britannica.

Potrebbe interessarti anche –> Baby George cacciato a 8 anni, esce il dettaglio inquietante

Le cose non sono affatto andate così, e qualcuno dà tutta la colpa a Meghan.

meghan markle cittadinanza
(Instagram)

Per ottenere la cittadinanza britannica è necessario presentare una domanda formale all’ufficio immigrazione e successivamente trascorrere un certo numero di giorni su suolo britannico.

Dopo il matrimonio con Harry, però, Meghan cominciò immediatamente a viaggiare dentro e fuori i confini del Regno per rispettare i suoi molti impegni da membro senior della famiglia reale.

Questo fece preoccupare moltissimo coloro che, in buona fede, temevano che i viaggi di Meghan avrebbero allungato a dismisura il tempo di attesa perché la donna ottenesse la cittadinanza.

Quello che di certo i sudditi reali non immaginavano, e che per lungo tempo non è stato rivelato, è che Meghan non ha mai presentato la richiesta di cittadinanza britannica! 

Per i malpensanti questa sarebbe l’ennesima conferma del fatto che Meghan non avesse alcuna intenzione di stabilirsi nel Regno Unito insieme a Harry ma che, al contrario, avesse già progettato tutto fin dal primo momento.

Il risultato? Meghan è sempre stata cittadina americana prima, durante e dopo la sua permanenza all’interno della Famiglia Reale e, per questo motivo, non è mai stata in possesso di uno dei requisiti fondamentali per farne parte!