Pennelli trucco: ad ogni forma il suo utilizzo. Scopri a cosa serve ogni tipologia e come usarli al meglio

Il makeup è una passione che accomuna moltissime donne come la confusione riguardo i pennelli per il makeup. Scopriamo le tipologie principali di pennelli per il trucco, come utilizzarli e come mantenerli. 

Il makeup è un ‘vezzo’ a cui nessuna donna rinuncia, fosse anche soltanto un tocco di blush e di mascara, ma avere un set di pennelli da trucco sembra ormai diventato un ‘must have’ necessario, ma lo è davvero?

Pennelli makeup
Adobe Stock

Davvero per truccarsi si ha necessità di avere tutti questi pennelli? A meno che non siate delle professioniste del settore, una volta acquistato un intero kit di pennelli, vi renderete conto che la troppa scelta genera confusione e che una volta trovati i pennelli più confortevoli e adatti al vostro makeup, utilizzerete sempre e soltanto quelli.

Abbiamo pensato di creare una piccola guida per voi, dove scoprire le principali tipologie di pennelli da trucco, come utilizzarli e mantenerli, quei pennelli essenziali con cui iniziare a truccarsi a cui poi se ne potranno aggiungere nel tempo degli altri.

Pennelli trucco: le principali tipologie ed il loro utilizzo

Per allontanarsi dalla confusione in cui si entra guardando un kit completo di pennelli per il trucco, si dovrà procedere seguendo i vari step del trucco viso e occhi, in questo modo tutto apparirà più chiaro perché l’acquisto di un certo tipo di pennello nascerà da un’esigenza.

->LEGGI ANCHE:Trucco occhi: 10 consigli per farlo in modo perfetto

Trucco viso

Ecco gli step fondamentali del trucco viso e il pennello che necessitano riassunti in un piccolo schema che speriamo possa chiarire ogni reale necessità di una tipologia di pennello in particolare.

1 stendere il primer e fondotinta

pennelli trucco
chedonna.it

Per stendere sia il primer che il fondo liquido si potrà utilizzare un pennello piatto e stondato che possa distribuire il prodotto in modo omogeneo e sinuoso.

Correttore 

Con lo stesso tipo di pennello in una misura più contenuta si potrà applicare anche un correttore avendo un poco di manualità.

2 applicare la cipria, terra abbronzante e polveri viso

pennello da cipria
chedonna.it

Per applicare la cipria, una terra abbronzante o delle polveri viso in genere, potrà inizialmente bastare un pennello da polveri con setole morbide ma dense in grado di accogliere la polvere e rilasciarla sulla pelle in modo omogeneo.

pennelli trucco
chedonna.it

Anche questa tipologia di pennelli si presta all’applicazione di ciprie, polveri e fondi e correttori minerali.

3 applicare il blush

pennello blush
chedonna.it

Per stendere il blush sarà necessario un pennello dalle setole morbide e dense, leggermente angolato e stondato. In questo modo potrà adattarsi alla forma naturale delle gote e sfumare il prodotto in modo perfetto.

4 eseguire un leggero contouring

pennello contouring
chedonna.it

Per eseguire un contouring e applicare prodotti soprattutto in polvere, si dovrà distribuire il prodotto con un pennello a setole angolate e piuttosto compatte. Dopo averlo distribuito si potrà sfumare con un pennello a ventaglio passandolo delicatamente sul colore.

pennello ventaglio
chedonna.it

Con questo stesso pennello si potrà eseguire un leggero contouring con della terra abbronzante soltanto per scolpire leggermente i lineamenti e regalare dinamismo al viso.

5 applicare l’illuminante

pennello illuminante
chedonnait

Per completare un trucco viso, si potranno enfatizzare dei punti luce applicando un illuminante in polvere e questo pennello a ventaglio leggero e sinuoso sarà perfetto.

Trucco occhi

Per il trucco occhi, serviranno dei pennelli per applicare gli ombretti, l’eyeliner, sfumare le matite, disegnare e infoltire le sopracciglia e pettinare le ciglia. Ecco i principali pennelli che potranno servire.

1 disegnare le sopracciglia, applicare eyeliner e sfumare matite

pennellino angolato
chedonna.it

Con un pennellino angolato dalle setole piuttosto rigide, si potranno definire le sopracciglia con prodotti specifici ma anche sfumare le matite occhi sulla rima palpebrale.

2 applicare gli ombretti

pennelli ombretti
chedonna.it

Per applicare gli ombretti basteranno una serie di pennelli di diverse dimensioni piuttosto rotondeggianti e dalle setole dense con cui prelevare il prodotto e tamponarlo sulla palpebra.

3 sfumare gli ombretti

pennello da sfumatura
chedonna.it

Una volta applicato l’ombretto o gli ombretti, si dovrà sfumarli con un pennello specifico da sfumatura dalle setole morbide.

4 ciglia, sopracciglia e eyeliner

pennelli ciglia e eyeliner
chedonna.it

Per pettinare le ciglia e le sopracciglia sarà necessario un pettine specifico e anche per applicare l’eye liner liquido un piccolo pennellino sarà perfetto per disegnare codine perfette.

Come mantenere i pennelli

I pennelli per il trucco andrebbero detersi almeno ogni due utilizzi, questo per scongiurare qualsiasi infezione batterica, soprattutto per quel che riguarda i pennelli per il  trucco occhi. Ecco come puoi detergere i pennelli in modo sicuro ed efficace. 

Una volta lavati andranno messi ad asciugare in orizzontale su di un panno morbido che possa assorbire l’acqua in eccesso e mai a con le setole rivolte verso l’alto, poiché l’acqua potrebbe concentrarsi alla base del pennello e generare una carica batterica.

 

 

 

 

Da leggere