Piatto estivo e dietetico? Ecco alcuni esempi super gustosi e perfetti per chi è a dieta

avocato toast
fonte foto: Adobe Stock

Sei a dieta ma hai comunque voglia di gustare dei piatti estivi che siano buoni e anche light? Ecco alcune idee per un piatto estivo e dietetico che ti lasceranno piacevolmente stupita.

Se d’estate la voglia di superare la prova costume è sempre molto forte, lo è anche (e fortunatamente sempre di più) quella di trattarsi bene e di mangiare in modo corretto e persino goloso. Dopotutto, la felicità nasce dall’equilibrio e da uno stile di vita che consenta di esprimersi al meglio sotto ogni punto di vista.

Per chi ama la buona tavola e desidera comunque restare in forma e/o perdere qualche chilo, ci sono quindi tanti modi per agire senza per questo dover fare la fame.
Posto che, specie se si hanno diversi chili da perdere, la scelta più saggia è sempre quella di rivolgersi ad un nutrizionista, ci sono comunque delle regole base che possono aiutare a restare in forma senza dover rinunciare al gusto. Basta infatti scegliere gli alimenti giusti (quelli sani ma buoni), mangiare in modo bilanciato e fare attività fisica per ottenere risultati importanti mantenendo intatto il buon umore.

Tante idee per un piatto estivo e dietetico da gustare quando si è a dieta e si ha voglia di qualcosa di buono

donna con pranzo in spiaggia
fonte foto: Adobe Stock

Quando si segue una dieta o si cerca di mangiare meglio per perdere qualche chilo di troppo o mantenere la forma ottenuta con tanti sforzi, saper scegliere i cibi giusti è la chiave per proseguire il proprio percorso nel modo migliore. Farlo significa scegliere alimenti sani, possibilmente di stagione e inserirli nella giornata in modo bilanciato.

In questo modo ci si sentirà sazi e appagati e mangiare bene diventerà un vero e proprio stile di vita. Cosa che, diciamocela tutta, è certamente preferibile a lunghi e frustranti periodi di dieta.

LEGGI ANCHE -> Voglia di un dolce fresco e dietetico? Realizza da te un ghiacciolo sano e gustoso

Ma cosa mangiare per sentirsi appagati e tenere d’occhio la linea? A seguire, alcune idee per piatti per lo più unici, freschi e perfetti per il periodo estivo. Piatti semplici che nella maggior parte dei casi sono realizzabili anche quando si hanno ospiti o ci si trova a cena fuori. Il tutto per un’estate da vivere in pieno mood vacanza e senza troppe preoccupazioni.

L’insalata di riso. Ebbene, si. Questo piatto famoso e tanto amato, se realizzato nel modo giusto rappresenta un pasto bilanciato e nutriente. Ovviamente, per renderlo bilanciato occorrerà abbondare un po’ di più con le proteine (che di solito sono carenti). Via libera quindi a tonno (fresco o in vetro), uova, tofu, e qualsiasi altra cosa detti la fantasia. Prepararlo sarà semplice e si potrà abbondare per avere il pranzo pronto anche per il giorno dopo. Ottimo da portare in spiaggia, si può acquistare anche fuori. Ciò che conta è scegliere una fonte di proteina extra da aggiungere. Possono essere delle mozzarelline da inserire direttamente nell’insalata o un uovo da mangiare prima, dopo o durante. Ovviamente, lo stesso ragionamento si può fare anche con una bella insalata di pasta.

L’avocado toast. Se ci si trova fuori e si ha voglia di un pasto leggero e goloso si può puntare sull’avocado toast. Se realizzato su pane integrale e nella versione originale (ovvero quella con l’uovo), si tratta infatti di un piatto semplice e ricco di alimenti sani e geninuini. Certo, in base alla quantità e ai condimenti presenti, a volte può risultare un po’ calorico ma basterà cenare con un’insalata mista per recuperare. E tutto senza rinunciare ad un buon pasto da consumare in compagnia.

Lo yogurt greco con frutta fresca. Devi passare la giornata in spiaggia o in piscina e hai voglia di qualcosa di fresco ed estivo? Puoi realizzare una coppa con dello yogurt greco senza zucchero e della frutta fresca, cercando di sceglierne tra quelle in grado di resistere al tempo. Basterà portare con te una borsa termica ed avrai un pasto completo e goloso. Ancor meglio se spolvererai il tutto con della granella di noci o di pistacchi.

La mozzarella con verdure alla griglia. Un altro piatto goloso che si può ordinare fuori, mangiare quando si è ospiti da amici o inserire nel menu quando si sceglie di invitare qualcuno è la mozzarella con verdure alla griglia. Una scelta veloce ma comunque golosa e che risulta già bilanciata grazie alla presenza di proteine e carboidrati. Basterà aggiungere una fetta di pane integrale o un frutto (volendo si può optare anche per un bicchiere di vino), ed il piatto sarà completo.

Il prosciutto con melone. Questo piatto non è ben visto da alcuni per via della presenza di frutta e proteina insieme. Se non crea grossi problemi di digestione, però, ogni tanto si può anche scegliere. Solitamente presente ovunque durante il periodo estivo, rappresenta infatti un modo per avere sempre qualcosa da scegliere. Anche qui, si può completare il tutto con una fetta di pane integrale.

caprese
fonte foto: Adobe Stock

La caprese. Anche la caprese rientra tra i piatti poco amati da alcuni nutrizionisti (lo sapevi che il pomodoro è un frutto?). Ciò nonostante è un altro buon modo per mangiare qualcosa di bilanciato. Come sempre, anche qui si potrà inserire una fetta di pane integrale per completare il tutto e per saziarsi.

La bresaola con rucola e parmigiano. Posto che lo stesso piatto è realizzabile anche con affettato di seitan, questo è un modo di mangiare sano e bilanciato. Al tutto si può ovviamente aggiungere la classica fetta di pane integrale e volendo anche un piccolo frutto. Ciò che conta è prestare sempre attenzione alla presenza della giusta dose di proteine nel piatto.

L’insalata ricca. Chi ha detto che un’insalata debba essere necessariamente triste? Sempre più locali, oggi, ne offrono di davvero saporite e belle da vedere. Il trucco sta nello sceglierne una che contenga una buona dose di proteine. Via libera quindi ad insalate con mozzarelle e olive, o con pomodoro e pollo e via dicendo. Le possibilità sono praticamente infinite e se si ritiene che le proteine nel piatto siano poche, si può richiedere di inserire del formaggio extra.

La pokè bowl. Torniamo ad un piatto super famoso e tanto amato. La pokè bowl consente quasi sempre di crearsi da se la combinazione perfetta. Anche tra quelle già pronte, però, la scelta è quasi sempre molto varia. Il trucco sta nello sceglierne una che contenga riso integrale ed una buona base proteica come, ad esempio, il salmone. In questo modo si mangerà correttamente e con gusto.

Il sushi. Lo sapevi che il sushi si può mangiare anche a dieta? Tutto sta nello scegliere le portate giuste, evitando magari la formula all you can eat. Si può iniziare con degli edamame o del tofu per la fonte proteica e poi si può optare per un sashimi a scelta ed una porzione di uramaki. In questo modo si otterrà una cena in grado di saziare e che è abbastanza bilanciata. E tutto senza dover rinunciare ad un’uscita con gli amici.

Questi piatti sono tutti freschi, gustosi e perfetti per chi è a dieta o desidera più semplicemente mantenersi in forma. Ciò che conta è inserirli all’interno di un’alimentazione che sia sempre varia e bilanciata e che sia racchiusa in uno stile di vita che comprenda anche dell’attività fisica.

LEGGI ANCHE -> Vuoi perdere peso più in fretta e sgonfiarti? Ti sveliamo gli alimenti da eliminare

Detto ciò, ogni tanto anche una pizza o un panino possono andar bene. Ancor meglio se si opta per inserire le giuste proteine nel pasto, lasciando da parte un po’ di pane o di pizza. Trattandosi di una volta ogni tanto, però, è preferibile gustarseli come si preferisce. Ciò aiuterà il metabolismo a velocizzarsi un po’ e l’umore a salire più in alto.

Per tutti gli altri pasti, basterà orientarsi con quelli sopra indicati per andare sul sicuro e garantirsi un’estate ricca di buon cibo, senza rinunce e con un occhio sia alla linea che alla salute.