I trucchi per fare un deodorante per tessuti con ingredienti semplici che tutte abbiamo in casa

Cerchi un buon deodorante per tessuti, 100% naturale? Se la risposta è sì, ti sveliamo tutti i trucchi per farne uno in casa, con ingredienti semplici e low-budget.

Avere una casa ben pulita e profumata è il desiderio di tutte noi. Siamo sempre alla ricerca del consiglio giusto o del rimedio naturale infallibile, per avere il miglior risultato con il minimo sforzo. Con i bambini piccoli, poi, l’attenzione all’igiene diventa quasi maniacale!

In oltre un anno di pandemia Covid-19, abbiamo imparato a disinfettare bene quasi tutto. Abbiamo passato gel e prodotti igienizzanti su ogni superfice: tavoli, sedie, scrivanie, pavimenti, piani cottura e così via!

Quando si apre la porta di casa si sente subito l’odore di pulito, se c’è. Purtroppo, però, il profumo di fresco tende a svanire nel giro di poche ore, nonostante il nostro impegno a lavare bene tutto, inclusi tappeti e tendaggi.

Spesso, dopo aver fritto o arrostito determinati cibi, usiamo subito un profumatore nella speranza che catturi i cattivi odori. Il risultato è quasi sempre soddisfacente ma dura poco! Ecco che, allora, sarebbe più utile spruzzare un buon deodorante direttamente sui tessuti che tendono ad assorbire le puzze (di fritto, di fumo etc.).

In questo articolo vogliamo svelarti tutti i trucchi per fare da sola un buon deodorante per tessuti, utilizzando prodotti semplici e low-budget. Scopri subito di più!

Ecco come fare un deodorante per tessuti in pochi step

deodorante
(Adobe Stock)

Con un po’ di pazienza e usando gli ingredienti giusti, puoi fare un buon deodorante per tessuti. Ovviamente, devi seguire una delle tante ricette proposte da siti e blog specializzati. Vogliamo proportene tre e sono le più gettonate!

Deodorante fai-da-te con oli essenziali

INGREDIENTI:

  • 500 ml di acqua distillata
  • 100 ml di aceto di vino
  • 4 cucchiai di vodka
  • 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio
  • 20 gocce dell’ olio essenziale che preferisci

PROCEDIMENTO – Ricicla un flacone spray. Puliscilo bene e versaci dentro l’acqua distillata, l’aceto di vino e la vodka. Chiudi il flacone e agita bene. Fatto questo, riaprilo e aggiungi il cucchiaio di bicarbonato di sodio e le 20 gocce di olio essenziale che preferisci (puoi scegliere tra l’aroma di mandarino, lavanda, limone etc.). Richiudi e agita ancora per pochi secondi. Il tuo deodorante è pronto per essere spruzzato su tappeti e tende.

Deodorante fai-da-te con bicarbonato di sodio

INGREDIENTI:

  • 500 ml di acqua distillata
  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 25 gocce di olio essenziale che più ti piace

LEGGI ANCHE –> Come profumare gli ambienti domestici con prodotti naturali

PROCEDIMENTO – Versa i 500 ml di acqua distillata in una ciotola e unisci il bicarbonato di sodio. Gira bene con un cucchiaio. Fatto questo, aggiungi 25 gocce dell’olio essenziale che più ti piace. Mescola tutti gli ingredienti e versali poi in un flacone spray. Richiudilo bene e agita forte. Il tuo deodorante low cost è pronto per essere usato!

Deodorante fai-da-te con ammorbidente

INGREDIENTI:

  • 500 ml di acqua distillata
  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 3 cucchiai di ammorbidente

PROCEDIMENTO – Anche in questo caso, procurati un flacone spray. Se lo ricicli, abbi cura di pulirlo prima bene. Fatto questo, unisci i tre ingredienti di cui sopra, nelle quantità raccomandate. Richiudi il flacone e agitalo per alcuni secondi, per far sciogliere bene gli ingredienti. Il bicarbonato, in particolare, è adatto per neutralizzare bene tutti i cattivi odori!

Con queste tre ricette, seguendo tutte le indicazioni, potrai avere un deodorante completamente naturale. Farai due cose buone: profumerai la casa in poche mosse e rispetterai l’ambiente!

Da leggere