Zucchine trifolate in padella: semplice e veloce, il contorno per tutti

In mezzo alle ricetta poca spesa e tanta resa, le zucchine trifolate in padella sono tra più gettonate. Scoprite con noi tutti i passaggi vincenti

Arriva l’estate, riempiano la tavola di zucchine perché poche verdure come loro hanno il vantaggio di un prezzo accessibile, di un ottimo gusto e di calorie bassissime. In mezzo alle mille ricette possibili, quelle veloci sono quelle che ci piacciono di più: come le zucchine trifolate in padella, ideali come contorno per piatto di carne e di pesce.

->>LEGGI ANCHE :Orzotto con zucchine e fiori di zucca: primo piatto strepitoso

Uno dei molti vantaggi che hanno le zucchine trifolate è nella tempistica: potete prepararle in largo anticipo e tenerle in frigorifero o a temperatura ambiente fino al momento di servirle.

Ingredienti (per 4 persone)
4 zucchine scure
2 scalogni
prezzemolo fresco q.b.
1/2 bicchiere di vino bianco
olio extravergine d’oliva q.b.
1/2 peperoncino rosso
sale fine q.b.

Zucchine trifolate in padella, cosa fare con quelle avanzate?

pixabay

Nel caso avanzino delle zucchine trifolate, potete tenerle in frigorifero coperto da una pellicola alimentare almeno per un paio di gironi. Riutilizzatele ad esempio per condire un piatto di pasta oppure di riso (ideale anche per chi è a dieta), oppure per una frittata o ancora una torta salata vegetariana.

 

Preparazione:

Lavate con cura le zucchine per eliminare la terra, spuntatele e poi asciugatele con un canovaccio pulito. Poi con un coltello tagliatele a tocchetti oppure a rondelle, secondo il vostro gusto perché tanto non cambia il risultato finale. Ma quello che dovete curare è il taglio: cercate di fare pezzi tutti delle stesse dimensioni, per una cottura omogenea.

->>LEGGI ANCHE Zucchine ripiene con patate alla menta e besciamella vegana

Mettete sul fuoco una padella antiaderente capiente e quando è calda cominciate a versare 2-3 cucchiaio di olio extravergine. Appena ha preso calore, unite anche le zucchine e lo scalogno tritato finemente (nel caso potete sostituirlo con 2 spicchi di aglio interi).
Aromatizzate con mezzo peperoncino tagliato a fettine sottili e lasciate cuocere a fuoco medio fino a quando le zucchine diventano leggermente dorate. Mescolatele ogni tanto con un cucchiaio di legno per evitare che si brucino.
Dopo 10 minuti di cottura, sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco e poi aggiungete anche qualche ciuffetto di prezzemolo tritato. Andate avanti a cuocere ancora 6-7 minuti fino a quando le zucchine sono ammorbidite ma non molli. Quindi assaggiate per capire se necessitano ancora di sale.
Infine servitele calde ma anche a temperatura ambiente.

Da leggere