Sformatini freddi con patate e melanzane: un antipasto geniale

contorno verdure
Canva

Pronti in meno di mezz’ora e delicatamente gustosi, gli sformatini freddi con patate e melanzane sono l’antipasto o il secondo piatto ideale per l’estate

Quando parliamo di sformati, sia quelli classici che in monoporzione, ci vengono sempre in mente piatti caldi e forno. Ecco, in questo caso scordateli: gli sformatini freddi con patate e melanzane sono un perfetto antipasto o secondo piatto estivo perché escono direttamente dal frigorifero per andare in tavola.

->> LEGGI ANCHE: Trucchi utili per congelare le melanzane: come averle sempre fresche anche in inverno

Rispetto agli sformati classici quindi in questi caso non servono formaggi da far fondere insieme alle verdure, burro de pangrattato per la crosticina, nemmeno parmigiano o grana grattugiato. Un piatto semplice ma completo, da servire ai grandi come ai bambini e perfetto anche quando avete ospiti in casa.

Sformatini freddi con patate e melanzane

Uno dei vantaggi nel preparare gli sformatini freddi con patate e melanzane è che potete cucinarli in largo anticipo, lasciandoli in frigorifero anche delle ore. Provateli e fateci sapere.

800 g patate lessate
800 g melanzane tonde
1 picchio di aglio
menta
prezzemolo
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Preparazione:
Mettete a bollire le patate già tagliate in quarti, in una pentola con acquasalata per circa 20 minuti. Quanto sono cotte, tenetele da parte: devono essere ammorbidite ma non sfaldarsi.
Prendete le melanzane (se è grossa ne, basta una), lavatela e poi tagliatela a dadini, A seconda dei vostri gusti potete anche lasciare la buccia. Fatela dorare in padella a fiamma alta per 10 minuti con 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, mescolando con un cucchiaio di legno e regolate di sale dopo la metà della cottura.

->> LEGGI ANCHE: Il primo piatto da leccarsi i baffi con l’ingrediente segreto: pasta cremosa alle melanzane

Intanto che aspettate, tritate insieme lo spicchio di aglio già spellato, un po’ di menta e un po’ di prezzemolo. In questo caso non vi diamo dosi per le erbe, dipende molto dall’intensità e dal gusto che volete dare al vostro tortino. Poi tenete da parte.
Aggiungete il trito profumato alle melanzane poco prima di spegnerle, amalgamate e pepate leggermente. Quindi tagliate le patate a pezzetti, conditele con un cucchiaio di olio, sale, e un po’ di prezzemolo tritato, mescolandole e schiacciandole bene.
Foderate con la pellicola 4 stampini da 8 cm e poi riempiteli alternando patate e melanzane. Quindi chiudete la pellicola pressando bene e mettete in frigorifero a compattare. Dovete rirare fuori solo pochi minuti prima di servire.