Maneskin, il significato nascosto del video di I wanna be your slave

victoria de angelis
Fonte https://www.instagram.com/maneskinofficial/

I Maneskin svelano il vero significato del video di I wanna be your slave, brano che sta scalando le classifiche mondiali.

Qual è il significato del videoclip ufficiale di “I wanna be your slave”? La canzone dei Maneskin sta scalando tutte le classifiche mondiali. Il brano, presentato anche all’estero, in particolare in Germania, Olanda, Danimarca, Svezia, Francia e Parigi dove la band romana ha fatto tappa per il tour promozionale, è amatissima sia dai fan italiani che stranieri.

Il video, pubblicato alle 19 del 15 luglio su You Tube, sta facendo scalpore. Damiano, Victoria, Ethan e Thomas mostrano la parte più selvaggia, sensuale ed erotica dei loro vent’anni dando vita ad immagini bollenti.

Con il video di I wanna be your slave, i Maneskin non intendono provocare, ma lanciare un messaggio chiaro e diretto in una società tradizionalista. A svelare il vero significato del videoclip del brano contenuto nell’album “Teatro d’ira – Vol. I” sono proprio Damiano, Victoria, Ethan e Thomas.

Maneskin: “Il video di I wanna be your slave? Scene normali in una società con tanti tabù”

maneskin
Fonte https://www.instagram.com/maneskinofficial/

Dalla Svizzera, nuova tappa del tour promozionale europeo, i Maneskin svelano il vero significato del video i I wanna be your slave le cui immagini sono bollenti come mostra il primo frame con protagonisti Ethan e Victoria.

In un’intervista rilasciata ai microfoni di Ticino Onlie, Damiano, Victoria, Ethan e Thomas hanno parlato del messaggio che stanno lanciando sia con il testo che con il videoclip di I wanna be your slave.

LEGGI ANCHE—>Maneskin, foto bollenti del video di I wanna be your slave: web impazzito

«il pezzo parla sì di sesso e di come possa essere anche varia e disparata la sua interpretazione. abbiamo voluto rappresentare svariate scene che nell’immaginario comune possono risultare comunque strane o disturbanti proprio per mostrare che nella vita di molte persone sono la normalità malgrado ci siano ancora molti tabù e diversi di stigmi», racconta Damiano che definisce la mentalità italiana “tradizionalista”.

«Penso che l’importante sia dare un messaggio forte anche a rischio di “dividere” l’opinione pubblica, noi siamo per la libertà assoluta e la massima apertura mentale. Poi alla fine uno la prende anche un po’ come vuole», aggiunge Thomas.

LEGGI ANCHE—>Damiano e Victoria dei Maneskin: reggiseno, calze a rete e tacchi, il messaggio dietro l’ultima foto

«È proprio il fatto che ci sia una mentalità del genere che rende necessario questo tipo di messaggio. Se tutti fossero già aperti e questi stigmi non esistessero non ci sarebbe neanche la necessità di parlarne, mentre purtroppo non è affatto così, specialmente in Italia. Per noi è un argomento importante e speriamo di fare anche una minima differenza. Quando chi ci segue ci dice “la vostra musica mi ha aiutato ad accettare quello che sono e a vivere più liberamente” per noi è una cosa davvero importante e grande», conclude Victoria.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da tio/20minuti 🇨🇭 (@ticinonline)


Il video è destinato a fare tendenza su You Tube e a collezionare migliaia di like e commenti. Ancora una volta, i Maneskin sono riusciti a sorprendere tutti.

Originali, creativi e mai banali: i Maneskin hanno fatto ancora una volta centro.