Pelle chiara, scura, con lentiggini: scopri come scegliere il rossetto più adatto al tuo incarnato

Scegliere il rossetto in base alla carnagione è fondamentale per essere certe di creare un look in armonia cromatica con il nostro incarnato: tutti i consigli per non commettere passi falsi.

labbra
(Adobe Stock)

Il tono e il sottotono della pelle sono la base di partenza per la creazione di ogni make up. Per questo motivo è fondamentale imparare a sfruttarli nei modi giusti.

toni della pelle sono:

  • chiaro
  • medio
  • scuro

sottotoni della pelle sono:

  • caldo
  • freddo
  • neutro

Il sottotono influenza enormemente la resa finale di un cosmetico sulla pelle. Come sanno tutte le esperte di make up, un prodotto di un certo colore può stare benissimo o malissimo a due persone che hanno un tono di pelle identico ma un sottotono differente.

In linea generale si dovrebbero scegliere cosmetici dal colore simile o adatto al colore del sottotono della pelle, in maniera da minimizzare otticamente i difetti della pelle ed esaltare allo stesso tempo i pregi del viso. Ne consegue che per scegliere bene il rossetto in base alla carnagione, più che interessarci al colore della pelle sarà necessario scoprire qual è il suo sottotono.

I rossetti per la carnagione chiarissima

rossetto pelle chiarissima
(Pinterest)

I rossetti che stanno bene alle donne dalla carnagione chiarissima, come quella di Kate Blanchett, sono molti: queste ragazze fortunate possono sbizzarrirsi con toni accesi e prodotti molto pigmentati. 

Sì a tutti i toni dei frutti di bosco, dal lampone alla ciliegia, ma anche al rosso e al rosa corallo. Benissimo anche i rossetti marroni, ma soltanto a patto di avere il sotto tono freddo. Molto meglio il pesca per chi ha un sottotono caldo.

No a tutti i colori nude troppo simili al colore della pelle, per il semplice motivo che l’effetto cadavere è dietro l’angolo!

I rossetti perfetti per la pelle chiara

rossetto pelle chiara
(Pinterest)

La pelle chiara è spesso molto delicata, soggetta ad arrossamenti, cuperose e lentiggini.

Leggi anche => Come mimetizzare la couperose grazie a un make up intelligente

Dal momento che il rosa più o meno intenso è il colore a cui questa pelle tende naturalmente (anche se a volte per cause spiacevoli) il rosa in tutti i suoi toni sarà anche il colore da preferire in assoluto per il make up della bocca.

Sì al color pesca o albicocca, in generale ai toni aranciati, ma anche al rosa pastello e baby, che non sono in molte a potersi permettere. Se il sottotono è freddo meglio orientarsi verso il marrone e il beige nude.

No, ancora una volta, a tutti i colori troppo pallidi che fanno sembrare le labbra smunte e malaticce. Se si vuole optare per un colore molto scuro e intenso, per un effetto quasi gotico, si dovrà prestare molta attenzione a non caricare eccessivamente il trucco degli occhi per non apparire troppo emaciata.

Rossetti per la pelle dorata

rossetto pelle dorata
(Pinterest)

Se per scegliere un rossetto in base alla carnagione molte ragazze sono costrette a interrogarsi a lungo, le ragazze dalla pelle dorata risparmieranno un sacco di fatica: questa è infatti una pelle chiara con un sottotono caldo molto prominente. Si tratta di una carnagione luminosa che va assolutamente valorizzata con un trucco labbra che le renda giustizia.

Sì tutti i toni dell’arancio che riprenderanno (probabilmente) anche il colore dei capelli. Anche in questo caso assolutamente sì a pesca e albicocca, ma anche al rame.

No a tutti i marroni freddi e terrei,  così come bisognerà dire assolutamente no al viola troppo cupo, che sta bene soltanto alle persone con un sottotono della carnagione freddo.

Rossetti per la pelle olivastra

rossetto pelle olivastra
(Pinterest)

Dovendo scegliere i rossetti in base alla carnagione, la pelle olivastra va perfettamente d’accordo con gli iconici rossetti rossi che hanno fatto la fortuna di molte star di Hollywood, come nel caso di Penelope Cruz.

Sì a tutti i toni del rosso e del viola, soprattutto il prugna e il melanzana, il ciliegia, il rosso fuoco e corallo. Approvati anche tutti i rossetti marroni, che invece stanno piuttosto male a persone con altri tipi di carnagione. Perfetti il color cioccolato e altri marroni molto pastosi.

No, anzi, assolutamente no tutti i rossetti chiari, a prescindere dal colore. Le ragazze con la carnagione olivastra dovrebbero semplicemente dimenticarsi di tutti i rossetti nude e dei gloss trasparenti. 

Leggi anche => Rossetti Nude: ecco come sceglierli e a chi stanno bene

Rossetti per chi ha la pelle scura

rossetto pelle scura
(Pinterest)

Tutto ciò che vale per le donne dalla carnagione olivastra vale anche, e forse di più, per le donne dalla carnagione scura, che se hanno un sottotono freddo dovranno preferire i marroni e i viola, mentre se hanno un sottotono caldo potranno orientarsi verso marroni con un pizzico di arancione, cioè il bronzo.

Sì a tutti i rossi cupi e intensi, come il bordeaux e il vinaccia, ma anche il viola e il fuxia stanno benissimo alle donne con questo tipo di carnagione.

No anche in questo caso ai colori chiari e poco saturi, che darebbero ai viso un’apparenza malaticcia. Anche i marroni, che sono ottimi alleati in determinati casi, potrebbero diventare dei veri e propri nemici nel caso in cui siano troppo simili alla pelle oppure del colore sbagliato rispetto al sottotono.

Da leggere