Vuoi dimagrire correttamente? Ti sveliamo alcuni trucchi da inserire nella tua dieta

Scopri quali sono le astuzie da mettere in atto per dimagrire in modo efficace, duraturo e senza effetto yo-yo.

Con l’arrivo dell’estate, sempre più persone decidono di mettersi a dieta per perdere qualche chilo di troppo e sentirsi pronti alla famosa prova costume. Quello che molti non sanno è che tante le diete “last minute” che scelgono di fare, aiutano a sgonfiare i tessuti ma non a perdere peso.

Per far si che la perdita di peso sia efficace e duratura nel tempo (e che quindi non porti al tanto odiato effetto yo-yo) è necessario mettere in atto alcune regole base che andrebbero seguite per sempre. Regole che, tra le altre cose, risultano essere anche ottimali per la salute. Il lato positivo? Quasi non ci si accorgerà di essere a dieta e mangiare sarà meno stressante e sicuramente più piacevole.

Le regole base per dimagrire davvero e in modo duraturo

dieta
fonte foto: Adobe Stock

Iniziamo col dire che per dimagrire è necessario consumare meno calorie rispetto a quante se ne bruciano. Questo implica che per poter operare in modo corretto sarebbe idoneo conoscersi meglio e scoprire, prima di tutto, quante calorie si bruciano a riposo (metabolismo basale).

Fatto ciò si può scegliere di ridurre di un 20% o di un 30% (in base a quanto peso occorre perdere) il proprio introito calorico o (scelta più corretta) ridurre questa percentuale e fare attività fisica. In questo modo si continuerà a mangiare un buon quantitativo di calorie e si solleciteranno i muscoli, incrementando così il metabolismo basale. Un processo più semplice di quanto non sembra e che si può seguire correttamente con l’aiuto di un nutrizionista.

LEGGI ANCHE -> Vuoi un budino proteico, poco calorico e super goloso? Ecco quello giusto per te

Ma cosa fare se si desidera dimagrire per perdere solo qualche chilo, ovvero quelli che ci si continua a portare addosso in modo intermittente? In tal caso è importante imparare a mangiare bene e, sopratutto, attuare delle astuzie che possono aiutare a tagliare le calorie senza quasi accorgersene. Scopriamo quindi quali sono i trucchi da inserire nella propria dieta.

Mangiare in modo sano e bilanciato. La prima cosa da fare è iniziare ad inserire tutti i macro nutrienti nei vari pasti o, quantomeno, ai pasti principali. Questo significa che colazione, pranzo e cena dovrebbero essere costituiti da carboidrati, proteine magre e grassi buoni. In questo modo non si andranno ad innalzare gli zuccheri nel sangue e si potrà contare su un metabolismo più efficiente e pronto a bruciare calorie.

Bere tanta acqua. Spesso non ce ne rendiamo conto ma bere aiuta anche a non sentire costantemente la fame. Sopratutto in estate capita che il bisogno improvviso di zuccheri o di frutta sia dovuto alla sete. Alcune persone, infatti, tendono a non sentire questo stimolo e ciò porta a cercare di dissetarsi attraverso l’acqua contenuta nei cibi. Imparando a bere nel modo corretto e mantenendosi idratati, quindi, resistere a certe tentazioni sarà molto più semplice.

Evitare i cibi sbagliati. Ormai è più che risaputo che ci sono alimenti che fanno più male che bene. E tra questi rientrano gli zuccheri, i cereali raffinati, i cibi ricchi di grassi saturi, gli alimenti confezionati e quelli troppo sapidi. Imparare ad eliminare o quantomeno a ridurre l’introito di questi alimenti porta a sgonfiarsi e a perdere peso. Inoltre, è scientificamente provato che dopo un po’ di astinenza si perderà quella sorta di dipendenza da certi sapori che spesso spinge a mangiarne anche quando non si ha veramente fame.

donna cibo e bilancia
fonte foto: Adobe Stock

Fare sempre colazione. La colazione è un pasto indispensabile per fare il pieno di energie e mettere in moto il metabolismo. Facendola si ha meno fame durante il giorno, si è meno portati a mangiare cibi sbagliati e si dimagrisce più in fretta ed in modo più duraturo. Ovviamente non stiamo parlando della colazione a base di brioche e cappuccino, ma di una sana e comprensiva di tutti i macro nutrienti. Cosa che la renderà piacevole e sicuramente più saziante.

LEGGI ANCHE -> Fai colazione nel modo giusto? Ecco l’errore che (quasi) sicuramente fai ogni giorno

Usare le spezie al posto del sale. Imparare ad usare le spezie al fine di ridurre il sale aiuta a dimagrire e a bruciare i grassi in eccesso. E tutto evitando al contempo anche la ritenzione idrica. Inoltre ci sono spezie che aiutano davvero a perdere peso. Un esempio sono la curcuma, il pepe e il peperoncino che, inseriti nei pasti (meglio a crudo) aiutano l’organismo a lavorare meglio.

Sostituire lo zucchero. Spesso la voglia di dolci è così forte da non riuscire a resisterle. In questi casi una buona scelta è quella di sostituire lo zucchero con altri ingredienti. Se si preparano dolci si può usare la frutta stessa per renderli più dolci e persino più golosi. In altri casi si può optare per dolcificanti meno dannosi come, ad esempio, l’eritritolo. In questo modo si eviterà di far salire gli zuccheri nel sangue, stimolare il rilascio di insulina ed il conseguente aumento di peso.

Condire solo con olio extra vergine d’oliva. Non tutti lo sanno ma l’olio evo è un vero super food che tra le tante proprietà benefiche vanta anche quella di aiutare a perdere peso. Di ottimo sapore si rivela un ingrediente pregiato che è consigliabile da usare per condire praticamente tutto. Ovviamente non va dimenticato il suo contributo calorico. Motivo per cui, per quanto sia buono è importante non abusarne. Due o tre cucchiai al giorno sono considerati la quantità giusta per restare in forma e in salute senza ingrassare.

Iniziare a seguire queste regole aiuta a dimagrire e a sentirsi più in forma. La cosa bella è che il peso perso non si riacquisterà con il tempo perché sarà un peso reale che non ha a che fare con liquidi o massa magra.

Come sempre, qualora si dovessero perdere tanti chili, il consiglio è quello di rivolgersi ad un nutrizionista in modo da assicurarsi di poter seguire un’alimentazione che aiuti a perdere peso garantendo al contempo l’introito di tutti gli alimenti necessari per vivere bene.

Da leggere