Nessuno ve lo ha detto come e quando lavare le mani durante il giorno, ecco come fare!

Lavare le mani è un gesto quotidiano ma spesso no si presta la giusta attenzione. Scopri come e quando lavare le mani durante il giorno.

E’ un’abitudine che tutti hanno quella di lavarsi le mani durante il giorno. Per tutta la situazione che stiamo vivendo questo gesto viene fatto più spesso durante il giorno. Si sa che a causa del Covid-19 la detersione delle mani è importante per contenere la diffusione dei batteri e microrganismi. Lavare le mani è davvero importante al punto di dedicare una giornata all’igiene delle mani proprio per la prevenzione delle infezioni. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha stabilito che il 5 maggio è la giornata dell’igiene delle mani. Ma come e quando si devono lavare le mani durante il giorno? Scopriamolo insieme.

Lavare le mani: come e quando farlo

La detersione delle mani è importante a prescindere dal Covid-19, non immaginate neanche a quanti microrganismi possano essere presenti sulle mani.

lavare mani
Foto:Freepik

Per questo motivo è importante prestare maggiore attenzione alla corretta detersione delle mani per non parlare poi della frequenza con cui vanno lavate. Ecco quando si devono lavare le mani durante l’arco della giornata.

  • Quando si consuma un pasto
  • Maneggiano alimenti per evitare le contaminazioni
  • Dopo i pasti
  • Ogni volta che si rientra a casa
  • Dopo aver starnutito o tossito
  • Prima di andare in bagno e subito dopo
  • Dopo aver toccato un animale
  • Quando si scende dall’autobus
  • Dopo aver salutato qualcuno con la mano
  • Prima di togliere la mascherina

Ma ci possono essere tante altre circostanze che possono richiedere necessario il lavaggio delle mani, dopo essere usciti da uno studio medico o aver cambiato il pannolino ai piccoli.

Quindi da come avete letto è necessario lavarle spesso le mani durante il giorno, ma c’è un modo corretto per farlo.

LEGGI ANCHE–>Pelle secca mani: cause, trattamenti, rimedi naturali e fai da te

Le mani si devono lavare correttamente non solo con sapone ma anche il tempo è importante, non basta insaponare e sciacquare. Ecco gli step da seguire.

Innanzitutto bagnate le mani bene sotto il getto di acqua poi distribuite il sapone e insaponate per bene. Poi dovrete sfregare per un minimo di 40 secondi per un massimo di un minuto. Se avete le unghie lunghe, potete rimuovere sporco utilizzando uno spazzolino per le mani.

Poi procedete al risciacquo sotto acqua corrente così da essere sicuri di aver eliminato ogni traccia di sapone, asciugate con asciugamano in cotone o spugna pulita. Ricordate di scegliere sempre un sapone neutro o con formulazioni naturali. Ma nel periodo che stiamo vivendo per contrastare la diffusione del Covid-19, opportuno lavarsi le mani spesso ma non è vero che è necessario un sapone antibatterico, anzi il consumo constante potrebbe favorire lo sviluppo di ceppi resistenti al prodotto antimicrobico.

lavare mani
Foto:Freepik

Ma ricordate che quando si è fuori casa sarebbe opportuno portarsi con se dei piccoli dispenser con soluzioni in gel a base di alcool. Basta distribuire un pò sul palmo della mano, poi sul dorso e pulire per bene anche tra le dita, il tempo richiesto deve essere di circa 20 secondi.

(Foto:Ok-Salute)

Da leggere