Braccialetti color pastello: il trend dei colori baby arriva anche agli accessori

I braccialetti dai colori pastello non potevano tardare ad arrivare, dal momento che i colori baby sono un must assoluto di questi mesi: ecco come sceglierli e come abbinarli.

braccialetti colori pastello
(Chedonna)

Il motivo per cui i colori pastello sono diventati letteralmente onnipresenti nella moda di questi ultimi mesi è semplicissimo: si tratta di colori allegri, che portano una ventata di ottimismo nella nostra giornata non appena vengono indossati.

Si potrebbe pensare che siano adatti soltanto alle giovanissime o al massimo alle teen ager, ma si tratterebbe di una convinzione sbagliata: lo dimostra il fatto che le unghie arcobaleno sono una manicure gettonatissima che si basa proprio sull’integrazione di questi colori particolari con una manicure nude e di grande raffinatezza.

I braccialetti dai colori pastello sono (anche) una questione da donne

braccialetti colori pastello
(Pinterest)

Quando si pensa ad accessori colorati e dai colori pastello, con ogni probabilità si stanno immaginando corallini, cerchietti o altri elementi di piccole dimensioni accostati l’uno all’altro lungo il filo di un una collana o di un bracciale.

Per quanto effettivamente molti accessori di questo tipo siano realizzati così, è anche vero che risultano effettivamente adatti a un certo tipo di età, piuttosto bassa.

C’è sicuramento modo, però, di rendere questo tipo di bracciali adatti anche a look più adulti. Il trucco sta nello scegliere bracciali simili ma di colori differenti, da indossare insieme allo stesso braccio.

In questo modo l’arcobaleno si comporrà nell’insieme dei bracciali e non lungo il corso di un singolo accessorio, dando all’insieme un tono più raffinato ed elegante.

Un altro trucchetto assolutamente vincente è di non limitarsi nella scelta dei modelli e dei materiali. Non è detto che i braccialetti color pastello debbano essere composti necessariamente da corallini o cerchietti: si può tranquillamente orientare la scelta su una sapiente mescolanza di materiali, di forme e di stili.

L’utilizzo di perle di fiume e pietre dure dai colori chiari come il quarzo e l’ametista per comporre braccialetti di questo tipo è in grado di elevare sensibilmente il livello di eleganza e di raffinatezza dell’insieme.

Infine, una variante molto chic e per niente infantile è quella che prevede l’utilizzo di colori pastello per la struttura del bracciale, le cui decorazioni principali saranno costituite da charms e altri tipi di piccole decorazioni dai colori metallici.

Indossabili letteralmente da donne di ogni età, questo tipo di braccialetti si adatta bene a ogni look e riesce ad essere discreto ed elegante allo stesso tempo.

L’unico consiglio è non strafare con i colori pastello: se si desidera indossare accessori dai colori baby sarà il caso di adottare look molto semplici e preferibilmente dai colori neutri come il bianco, il beige o il tortora.

Per far spiccare ancora meglio la delicatezza dei colori di questi accessori i colori scuri sono l’ideale: anche se il nero è di certo un po’ funereo, si dovrebbero prendere in seria considerazione il blu o il grigio scuro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni)

Il total look con colori pastello è infatti una scelta azzardata per le donne adulte: meglio lasciarla alle ragazze giovani o giovanissime o alle trentenni che si possono permettere letteralmente di tutto, come Chiara Ferragni e la sua tuta degli orsetti del cuore.

Da leggere