La ricetta gustosa per riutilizzare in cucina i baccelli dei piselli. E’ facile e veloce!

baccelli
(Adobe Stock)

Scopri la ricetta anti-spreco per riutilizzare i baccelli dei piselli! Con un po’ di fantasia e con il procedimento giusto, si trasformano in una deliziosa vellutata.

In cucina non si butta via quasi nulla! Basta avere la ricetta giusta per riutilizzare scarti alimentari, cibi prossimi alla scadenza e bevande lasciate a metà. Il riciclo, in ogni sua declinazione, è il trend del momento!

Siamo entrati nell’era della Green Economy e si cerca di ridurre ad ogni costo l’impatto ambientale. Il modo migliore per farlo è partire dai rifiuti; una pattumiera più leggera facilita la raccolta differenziata.

Siti e blog specializzati pullulano di ricette anti-spreco. Una di esse propone di riciclare le bucce di carote per preparare un pesto gustoso, perfetto come condimento per la pasta.

L’elenco degli scarti alimentari da riciclare è lungo; anche i baccelli dei piselli possono avere una ‘seconda vita’! Ecco la ricetta che li trasforma in una vera delizia.

Trucchi da chef stellato per riutilizzare i baccelli dei piselli

baccelli
(Adobe Stock)

I baccelli dei piselli che di norma butteresti si trasformano in una fantastica salsa per condire la pasta. E’ una delle tante ricette anti-spreco proposte da giallozafferano.it. Riassumiamo di seguito tutti gli step da seguire per la preparazione.

INGREDIENTI

  • 320 g di fusilli ai 5 cereali
  • 1 peperone rosso
  • 1 scalogno
  • 10 g di panna fresca liquida
  • Acqua q.b.
  • Sale fino q.b.
  • 1 Kg di piselli freschi da pulire
  • 100 g di burrata
  • 30 g di vino bianco
  • 6 foglie di basilico
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Pepe nero q.b.

LEGGI ANCHE –> Pasta e piselli, scoprite l’ingrediente che la renderà speciale

PREPARAZIONE

  • Preriscalda il forno –  In modalità ventilata a 240°. Lava bene i baccelli, uno ad uno, con acqua corrente fredda, prima di sgranare i piselli. Metti da parte i baccelli, dopo aver tolto ad ognuno il picciolo.
  • Utilizza soltanto – 100 g di piselli sgranati e 200 g di baccelli. Monda lo scalogno e taglialo a fette sottili. Scalda un filo d’olio in una padella e unisci le fette di scalogno. Devono soffriggere a fuoco lento per qualche minuto. Aggiungi i piselli e lasciali rosolare per 2-3 minuti. Poi, sfuma con del vino bianco e lascia cuocere per altri 10 minuti.
  • Procurati un pentolino a bordi alti – Versaci dentro un filo d’olio e aggiungi i baccelli, che dovranno cuocere in acqua abbondante. Per regolarti con la quantità, ricorda che l’acqua deve ricoprirli completamente. Unisci il basilico.
  • Passa a salare – E lascia cuocere per 15-20 aggiungendo un coperchio. Mentre i baccelli cuociono, lava il peperone rosso, condiscilo con olio, sale e pepe e, poi, sistemalo su una leccarda ricoperta da carta da forno. Deve cuocere per 20 minuti nel forno preriscaldato a 240°.
  • Conserva un mestolo di acqua di cottura dei baccelli – Da aggiungere alla panna fresca e ai baccelli cotti, prima di frullare tutto insieme.
  • Setaccia la crema ottenuta – Con un colino a maglie strette. Raccogli la vellutata in una ciotola di vetro e conservala a temperatura ambiente. Completata la cottura del peperone, trasferiscilo su un tagliere e rimuovi il picciolo, i semi interni e tutta la pelle. Poi, taglialo a striscioline.
  • Nel frattempo porta ad ebollizione l’acqua per la pasta – Che dovrà cuocere per tutto il tempo indicato sulla confezione. Infine, scola la pasta e adagiala su uno strato abbondante di vellutata, in un piatto fondo. Aggiungi le striscioline di peperone e la burrata. I fusilli con vellutata di baccelli sono pronti, buon appetito!

I consigli di Chedonna.it: Dialsì Fusilli Pasta senza Glutine con Farina di Piselli

Caratteristiche:

  • Specificamente formulato per celiaci
  • Senza additivi (senza e471)
  • Trafilata al bronzo
  • Essiccata a bassa temperatura
  • Tempo di cottura: 5 – 6 min

Prezzo Di Listino:
2,87 € (11,96 € / kg)

Nuova Da:
2,87 € (11,96 € / kg) In Stock
acquista ora