Consigli utili su come pulire bene e in fretta la libreria di casa

Non si trascura nulla in casa, anche la libreria va pulita regolarmente, ecco alcuni consigli utili su come pulire bene e in fretta la libreria di casa.

Tutti hanno in casa una libreria, chi più piccola, chi più grande, ma va pulita regolarmente per evitare che si possa accumulare la polvere. Sicuramente se si ha il modello aperto senza ante o vetri la pulizia deve essere più costante e frequente per evitare di andare incontro ad accumuli di polvere che possono scatenare allergie all’acaro della polvere se sono presenti in casa soggetti.

libri
Foto:Pixabay

Se non volete evitare di prendere un libro da leggere e ritrovarvi con polvere, ecco i trucchi da seguire per pulire la libreria facilmente e in poco tempo.

Come pulire la libreria: ecco alcuni consigli

Innanzitutto quando decidete di pulire la libreria, dovrete organizzarvi con piano, magari anche un tavolo pieghevole per posizionare tutti i libri che toglierete dalla libreria.

Il primo step è rimuovere dalla libreria tutti i libri, partite dall’alto e togliete i libri dalla prima mensola. Poi solo dopo aver pulito un ripiano, passate a quello successivo, ecco come.

Dopo aver tolto i libri, prendete un panno elettrostatico o panno di cotone morbido e pulite bene, rimuovendo ogni traccia di polvere. Spolverate più volte e poi solo adesso potete pulire con acqua e detergente, va bene anche una soluzione di acqua e aceto, immergete un panno in microfibra, strizzate bene e poi procedete alla pulizia.

libreria
Foto:Pixabay

Dopo lavato bene, dovete asciugate con un panno asciutto. In alternativa anche l’olio di lino e trementina sono molto efficaci per pulire il legno. Basta mescolare questi due ingredienti e poi immergete il panno in questa soluzione e pulite, ma ricordate infine di asciugare bene con un panno di lana.

Se avete una libreria in materiale diverso, moderno magari il metallo va bene anche il sapone neutro diluito con acqua o del detersivo specifico. In entrambi i casi ricordate di asciugare sempre bene prima di mettere i libri.

Dopo aver pulito tutta la libreria, occupatevi dei libri, dovrete spolverarli uno per uno con un panno morbido oppure va bene anche un piumino. Pulite davanti e dietro fate solo attenzione se si tratta di libri con copertine rovinate e non sono plastificate perchè datati, pulite delicatamente.

Adesso che avete pulito i ripiani e la parte laterale se sono presenti delle ante in legno, pulite con la stessa soluzione consigliata, ma in caso di vetrinette procedete in questo modo.

Per evitare che si possano formare aloni, che non sono per nulla piacevoli a vedersi, ecco un rimedio facile e veloce per pulire i vetri. Mettete in acqua tiepida un pò di borotalco, miscelate senza formare grumi. Poi immergete un panno morbido in microfibra, strizzate e pulite i vetri. Poi sciacquate e asciugate con un panno morbido. Scopri come pulirli alla perfezione. In alternativa se non avete in casa il talco, potete utilizzare i prodotti che trovate in commercio ma il trucco per non trovarvi con aloni sui vetri asciugate i vetri con il metodo classico delle nostre nonne il foglio del quotidiano. E’ facile dopo aver lavato i vetri, procedete ad asciugare con il foglio di giornale con movimenti veloci iniziando dall’alto verso il basso, così eviterete di sporcare la parte già pulita.

Se lasciate in giro dei libri a casa, scoprite il perchè lo fate.

Alla fine della pulizia, non resta altro da fare che ricollocare i libri, stavolta, magari, attendendosi ad un certo ordine.

Come eliminare la muffa?

Se avete notato della muffa sui libri, potete procedere con uno spray da realizzare in casa, mettete nella bottiglia con vaporizzatore acqua tiepida e un cucchiaio di bicarbonato di sodio e spruzzate su un panno asciutto da passare sopra la copertina e sui bordi dei libri. Questa miscela si rivela utile anche per i libri danneggiati dalla muffa. Ma la soluzione è efficace e adattabile solo ai libri con copertina plastificata.

libri
Foto:Pixabay

In caso contrario, mettete i libri macchiati in uno scatolo o busta e mettete del bicarbonato di sodio e lasciate per circa 10 giorni, poi togliete i residui di bicarbonato scuotendo i libri o con l’aria del phon.

Vi consigliamo di pulire almeno una volta al mese per evitare di accumulare troppa polvere, che può essere davvero dannoso per i soggetti allergici all’acaro della polvere.