Trucchi geniali per riciclare la farina scaduta. Ecco gli usi sorprendenti che non conoscevi!

Impara a riciclare la farina scaduta in pochi step, con piccole astuzie! Se trovi una confezione scaduta in dispensa, non buttarla! Alcuni riutilizzi ti lasceranno di stucco. Puoi ricavarne persino un sapone per il bucato o della colla per il bricolage!

Cucinare bene puntando al riciclo, quando si può. E’ questo il trend del momento. D’altra parte siamo entrati nell’era della Green Economy, che guarda allo sviluppo ecosostenibile. Facciamo di tutto per riciclare materiali di scarto e oggetti vecchi, rotti oppure inutilizzati. Lo scopo è semplificare la raccolta differenziata e rispettare l’ambiente.

Con un po’ di fantasia, si possono riciclare anche gli avanzi di cibo. Stesso discorso per le bevande. In articoli precedenti ti abbiamo spiegato come riciclare il prosecco avanzato dopo un brindisi, gli scarti dei crostacei, le bucce e i semi della frutta, l’acqua di cottura delle verdure etc.

Ora, invece, vogliamo parlarti di un alimento da riutilizzare anche quando è scaduto. Si tratta della farina, ingrediente principale di tante ricette gustose, sia dolci che salate. Se ti accorgi di avere in dispensa una confezione scaduta, aspetta, non buttarla! Ci sono almeno sei modi furbi per riciclare la farina! Scopriamo insieme quali sono.

Come riciclare la farina scaduta: gli usi che non conosci!

farina
(Adobe Stock)

Sulle confezioni di farina viene riportata la dicitura “da consumarsi preferibilmente entro” una certa data, ovvero quella indicata. Se si sfora, è meglio non utilizzarla in cucina. Ma è un peccato buttarla e, allora, ci pensa il riciclo!

Ci sono almeno 6 modi furbi, facili e veloci, per riutilizzare la farina scaduta. Alcuni sono davvero sorprendenti! Te li sintetizziamo di seguito.

  • Usala per pulire acciaio e rame – Ecco come devi procedere. Metti della farina scaduta in una ciotola e aggiungi un 1/2 bicchiere d’aceto e del sale (quanto basta). Amalgama bene fino ad ottenere una pasta granulosa da utilizzare per trattare le superfici. Torneranno brillanti in pochi minuti!
  • Prepara un detersivo per il bucato – Procurati un panetto di sapone di Marsiglia, grattugialo e metti le scaglie in un pentolino riempito d’acqua calda. Fatto questo, aggiungi pure 2 cucchiai di farina scaduta (per ogni chilogrammo di sapone). Mescola bene e, dopo 5-10 minuti, spegni la fiamma. Il tuo detersivo 100% naturale è pronto per l’utilizzo!

LEGGI ANCHE –> Stop farina 00, avanti farine proteiche. così pane, pasta e dolci sono a prova di dieta

  • Ricavane una maschera per il viso purificante – Ti occorrono: 200 g di farina scaduta, 1 vasetto di yogurt bianco, 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva e due di miele. Amalgama bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto da stendere uniformemente sul viso. Lascialo in posa per 10-15 minuti e poi risciacqua.
  • Prova a fare una maschera per i capelli – Utilizza gli stessi ingredienti, nelle quantità appena descritte. In più, aggiungi dell’acqua tiepida. Stendi il preparato su tutta la lunghezza dei capelli, lasciandolo in posa per circa 10 minuti. La tua chioma sarà subito più lucida e corposa! Con la farina scaduta puoi preparare anche un ottimo shampoo.
  • Prepara della colla per il bricolage – Il procedimento è molto semplice. Porta ad ebollizione dell’acqua in una pentola e, poi, aggiungi di tanto in tanto dei cucchiai di farina scaduta. Mescola bene, per sciogliere tutti i grumi. Ottenuto un composto uniforme, puoi usarlo come colla per il bricolage al massimo entro 24 ore.
  • Usala come rimedio naturale contro le formiche – Non devi fare altro che distribuire un po’ di farina scaduta intorno alle piante prese d’assalto dalle formiche. Scompariranno in pochissimo tempo, ci puoi scommettere!
  • Provala contro le allergie al lattice – Siamo in molte ad indossare i guanti per lavare i piatti. Le allergie al lattice, però, sono un vero tormento! Ma puoi prevenirle utilizzando la farina scaduta. Mettine un po’ nei guanti, prima di indossarli, e un altro po’ sulle mani. Dirai addio a irritazioni e bruciori, fidati di noi!


 

 

 

 

Da leggere