Un bikini davvero alla moda? Quello della Ferragni: l’arcobaleno è il must della stagione

Il bikini di Chiara Ferragni è il perfetto riassunto delle tendenze della moda per la prossima estate: ecco a chi sta bene e tutte le buone ragioni per indossarlo.

chiara ferragni costume
(Chedonna)

L’abbiamo detto in tutte le salse: i colori top della stagione sono quelli arcobaleno. Li abbiamo visti sulle unghie, sugli accessori e nelle collezioni di moda delle principali maison ma non l’avevamo ancora portato in spiaggia.

A pensarci arriva lei, la signora incontrastata dei colori pastello con una passione smodata per le tinte fluo.

Leggi anche => Braccialetti Arcobaleno: se non sei più una teen ager indossali così!

Passata anche la seconda gravidanza e ormai rimessi in ordine anche gli ultimi rotolini residui dopo il parto di Vittoria, Chiara Ferragni si è concessa una lunga seduta di abbronzatura casalinga indossando un bikini arcobaleno che dovremmo provare tutte.

Il costume arcobaleno di Chiara Ferragni

chiara ferragni bikini arcobaleno
(Instagram)

bikini a triangolo sono quanto di più classico possa esistere per la moda mare. Lo abbiamo indossato tutte almeno una volta nella vita e probabilmente abbiamo davvero bisogno di un’iniezione di allegria e di energia come quella che ci potrebbe regalare questo costume multicolor, ma a chi è adatto questo modello di costume da bagno?

Il costume a triangolo non imbottito sta bene solitamente a chi ha il seno piccolo e preferibilmente di forma rotonda, non a pera.

Se infatti il seno si caratterizzasse per misure più importanti e un certo peso, potrebbe andare a gravare eccessivamente sui lacci che corrono dietro al collo e finire con il segare la pelle della nuca.

Inoltre, questo genere di costume non è particolarmente contenitivo, al contrario: molto meglio se il seno si sviluppa maggiormente nella parte centrale e non in quella laterale del torace perché, nel secondo caso, sarebbe molto facile vedere un seno in “fuori gioco” a causa di qualche movimento poco accorto.

In realtà questo piccolo problema si può risolvere molto facilmente scegliendo un bikini a triangolo scorrevole, che permette cioè di spostare i triangoli delle coppe lungo il cordone che corre orizzontalmente lungo il torace, posizionandoli così nel punto migliore possibile.

Per quanto riguarda invece la parte inferiore del costume, la si potrà scegliere semplice (cioè con dei fiocchetti sui lati) oppure più elaborata, a seconda della forma del corpo.

Nel caso in cui i fianchi siano un po’ stretti (come accade tipicamente nelle ragazze dal fisico a triangolo rovesciato) si potrà optare per costumi con ruches, decorazioni e con stampe particolari, in grado di allargare visivamente la parte inferiore del corpo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni)

Il costume di Chiara Ferragni è un modello Calzedonia che fa parte dell’ultima collezione di beachwear del marchio. Si caratterizza anche per la possibilità di creare una particolare allacciatura appena sotto al seno, utilizzando due lunghi lacci che possono essere annodati in vari modi per creare tanti look dfferenti.

A completare il look Chiara ha scelto un cappellino coordinato che le ha permesso di proteggere la cute dai raggi solari ed evitare le scottature tipiche delle prime giornate di sole (in effetti Chiara deve aver imparato la lezione, dopo essersi ritrovata con la schiena tutta rossa dopo una brutta imprudenza).

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni)

Si tratta di una scelta saggia da ogni punto di vista, dal momento che uno degli errori che facciamo più spesso in estate con i capelli è proprio quello di non proteggere adeguatamente il cuoio capelluto dalle scottature.

Da leggere