Gli skinny jeans sono il capo più pratico del mondo: ecco come adattarli a qualsiasi look

Abbinare gli skinny jeans è molto semplice, ma a volte mancano le idee: ecco come creare con pochissimo sforzo tanti outfit differenti.

abbinare skinny jeans

jeansi skinny si caratterizzano per una vita piuttosto alta e per essere molto stretti alla caviglia. Questo li rende letteralmente perfetti per la primavera e per l’estate, poiché permette di abbinarli perfettamente alle sneakers o ai sandali dal tacco molto alto.

In genere questi jeans stanno bene alle ragazze dal fisico a rettangolo, quindi dalle gambe lunghe e atletiche, ma sono perfetti anche per le ragazze con il fisico a clessidra poiché sottolineano le piccole dimensioni della vita e tutte le curve delle gambe.

E le ragazze formose? Niente paura, ci sono look perfetti anche per loro.

Come abbinare gli skinny jeans per creare 5 look in uno

skinny jeans
(Pinterest)

Quando si pensa a un paio di jeans vengono in mente essenzialmente look sportivi o al massimo casual, ma c’è modo di sbizzarrirsi con gli skinny jeans per creare tanti look differenti, anche molto glamour.

Crop top & Skinny Jeans: un must per le giovanissime

Il crop top è uno dei capi must have della stagione calda, soprattutto per le ragazze giovani e giovanissime che non hanno alcun problema a mostrare l’addome.

Dal momento che gli skinny jeans sono a vita piuttosto alta, l’ideale è scegliere un crop top davvero mini, in maniera da lasciare un po’ di pelle scoperta (che è lo scopo principale dell’indossare capo del genere.

Per quanto riguarda le scarpe, tutto dipende dallo stile del crop top, un altro capo estremamente versatile e facile da utilizzare per creare molti look differenti tra loro.

Una variante interessantissima da abbinare agli skinny jeans è la camicia crop top, che permette di dare un po’ di volume in più alla parte superiore dell’outfit: stratagemma utilissimo per mascherare almeno un po’ le spalle troppo strette.

Look chic: top aderente e sandali altissimi

Questo look è uno dei più semplici in assoluto e uno di quelli che si vedono più frequentemente in giro: consiste semplicemente nell’indossare un top aderente da infilare nella parte superiore dei jeans e di abbinare il tutto a un paio di sandali dal tacco alto per slanciare la figura.

Questo outfit sta molto bene alle ragazze dal ventre piatto e dalle spalle larghe (il classico fisico a triangolo rovesciato), che in genere hanno la parte superiore del corpo tonica e atletica, perfetta da mettere in mostra.

Il look street style

Lo stile più casual in assoluto, da indossare letteralmente in ogni momento, soprattutto se si ha qualche rotolino di troppo sulla pancia e si ha il desiderio di nasconderlo.

Basta indossare una t-shirt o una blusa morbida, da portare rigorosamente fuori dei pantaloni in maniera da coprire il ventre.


Il motivo per per cui è consigliato indossare gli skinny jeans con le t-shirt un po’ larghe è che i jeans contribuiranno a dare un po’ di movimento e di curve alla figura senza infagottarla in un outfit troppo largo, lungo o informe.

Il look da lavoro

Chi ha detto che non si possa apparire professionale anche in jeans? Il trucco è scegliere degli skinny jeans senza strappi e decorazioni, quindi il più basic possibile, e abbinarli a un blazer a tinta unita (come ha fatto recentemente Diletta Leotta proponendo un bellissimo look bicolor) oppure con una fantasia classica.

Per completare questo  look bisognerà dare particolare importanza agli accessori, da scegliere con estrema cura: anche se possono risultare un po’ scomodi da indossare tutto il giorno, in questo caso i tacchi sono quasi un obbligo: il consiglio è di indossare décolleté nude, soprattutto se non si è particolarmente alte. In questo modo si guadagneranno molti centimetri anche dal punto di vista visivo, facendo apparire le gambe più lunghe.

Il look chic (ma supercomodo) con il cardigan

Il cardigan lungo è un ottimo stratagemma per nascondere i fianchi un po’ larghi e per dare  movimento a un outfit che altrimenti risulterebbe troppo noioso.

L’ideale, per sembrare un po’ più alte, sarebbe di abbinare al cardigan un top della stessa lunghezza e una collana altrettanto lunga, che contribuisca a dare un senso di verticalità a tutta la figura.

Anche in questo caso è possibile spaziare moltissimo con gli accessori, che daranno una carattere particolare a un outfit creato praticamente a partire da soli elementi basic del guardaroba di una donna comune. Un consiglio? Non lasciatevi scappare l’opportunità di utilizzare accessori con i fiocchi, un vero e proprio trend di questo periodo.

Da leggere