Il look da cerimonia per il fisico a pera? Niente di più semplice: viva le jumpsuit

Gli abiti da cerimonia se hai i fianchi larghi possono trasformarsi in un piccolo incubo di stile. Scegliere la jumpsuit giusta, invece, permette di risolvere tutti i tuoi dubbi in un colpo solo (ed essere bellissima).

I fianchi larghi sono tipici delle donne dal fisico a pera, caratterizzato anche da dimensioni piuttosto ridotte delle spalle e in generale del busto. Questa disarmonia nell’aspetto complessivo del corpo può causare un po’ di problemi dal punto di vista della scelta degli abiti, soprattutto quando si parla di abiti da cerimonia che, quindi, saranno attentamente passati al vaglio da tutti gli altri invitati (soprattutto da tutte le altre invitate).

In generale, un modo per riequilibrare le dimensioni del fisico a pera consiste nello scegliere volumi e colori molto accesi per la parte superiore dell’outfit, quindi modulare i colori della parte inferiore a seconda della differenza di dimensioni tra i polpacci e i fianchi.

Se la proporzione tra i fianchi, i polpacci e le caviglie è abbastanza equilibrata, infatti, più che di fisico a pera si può parlare di fisico a clessidra. In quel caso l’ideale è sottolineare il punto vita e le curve delle gambe, mentre nel caso del fisico a pera vero e proprio, l’dea di sottolineare la vita (e quindi aumentare visivamente la sproporzione rispetto ai fianchi) non piacerà assolutamente a nessuna.

Jumpsuit: gli abiti da cerimonia ideali per chi ha i fianchi larghi

abiti cerimonia fianchi larghi
(Pinterest)

Una jumpsuit è una tuta intera che termina in pantaloni di varie formi e volumi. Generalmente si indossa grazie a una cerniera posta sui fianchi o sulla schiena e prende il suo nome dalle tute da lancio (per la precisione “tute da salto”) dei paracadutisti.

Per capire qual è la jumpsuit più adatta a chi ha i fianchi larghi tipici del fisico a pera bisogna concentrarsi su tre elementi fondamentali, che sono il modello della parte superiore, l’aderenza della tuta alla vita e naturalmente l’ampiezza e la forma dei pantaloni.

Leggi anche => Cosce grosse? Ecco come nasconderle (o valorizzarle) con i vestiti

Modulando correttamente tutti e tre gli elementi e scegliendo anche uno schema di colori appropriato, si potrà indossare tranquillamente una jumpsuit in grado di esaltare anche i pregi di un fisico a pera.

Scollatura quadrata o a barca

Come già detto, uno dei problemi caratteristici delle donne dal fisico a pera è il fatto di avere spalle molto strette, che tendono a “sparire” in comparazione con l’ampiezza dei fianchi.

Per questo motivo è fondamentale scegliere jumpsuit dalla scollatura giusta, per evitare di realizzare un look che invece di rendere più armoniosi i volumi finisca per squilibrarli ulteriormente.

Una scollatura ideale è quella quadrata, soprattutto se abbinata a decorazioni sulle spalline che contribuiscano ad aumentare l’ingombro visivo delle spalle.

Se il punto vita è abbastanza sottile da poter essere messo in evidenza senza problemi si potrà scegliere anche una jumpsuit aderente sul busto. Quello a cui proprio non si potrà rinunciare sono invece i pantaloni palazzo che scendano poco aderenti sulle cosce e larghi sul fondo, in maniera da uniformare la larghezza dei fianchi con la larghezza della parte più bassa dell’outfit.

Scollatura asimmetriche

Le scollatura asimmetriche sono fondamentali per attirare l’attenzione dell’osservatore sulla parte alta del corpo e “distrarlo” da quella inferiore, in merito alla quale spesso le donne dal fisico a pera non si sentono particolarmente sicure di sé.

Le scollatura asimmetriche in genere presentano una sola spallina, quindi una linea diagonale che attraversa la parte superiore del décolleté rendendo anche il look più castigato di quanto sarebbe scegliendo una scollatura a V.

Se sulla spalla coperta sono presenti decorazioni oppure forme particolari “l’effetto distrazione” è assolutamente assicurato.

Questi modelli sono perfetti per le donne dal carattere forte ed estroso, che non hanno paura di indossare capi dalle forme o dai colori originali.

Scollatura super decorata

Abbondare con le decorazioni sulla parte superiore dell’outfit è la regola d’oro per creare look perfetti per donne dalle spalle strette.

Anche in questo caso il limite è posto esclusivamente dalla personalità e dal gusto della persona che indosserà l’outfit. Le decorazioni ideali sono le ruches e le applicazioni in stoffa, che contribuiscono ad aumentare il movimento e il volume visivo della parte superiore dell’outfit.

Il consiglio è quello di non esagerare con l’abbinamento di colori contrastanti: se il punto forte dell’outfit sono i volumi, meglio lasciar da parte i colori per evitare il classico effetto too much dando vita a un outfit troppo appariscente e quindi di cattivo gusto.

La vita altissima

Un’ottima idea per contribuire ad allungare la figura nella parte inferiore è quella di scegliere una jumpsuit a vita altissima e pantaloni molto larghi, in maniera da far “scivolare” rapidamente l’occhio dell’osservatore dalla vita ai piedi senza attirare l’attenzione sui fianchi.

Anche in questo caso la scollatura è fondamentale per catturare lo sguardo, quindi è assolutamente approvata la scollatura a cuore da abbinare a un paio di bretelle in grado di rendere le spalle più ampie.

Fantasie folli? Sì, grazie

Chi ha “qualcosa da nascondere” a livello fisico, in genere fugge dalle fantasie e dai colori appariscenti, ma siamo qui per dire che non si tratta di una scelta strettamente necessaria.

Al contrario, se si scelgono con attenzione colore e fantasia, tra gli abiti da cerimonia per fianchi larghi può rientrare anche una jumpsuit estremamente appariscente e un po’ folle, ma che di certo attirerà l’attenzione un po’ ovunque tranne che sui fianchi!

Per evitare l’effetto “too much” in questo caso sarà fondamentale puntare su accessori sobri e in colori molto neutri, in maniera da non caricare eccessivamente il look.

Da leggere