Non riesci a perdere pochi kg? Ecco cosa mangiare a cena per perdere peso

Se avete preso dei chili e non sapete come perdere peso, ecco i consigli su cosa mangiare a cena per perdere peso senza stress.

Per molti la dieta dimagrante che consente di perdere peso è un vero e proprio problema, non sempre viene affrontato in modo sereno. La fretta e la voglia di perdere peso potrebbe farci cadere in errori che possono stressare il nostro corpo. L’alimentazione gioca a nostro favore, sicuramente se si scelgono cibi salutari, che saziano già è un passo avanti. Ma ci sono alcuni alimenti che andrebbero assunti a cena se si vuole perdere peso. Noi di CheDonna vi diamo qualche consiglio a riguardo, su cosa mangiare a cena per perdere peso.

Cosa mangiare a cena per perdere peso

Innanzitutto quando ci si rende conto che perdere peso in eccesso è una priorità è necessario affidarsi ad un nutrizionista. Solo lui sarà in grado di consigliarvi la dieta adatta a voi. Perchè prima studierà il vostro stile di vita, se sono presenti eventuali intolleranze o patologie e poi stilerà la dieta adatta a voi. Evitate le diete fai da te perchè talvolta possono essere deleterie, anzi potranno farvi ingrassare e non dimagrire.

cenare
Foto:Freepik

Ecco alcuni consigli che possiamo darvi su cosa mangiare a cena per perdere peso. Va fatta una premessa, ricordate che durante la giornata è necessario consumare regolarmente 5 pasti, partendo dalla colazione fino ad arrivare alla cena compresi gli spuntini.

Organizzare male i pasti potrebbe essere deleterio se si vuole perdere peso, soprattutto se si concedono spesso dei pasti fuori casa. Potrebbe accadere che se vi volete concedere una cena tra amici fuori casa, saltate lo spuntino pomeridiano rischiando di mangiare troppo a cena. Lo stesso discorso vale per chi lavora e sta tutto il giorno fuori casa, se si salta lo spuntino pomeridiano, appena si rientra a casa si rischia di mangiare quello che si trova davanti. Solo dopo aver consumato regolarmente i pasti durante la metà della giornata arriverete a cena non affamati.

A cena potete mangiare un bel piatto di insalata di verdure come rucola, spinaci crudi, longino, pomodori, carote accompagnando con una fetta di petto di pollo arrostito o del tacchino. Un piatto che potete preparare in anticipo magari al mattino e non condite e conservate in frigo. Una buona soluzione se trascorrete diverse ore fuori casa e non corrette il rischio di arrivare e a casa e mangiare la prima cosa che vi capita davanti.

Ma ricordate che a cena si possono consumare i carboidrati, basta rispettare le quantità e quindi non mangiarne più del dovuto. Sicuramente piatti non elaborati ed eccessivamente conditi. Se proprio avete voglia di un toast, scegliete alimenti salutari e non farcite troppo, ecco qualche consiglio. Scegliete il pane ai cereali o integrale che è più leggero quindi apporta più calorie, non solo per la presenza di fibre aiuta la flora intestinale. Farcite il pane tramezzino con della lattuga, cetriolo, formaggio magro, magari con delle carote, ma evitate le salse come maionese e altro. Anche una zuppa di legumi con cereali, un piatto salutare e leggero, perfetto caldo in inverno, ma anche tiepido durante la stagione estiva.

LEGGI ANCHE–>Come bere più acqua durante la giornata per dimagrire più in fretta: scopri i trucchi

bere
Foto:Freepik

Ma durante i pasti è importante bere che potrebbe stimolare il senso di sazietà, l’acqua è un alimento che allunga i tempi di digestione, quindi via libera anche lontano dai pasti. Evitate solo di mangiare spesso i formaggi, non si dovrebbero mangiare più di 2 volte a settimana. L’importante è introdurre alimenti con il giusto apporto calorico così da evitare di ingrassare, ecco il consiglio della dottoressa Federica Grandi, dietista presso il Policlinico San Pietro di Ponte San Pietro.

(Fonte: Gazzetta dello Sport)

Da leggere