L’abito a quadretti di Chiara Ferragi e Giulia De Lellis è un imperdibile must have

L’abito a quadretti di Philosophy, sfoggiato da Giulia De Lellis e Chiara Ferragni negli scorsi giorni indica chiaramente uno dei prossimi trend estivi: un vero must have!

must have quadretti
(Instagram)

La primavera è finalmente arrivata, e con la bella stagione anche il desiderio di cominciare a scoprirsi un po’ e a indossare fantasie eccentriche e divertenti.

Devono pensarla esattamente così anche Chiara Ferragni e Giulia De Lellis, le quali a distanza di pochissimi giorni l’una dall’altra hanno sfoggiato un mini abito a quadretti rossi di Philosophy,.

A chi sta bene questo stile? E soprattutto, non si corre il rischio di assomigliare a delle adorabili tovaglie da pic nic?

L’adorabile abito a quadretti must have dell’estate 2021

must have quadretti
(Instagram)

Come sappiamo tutte, gli abiti a fantasia sono un’arma a doppio taglio: eccentrici e memorabili da un certo punto di vista, assolutamente pericolosi da un altro.

Le fantasie, soprattutto quelle di grandi dimensioni, tendono infatti inevitabilmente a farci “prendere una taglia”. Se le ragazze molto magre non risentono affatto di questo problema, le ragazze normopeso o con qualche chilo in più potrebbero sentirsi piuttosto a disagio nell’indossare fantasie di questo tipo.

La scelta di Chiara Ferragni e di Giulia De Lellis, tuttavia, è adatta a tutte le fisicità, vediamo perché.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni)

L’abito a quadretti di Philosophy indossato da Chiara e Giulia presenta alcune caratteristiche di grande tendenza: le maniche a sbuffo sono infatti di gran moda e sono state riproposte molto spesso sulle passerelle delle ultime sfilate.

Questo tipo di manica richiama inevitabilmente un look romantico con tutte le sue suggestioni ed è un alleato perfetto delle ragazze con le spalle strette, che indossando abiti e camicie con questa caratteristica possono rendere più armonica la linea generale del corpo.

Leggi Anche => Come creare look perfetti se hai le spalle strette

Lo scollo a V di quest’abito di Philosophy permette anche di mettere in risalto un seno piuttosto piccolo, come sa benissimo Chiara Ferragni. Chiara ha scelto di indossare quest’abito con un reggiseno praticamente invisibile, probabilmente costituito da coppe di silicone autoadesive, perfette per questo tipo di outfit.

Chiara ha deciso di abbinare alla leggerezza dei materiali e alla delicatezza dei colori dell’abito un paio di pesanti stivali di pelle nera e una borsa dello stesso materiale: il risultato è una graziosissima Cappuccetto Rosso dei tempi moderni.

Giulia De Lellis ha invece optato per un’interpretazione più delicata ed elegante, senza contrasti: ha completato quest’outfit con un paio di sandali bianchi dal tacco non troppo alto e dalla punta decorata da un elaborato intreccio di stringhe.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giulia (@giuliadelellis103)

Purtroppo per le comuni mortali, l’abito a quadretti rossi indossati da Chiara e Giulia è un capo molto costoso, come si può scoprire sui principali shop on line.

CheDonna Pinterest
Segui anche tu CheDonna su Pinterest, clicca l’immagine ed entra nella nostra community!

Ci sono però alternative meno costose grazie alle quali si può seguire la moda senza svuotare completamente il portafogli!

Abito quadretti ferragni

L’alternativa economica all’abito a quadretti di Philosophy proposta d Shein è un abitino dallo scollo quadrato arricchito da una ruche (perfetta per far apparire il seno leggermente più prosperoso), presenta le maniche a sbuffo che caratterizzavano anche l’altro modello, ma in versione corta.

Il punto vita è sottolineato da una fascia elastica piuttosto alta, che svolge le funzioni di un bustino e si sposa perfettamente con la minigonna scampanata che si allarga graziosamente all’altezza delle cosce e le fa apparire più magre, slanciando la parte inferiore del corpo.

Da leggere