Troppo caldo per riuscire a dormire? 5 trucchi per riposare nonostante l’afa

dormire frigorifero
Foto da Canva

Scopri alcuni segreti per riuscire a dormire bene in estate, a anche quando l’afa si fa sentire e solitamente non fai che rigirarti nel letto.

C’è chi prova a dormire con la finestra aperta, chi confida nel ventilatore e chi invece cede alle lusinghe dell’aria condizionata senza porsi troppe domande. Per garantirsi un sonno ristoratore in estate un piccolo aiuto è indispensabile.

L’afa rende infatti spesso le notti decisamente troppo lunghe: ore e ore a rigirarsi tra lenzuola umide, a capovolgere il cuscino in cerca di un fresco che non arriva mai.

Ma sono veramente solo queste le alternative per le nostre notti estive? Se anche tu sogni di tornare a dormire nonostante il caldo continua a leggere qua sotto: stiamo per darti alcuni consigli interessanti.

5 trucchi per dormire con il caldo

ventilatore
Foto da Canva

Migliorare la qualità del sonno in estate è possibile e ciò non passa per forza per il getto dell’aria condizionata, spesso a molti non particolarmente gradito.

Noi suggeriamo di iniziare da alcune sane abitudini, piccoli gesti che possono apparire scontati o quasi banali ma che in realtà cambiano letteralmente le carte in tavola. Andiamo a scoprirli insieme:

Mantenere gli orari – In estate, complici le vacanze, le giornate più lunghe e quella voglia di divertimento, si tende a cambiare abitudini: molto sbagliato. Il ciclo del sonno è in buona parte quesitone di costanza.

Evitare i tessuti sintetici – La regola vale per il pigiamo così come per le lenzuola. Questi tessuti infatti tendono a far sudare molto

bagnare con acqua fredda polsi – Lo si fa anche di giorno ed è un ottimo rimedio refrigerante. In queste zone, infatti, le arterie sono più superficiali e “raffreddandole” si farà anche scendere la temperatura corporea.

LEGGI ANCHE –> Fa molto caldo e non sai come portare i capelli? Ecco il consiglio delle stelle

Borsa dell’acqua fredda – Proprio lei, quella che in inverno riempiamo con l’acqua proveniente direttamente dal bollitore, può ora riempirsi di ghiaccio. Poggiarsi sopra i piedi vi cambierà letteralmente la vita.

Acqua termale spray – Tirata fuori dal frigorifero vi regalerà una freschezza istantanea in qualsiasi momento e, per giunta, gioverà anche alla vostra pelle.

Fonte: blog.cliomakeup.com