Gabriel Garko, la confessione dopo la morte del padre: “Un coglion*”

Gabriel Garko dopo la morte di suo padre si è lasciato andare ad una confessione che ha spiazzato tutti i suoi fedeli sostenitori.

gabriel garko
screen dal video

Gabriel Garko nelle scorse ore ha annunciato sul suo profilo Instagram la scomparsa di suo padre, Claudio. Il bell’attore, che di recente ha fatto coming out al Grande Fratello Vip, ha preferito chiudersi in se stesso. Non aggiungendo nessun’altra informazione dopo l’annuncio sui social, ricevendo però numerosi messaggi di affetto da parte dei suoi fedeli sostenitori ma anche dai suoi colleghi, che per quanto possibile hanno provato a farlo sentire il meno solo possibile.

La reazione di Gabriel non ha stupito tantissimo i suoi fan, in quanto durante il corso di questi anni ha sempre dimostrato di essere un uomo piuttosto riservato e poco incline a parlare della sua vita privata. Per questo motivo ha sorpreso quando in maniera improvvisa ha scelto di condividere nelle Instagram stories un’amara riflessione fatta dopo la morte di suo padre.

Gabriel Garko distrutto dopo il lutto del padre: “Non è possibile”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gabriel Garko (@gabrielgarko_official)

Gabriel Garko, dopo aver annunciato la scomparsa di suo padre Claudio, si è lasciato prendere dai rimpianti e dai sensi di colpa, ammettendo che ora il non aver detto quei ti voglio bene diventa quasi un fardello e si sente stupido nell’essere stato preda nell’orgoglio perché ora restano soltanto le parole non dette e che purtroppo non avrà più modo di poter dire.

LEGGI ANCHE –> Gabriel Garko rompe il silenzio su Massimo Giletti: “Mi ha lasciato sgomento”

“Non ho mai detto ti voglio bene a mio padre ed ora che vorrei farlo sono pienamente consapevole che non è possibile ha confidato a cuore aperto il bell’attore. “Adesso, quelle parole mai sussurrate, avrei voglia di volerle urlare” ha poi proseguito. “Posso soltanto frantumarle contro un muro fatto di orgoglio” ha poi concluso. “E proprio tu papà che non amavi le dimostrazioni di affetto, oggi mi hai insegnato che sono stato un coglion* ha aggiunto. “Ti voglio bene”.

Gabriel Garko dopo la morte di suo padre si è lasciato andare ad un’amara confessione sul noto social fotografico, facendo i conti che i rimpianti del passato, ma molto probabilmente anche se non ha mai avuto il coraggio di parlare apertamente con suo padre, lui era pienamente consapevole del forte sentimento che li univa.

stories
screen da instagram

Un periodo difficile per Gabriel Garko che dopo essere stato chiamato nelle opportune sedi giudiziarie per parlare della sua esperienza nell’Ares Gate, bomba scoppiata durante la partecipazione di Rosalinda Cannavò e Massimiliano Morra al Gf Vip, ha dovuto fare i conti con una delle tragedie più brutte che potessero capitargli, ma i suoi fan non lo abbandoneranno nemmeno in questo difficile capitolo della sua vita.

Da leggere