Spaghetti alla crudaiola: il primo piatto perfetto per l’estate di cui non potrai più fare a meno

Gli spaghetti alla crudaiola sono un primo piatto perfetto per l’estate di cui non potrai più fare a meno: una ricetta velocissima e gustosa, assolutamente da provare.

Con l’arrivo del caldo la voglia di mettersi ai fornelli è sempre meno e allora cosa c’è di meglio che un primo piatto a base di pomodori crudi tagliati a cubetti?

Una ricetta semplice ma altrettanto gustosa che riuscirà davvero a stupirvi e a lasciare soddisfatti tutti i vostri commensali.

In men che non si dica porterete in tavola un primo piatto sfizioso e fresco. Per prepararlo avrete bisogno di pomodorini maturi e di stagione, aglio, dell’ottimo olio extra vergine d’oliva e del basilico. Ecco la ricetta passo passo.

Gli spaghetti alla crudaiola sono il primo piatto perfetto per l’estate

spaghetti crudaiola
Fonte: Canva

Se stai cercando un primo piatto fresco e di stagione gli spaghetti alla crudaiola sono quello che fa per te. Una ricetta semplice ma altrettanto gustosa ideale da servire per un pranzo estivo.

Per prepararla servirà davvero pochissimo tempo e se preferite potrete preparare il condimento anche diverse ore prima e poi lasciarlo in frigorifero fino al momento di servirlo con la pasta.

Scopriamo allora la ricetta con ingredienti e tutte le fasi di preparazione.

Ingredienti per 4 persone

  • 320 g spaghetti
  • 500 g pomodorini ciliegini o piccadilly
  • 1 spicchio aglio
  • qualche fogliolina di basilico
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • scorza di un limone biologico grattugiata
  • scaglie di parmigiano q.b.

LEGGI ANCHE –> Pasta con la polpa di granchio senza panna: il primo piatto light ma ricco di gusto

Preparazione

Consigliamo di preparare i pomodorini e metterli a macerare almeno un’ora prima di preparare la pasta. Basterà lavarli e tagliarli a cubetti. Quindi aggiungete nella ciotola con i pomodori uno spicchio d’aglio sbucciato, olio evo, sale e se piace del pepe. Aggiungiamo anche le foglioline di basilico.

Quindi mettiamo sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e poi caliamo gli spaghetti. Una volta cotti li scoliamo e li lasciamo intiepidire qualche minuto quindi li versiamo nella ciotola dei pomodori. Mescoliamo bene e poi aggiungiamo le scaglie di parmigiano e la scorza di limone grattugiata.

Possiamo degustare gli spaghetti alla crudaiola sia tiepidi che freddi. Non dimentichiamo però di lasciar riposare qualche minuto la pasta così che il condimento si amalgami alla perfezione. Il piatto acquisterà molto più sapore.

Da leggere