Hai preso un kg o più dopo la pizza? È più che normale e oggi ti sveliamo il trucco per rimediare

donna pizza bilancia
Fonte foto: Adobe Stock

La pizza ti fa prendere sempre uno o più chili? Niente paura, si tratta di una risposta più che normale. Scopri come reagire al meglio al peso in più.

A chiunque sarà capitato almeno una volta (se non più di una) di andare a mangiare una pizza per poi scoprire, il giorno dopo, di aver preso almeno un chilo o, addirittura, qualcosa di più.

Un vero e proprio trauma che avviene sulla bilancia e che spesso spaventa al punto da far desiderare di non aver mai ceduto alla gola. Ebbene, si tratta di una reazione fisiologica più che normale e per la quale la soluzione è molto più semplice di quanto si pensi.

Hai preso peso dopo la pizza? Ecco cosa dovresti (e non dovresti) fare

peso bilancia
fonte foto: Adobe Stock

Quando si tiene alla propria linea o si arriva da una dieta con la quale si è riusciti a perdere diversi chili, prestare attenzione a ciò che si mangia e agli effetti che ha sull’organismo è più che normale.

Capita quindi spesso che tante persone si scoprano aumentate di uno o due chili anche solo dopo una pizza. Una realtà che almeno le prime volte tende a sconvolgere e che fa una certa paura ma che in realtà è ben più innocua di quanto si pensi. La verità, infatti, è che a meno di non aver mangiato tre o quattro pizze e chili di gelato, quel peso in più non è formato da grasso ma da acqua.

LEGGI ANCHE -> Se sei a dieta non devi abbinare questi cibi, ma è vero? Ecco cosa dovresti sapere

Il sale della pizza (e la cosa vale ovviamente anche per altri alimenti) tende infatti a far accumulare liquidi che il giorno dopo pesano letteralmente sulla bilancia.
Trattandosi di liquidi, però, non c’è da spaventarsi né tantomeno da correre ai ripari. Il peso acquisito infatti, tenderà a svanire in uno o due giorni e tutto senza dover far nulla di particolare.

Si, hai capito bene. Se dopo la pizza hai preso uno o due chili non ti aspettano digiuni o giornate super dietetiche (cosa da evitare accuratamente). Basterà bere tanto e tornare a mangiare in modo normale per vedere i chili (di acqua) svanire magicamente. E tutto senza neanche un giorno di dieta. Ovviamente ciò vale per chi segue un’alimentazione sana e bilanciata e non per chi sceglie di mangiare pizza e dolci tutti i giorni.

E se al momento stai proprio seguendone una dieta ipocalorica? In tal caso l’aumento di peso dato dall’introito di più carboidrati potrebbe essere ancora più evidente. Anche in questo caso, però, l’unica cosa da fare è attendere che l’organismo faccia il proprio lavoro e smaltisca da solo i liquidi trattenuti.

L’importanza dello sgarro durante la dieta

donna con pizza
Fonte foto: Adobe Stock

Ora che abbiamo appurato che allarmarsi per una pizza è del tutto inutile, cerchiamo di capire perché è così importante non rinunciarvi.

Il così detto sgarro settimanale è molto importante per scaricare la tensione a cui ci si sente sottoposti quando ci si mette a dieta. Inoltre aiuta ad appagare bisogni e desideri che se ignorati, alla lunga possono portare a vere e proprie abbuffate.

Infine, cosa più importante, prendersi una vacanza dalla dieta aiuta il metabolismo a risalire un po’, evitando futuri stalli e aiutando a dimagrire senza ansie e senza fare la fame.

LEGGI ANCHE -> Vuoi dimagrire senza dieta? Fai così e taglia almeno 300 calorie

Una pizza a settimana (salvo diverse disposizioni del proprio nutrizionista) è quindi un regalo che tutti dovremmo concederci e che, ovviamente, può essere alternato anche da altre scelte come il sushi o la pasta al forno della domenica.

Come sempre, infatti, l’equilibrio è il modo migliore per mantenersi in forma e in saluto e tutto senza perdere mai il sorriso.