Vuoi boccoli da principessa? Non commettere questi errori con il ferro

Commettere errori con il ferro per capelli rende la piega sciatta e informe: ecco quali sono e come imparare a evitarli.

errori ferro capelli
(Pinterest)

Tutte le ragazze dai capelli ricci o mossi hanno sognato, almeno una volta nella vita, di sfoggiare una chioma perfetta. Non importa se si tratta di una chioma tutta boccoli come quella di una principessa delle favole oppure di una chioma leonina che forma quasi un cerchio perfetto intorno alla testa: il sogno di tutte è quello di avere ricci morbidi, definiti e corposi.

Naturalmente il ferro per capelli è un attrezzo indispensabile per ottenere un obiettivo del genere ma capita purtroppo che si commettano errori di vario tipo che possano compromettere il risultato: con una tecnica sbagliata si finirà per sprecare tempo ed energie senza riuscire a ottenere il look che si desiderava.

I più frequenti errori con il ferro per capelli (e come rimediare)

errori ferro capelli
(Pinterest)

Prima di cominciare a elencare gli errori che vengono commessi più spesso quando si usa il ferro per capelli è meglio ricapitolare le regole di base del suo utilizzo. 

  • Il ferro va usato esclusivamente sui capelli asciutti

Utilizzare il ferro su capelli bagnati o ancora umidi provocherà danni anche gravi alla capigliatura, quindi è sempre necessario asciugare i capelli a perfezione prima di modellarli con il ferro e terminare l’utilizzo del phon con qualche minuto di getto d’aria fredda, per eliminare anche gli ultimi residui di umidità.

  • Bisogna scegliere un ferro del diametro adeguato all’acconciatura da realizzare 

    Con un ferro di diametro molto piccolo si potranno creare ricci molto fitti, ma sarà più complesso creare onde morbide e naturali come le beach waves, per le quali sarà invece necessario utilizzare un ferro dal diametro più ampio.

  • Bisogna utilizzare il ferro alla giusta temperatura e per un tempo sufficiente 

    Esattamente come per il phon e la piastra, è necessario regolare la temperatura del ferro in base alla qualità dei capelli. Capelli tinti, fini o fragili dovranno essere arricciati con un ferro riscaldato al massimo fino a 175°, mentre per i capelli in salute e di spessore normale si potrà arrivare tranquillamente fino ai 190°/200°.

Non sfruttare bene la pinza del ferro

La maggior parte dei ferri per capelli è dotata di una pinza con cui bloccare i capelli dopo averli avvolti intorno al ferro. In questo modo si potrà ottenere una piega più ordinata senza rischiare che i capelli si spostino durante l’utilizzo del ferro e soprattutto si eviteranno spiacevoli scottature alle mani.

Per ottenere boccoli molto definiti e ordinati sarà necessario arrotolare i capelli il più possibile intorno al ferro, fino alle punte, facendo in modo di tenere soprattutto quelle a contatto con il ferro rovente.

Al contrario, se si desidera ottenere un effetto più naturale e leggermente disordinato si dovranno lasciare le punte lontane dal corpo caldo del ferro, senza intrappolarle con la pinza.

Non lasciare i capelli in piega per un tempo sufficiente

Prima di toccare l’argomento della durata della posa necessaria a formare i boccoli è necessario specificare che utilizzare il ferro troppo a lungo sui capelli è rischioso perché li si potrebbe bruciare.

Detto questo, è importante però che ogni ciocca rimanga in posa per almeno 10 secondi prima di liberarla dal ferro. Naturalmente si potrà attendere qualche secondo in più per risultati più duraturi, ma di certo utilizzare il ferro meno a lungo darà vita a boccoli poco duraturi e disordinati.

Tentare di arricciare ciocche troppo grosse

La fretta è sempre cattiva consigliera, soprattutto quando si tratta di realizzare acconciature con il ferro da capelli. Sarà importantissimo quindi dividere i capelli in ciocche di piccole dimensioni e avvolgerle con molta cura intorno al ferro.

Avvolgendo ciocche di capelli più grandi si correranno infatti due rischi: il primo è che non tutti i capelli arrivino correttamente a contatto con il ferro caldo, e quindi che non si riesca a dare la forma desiderata al boccolo, la seconda è che una parte dei capelli rimanga troppo a lungo a contatto con il ferro mentre si attende che l’intera ciocca prenda la piega. In questo caso ritrovarsi con i capelli bruciati sarà pressoché inevitabile.

Non cambiare mai l’angolazione del ferro

Anche se solo i professionisti dell’hairstyling lo sanno, l’inclinazione del ferro rispetto alla testa, nel momento in cui si dà ai ricci la loro forma, è fondamentale per ottenere acconciature differenti.

Se si desiderano boccoli da bambola la regola è avvolgere le ciocche intorno al ferro tenuto in orizzontale. Tenere il ferro in verticale invece permetterà di creare onde più che boccoli, e dall’aspetto molto naturale.

Leggi anche => Come creare onde perfette con la piastra lisciante

Toccare e pettinare i capelli quando sono ancora caldi

Quando sono caldi i capelli risultano facilmente modellabili, ed è per questo che le pieghe vengono realizzate con strumenti caldi come appunto il ferro da stiro o la piastra. Ne deriva che toccare i capelli quando sono ancora tiepidi o addirittura quando sono ancora bollenti non farà altro che alterare la forma che si è appena finito di definire.

Ne deriva che, per mantenere boccoli più definiti, si dovrà attendere che i capelli siano freddi prima di pettinarli o di modellarli con le dita. L’attesa permetterà ai capelli di rimanere in forma più a lungo.

Applicare i prodotti protettivi in maniera frettolosa

Dal momento che con il ferro per capelli si andrà a lavorare ogni singola ciocca della chioma, sarà strettamente  necessario applicare un prodotto protettivo su ogni ciocca, e assolutamente non in maniera approssimativa e frettolosa come si fa, per esempio, con la spuma modellante prima di un’asciugatura naturale o semplicemente mossa.

Il prodotto destinato a proteggere i capelli dovrà essere dato ciocca per ciocca, applicandolo appena prima di avvolgere la ciocca di capelli intorno al ferro bollente. In questo modo i capelli saranno solo modellati e non indeboliti dall’utilizzo di un calore così intenso come quello che si impiega per creare boccoli e riccioli.

Il Consiglio di Chedonna; la lozione protettiva in un comodo formato spray

Caratteristiche:

  • Numero di pezzi: 1
  • Per capelli: Colored

Prezzo Di Listino:
10,90 € (5,45 € / 100 ml)

Nuova Da:
10,90 € (5,45 € / 100 ml) In Stock
acquista ora
 

Da leggere