Il primo piatto che celebra l’estate: la pasta alle zucchine e fiori di zucca un tripudio di sapori

pasta zucchine fiori di zucca
Fonte: Canva

Un primo piatto semplice ma altrettanto squisito: è la pasta alle zucchine e fiori di zucca che celebra l’estate in un tripudio di sapori. Assolutamente da provare!

Un primo piatto che celebra l’estate a base di zucchine e fiori di zucca. Semplicissimo da preparare e che può essere consumato anche freddo è il tipico piatto estivo da proporre per pranzo.

La pasta alle zucchine e fiori di zucca è il primo che metterà tutti d’accordo e che si realizza in pochi minuti con i tipici ortaggi di stagione. Infatti è già tempo di zucchine e possiamo utilizzare direttamente quelle sottili di color verde chiaro che hanno in cima il fiore di zucca.

In questo modo useremo tutto l’ortaggio. Altrimenti se non le abbiamo basterà usare le zucchine senza i fiori e poi aggiungere quest’ultimi a parte. A voi la scelta. Scopriamo subito la ricetta.

Ecco la ricetta della pasta alle zucchine e fiori di zucca

pasta zucchine fiori di zucca
Fonte: Canva

Negli orti fioriscono già le zucchine, verdi e rigogliose e se abbiamo quelle con il fiore di zucca in cima ecco che il nostro primo piatto prenderà subito forma. Ovviamente se avete zucchine senza fiore basterà unire i fiori a parte.

Per preparare questo piatto tipicamente estivo avrete bisogno di pochissimi ingredienti perché le zucchine e i fiori, specialmente se provenienti da coltivazioni locali e chilometro zero, conferiranno un profumo squisito al vostro primo.

Scopriamo allora la ricetta e cosa ci occorre per prepararla.

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g pasta
  • 200 g zucchine
  • 80 g fiori di zucca
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • basilico q.b. 
  • 1 cipollotto fresco
  • parmigiano q.b.
  • pepe q.b. (opzionale)

LEGGI ANCHE –> Il primo piatto da leccarsi i baffi con l’ingrediente segreto: pasta cremosa alle melanzane

Preparazione

Iniziamo dalle zucchine: mondiamole e poi tagliamole a rondelle e a loro volta a metà. Se preferiamo possiamo farle anche a dadini. Importante è farle tutte della stessa dimensione così che la cottura sarà più omogenea.

Occupiamoci anche dei fiori: laviamoli facendo attenzione a non romperli perché sono davvero delicati, quindi tagliamoli a striscioline non esageratamente sottili.

Affettiamo sottilmente anche il cipollotto, quindi prendiamo una padella e mettiamo l’olio evo facciamolo appassire quindi aggiungiamo le zucchine. Lasciamo cuocere circa 10 minuti. Poi aggiungiamo anche i fiori e il basilico. Aggiustiamo di sale e facciamo andare ancora qualche minuto a fuoco basso.

Intanto avremo messo a bollire una pentola d’acqua e quando avrà raggiunto l’ebollizione versiamo la pasta. Una volta cotta la scoliamo leggermente al dente nella padella delle zucchine. Mescoliamo bene e a fuoco basso, quindi aggiungiamo il parmigiano. Facciamolo amalgamare bene alla pasta. Se piace possiamo completare il piatto con una spolverata di pepe.

Se la pasta dovesse risultare asciutta possiamo anche aggiungere un po’ di acqua di cottura.

Serviamo a tavola come più preferiamo. Questo primo piatto si presta infatti anche ad essere consumato freddo.