Come usare la classica T-shirt bianca per creare 5 stili unici e diversi tra di loro

La t-shirt bianca è più di un capo d’abbigliamento, è un modo di essere. Eleganti, sicure, in forma. Tralasciando il classico binomio maglia bianca e blu jeans (che piace sempre), vediamo oggi cinque modi per abbinarla in modo creativo e super cool.

t shirt bianca
Credits: CheDonna+Canva

Quando si parla di maglietta bianca mi vengono subito in mente immagini che fatto parte della storia del cinema. La prima è quella di James Dean in “Gioventù Bruciata”, seguono a ruota Marlon Brando nel film – tratto dal dramma di Tennessee Williams – “Un tram che si chiama Desiderio”, Jennifer Grey cioè la Baby di “Dirty Dancing” ed il cast di “Beverly Hills 90210” in particolar modo Luke Perry (Dylan) e Shannen Doherty (Brenda). Vediamo cinque modi nuovi per outfit al top con la t-shirt bianca, vero e proprio evergreen.

Cinque modi di indossare in modo nuovo la t-shirt bianca

T-shirt slim fit di Armani Exchange. Fonte: armaniexchange.com.

La t-shirt bianca sta molto bene se indossata sopra una gonna a stampa. Tanto più è sexy la fantasia della gonna tanto più sarà complementare e d’effetto l’outfit. Una delle più famose regole del look riguarda infatti l’avere il focus su un solo capo per volta. L’idea di Never Fully Dressed è quella di una gonna a portafoglio in stile animalier rivisitata in chiave contemporanea che conquisterà anche chi è restia a questo genere di colori. Il prezzo è di 64,99 ed è disponibile in altre due varianti.

Gonna a portafoglio di Never Fully Dressed. Fonte: zalando.it.

Per un mood da rockstar è giusto e naturale portare la t-shirt bianca con qualcosa in pelle nera, gonna, leggins o un paio di shorts a vita alta, che sono di tendenza da almeno un anno o più, come quelli firmati da Patrizia Pepe. La chiusura è frontale con fiocco, si fa notare al punto giusto il dettaglio a catena ed ha anche due tasche diagonali molto comode. Il prezzo è di 168 euro.

Shorts a vita alta di Patrizia Pepe. Fonte: farfetch.com.

Quando si opta per un pantalone a righe – vi raccomando, solo verticali per evitare di apparire una xxl – una buona scelta è la t-shirt bianca per la regola del pezzo unico e per non caricare eccessivamente il look. Nella foto seguente Pinko propone i pantaloni a sigaretta in tessuto stretch lavorato a punto stoffa. Il dettaglio della piega stirata al centro della gamba, sia davanti che dietro, rende il capo elegante che sarà perfetto con una cintura in pelle. Costano 195 euro.

Pantalone cigarette-fit di Pinko. Fonte: pinko.com.

LEGGI ANCHE: Completo elegante nero: il must have secondo Giulia De Lellis (chedonna.it)

Non solo per le più giovani, c’è la salopette in cotone biologico come quella di Calvin Klein per 99,90 euro. Bella, fresca, con spalline regolabili, tasche anteriori e posteriori, il lavaggio azzurro vintage ci riporta agli anni Novanta e fa sognare.

Salopette di jeans by Calvin Klein. Fonte: calvinklein.it.

Sotto un tailleur, infilata nei pantaloni come fosse del tutto casuale, o comunque con una giacca oversize elegante è l’ultimo dei cinque look creativi del giorno. Hebe Studio crea tailleur davvero favolosi in ogni colore ed in forme originali ed uniche. Il pink lover blazer nella foto sotto è indossato su pelle nuda ma con la t-shirt bianca sarete top e, senza alcun dubbio, più libere nei movimenti. Costa 594 euro.

Tailleur Pink Lover di Hebe Studio. Fonte: hebe-studio.com.

Qualsiasi cosa scegliate ricordate che nella vita tra i cinque capi da avere nell’armadio la t-shirt bianca è assolutamente al primo posto e vi starà sempre alla grande.

Silvia Zanchi

Da leggere