Anelli dorati per tutte le dita: ecco i nuovi modi per indossarli in libertà

Mentre nel passato meno recente gli anelli venivano indossati dalle donne solo ed esclusivamente sulla mano sinistra per sottolineare un legame affettivo oggi hanno in primis una funzione estetica. Sono accessori che rivelano sempre e comunque un significato, bisogna però osservarli con attenzione. I più trendy sono quelli dorati, vediamoli nel dettaglio.

 

 

Gli anelli parlano per noi, basti pensare a come siano un elemento fondamentale nel mondo dell’arte dove l’allegoria è stata, anche nel Cinquecento e nel Seicento, molto diffusa. Aiutano infatti a capire la datazione di un’opera pittorica confrontando i documenti scritti con la pietra che era incastonata nell’anello della protagonista. Lo smeraldo, ad esempio, definiva lo stato di fidanzamento della donna ritratta mentre il rubino, sempre nel Rinascimento, era la nostra fede matrimoniale. Il materiale preferito era l’oro ecco perché oggi vediamo gli anelli dorati più trendy da mixare su entrambe le mani.

Gli anelli dorati più cool per decorare le nostre mani d’estate

Fonte: Instagram.

Innanzitutto bisogna trovare un brand che ci conquisti per stile e qualità ma che al contempo abbia dei prezzi accessibili per le nostre tasche. Federica Tosi ha realizzato una collezione splendida incentrata sull’oro e con soli 123 euro si può comprare il ring tube gold in ottone. Ovviamente per l’intento di decorare tutte le dita – o quasi – il prezzo si moltiplica. Essendo la bellezza di questa tendenza proprio la varietà delle creazioni che hanno come fil rouge il color oro, con altri anelli più costosi uscirebbe un totale un po’ altino, seppur di grande effetto. Anche Bottega Veneta ha un set di cinque anelli d’argento sterling bagnati in oro molto graziosi e minimal (720 euro) ma hanno riscosso un successo tale da essere difficili da trovare in vendita nel web quindi il consiglio è quello di recarsi direttamente in boutique.

Fonte: Instagram.

L’equilibrio è fondamentale ecco perché bisogna dosare gli anelli da mettere nella prima parte del dito – falange prossimale – (anche due vicini) con l’anello (più piccolo) da mettere nella parte intermedia. Gli anelli che saranno più vicini alle unghie possono avere decori e colori in match con lo smalto per rasentare la perfezione ed essere invidiate prima e copiate poi dalle vostre vicine di tavolo.

L’oro è tra i cinque metalli più preziosi del mondo e da quando è tornato di moda lo si vede praticamente ovunque. Nell’antica Roma solo i cittadini liberi potevano indossare anelli in oro (agli altri erano concessi argento e ferro) ma non è per questo che ci piace così tanto. Fa risaltare l’abbronzatura, conferisce un tocco regale ad ogni donna e non stanca mai.

LEGGI ANCHE: Lo stile nel viaggio si vede già dal borsone che scegli (chedonna.it)

Ora l’unica cosa da fare è decidere quali comprare e nessun problema per il fastidio, iniziare con dita alternate è una prassi comune. Ovviamente il post su Instagram con le vostre mani decorate è d’obbligo.

Silvia Zanchi

Da leggere