Come abbellire la cucina con le piante? Scopri quale scegliere

Che ne dite di abbellire la vostra cucina? Ci sono delle piante da mettere in cucina che non abbelliscono la stanza ma purificano l’aria.

piante
Foto:Adobe Stock

Se desiderate abbellire la vostra cucina non è detto che dovete necessariamente cambiare mobili, aggiungere oggetti o cambiare tende, basta aggiungere qualche pianta. Non è molto frequente, c’è chi preferisce collocare le piante all’ingresso, nel salotto ma sono belle e anche salutari posizionarle in qualche angolo della cucina e camera da letto.

Scopriamo le piante da mettere in cucina così da renderla non solo accogliente ma purificate anche l’aria.

Come abbellire la cucina con le piante?

Rimedi naturali per purificare l'aria
(Adobe Stock)

Rendere più accogliente la cucina l’ambiente di casa dove solitamente si trascorrono diverse ore della giornata è davvero utile. Se la cucina è particolarmente illuminata è perfetto posizionare le piante, l’unica accortezza è evitare che subiscano troppi sbalzi termici, dovuti a correnti d’aria perchè potrebbero danneggiarsi.

Negli ultimi anni le piante sono ritornate di moda, sono diventate un vero e proprio complemento di arredo, in grado di creare un’atmosfera particolare, unica e accogliente.  Ecco alcune consigli per far durare a lungo le piante in casa.

Inoltre in molti consigliano di avere in casa le piante perchè al di là del tocco che dona alla cucina e altri ambienti migliorano la qualità dell’aria pulita. In particolar modo in cucina si sa che spesso si utilizzano prodotti per la pulizia o la cottura dei cibi possono rilasciare nell’ambiente domestico delle sostanze volatili che sono dannose per la salute.

Tra le diverse piante quelle grasse aiutano a rendere più pulita l’aria perchè eliminano le tossine, in cucina non sono consigliate tutte le piante, ma è importante fare una selezione.

Sicuramente quelle che ritroviamo spesso sono quelle aromatiche come la menta spicata, non solo utili ma anche bello crescerle in cucina. Quando volete preparare un piatto prendete qualche fogliolina di menta e decorate, poi impiattate. Questa pianta necessita di luce e di umidità, non dimenticate di innaffiarla. Potete se volete mettere qualche vasetto decorato o semplicemente colorato che richiami i colori della vostra cucina.

Per non parlare del prezzemolo, una delle erbe aromatiche più usate come condimento in molte pietanze, dagli antipasti ai contorni. Non richiede molta cura, solo acqua specialmente con l’aumento delle temperature. Ma anche il basilico, timo e salvia. Ma se volete decorare con qualche pianta che potete anche utilizzare in modi diversi non potete che scegliere l’aloe vera. Questa pianta è conosciuta soprattutto nel campo della cosmesi, non solo utile anche in caso di punture o scottature solar, scopri qualcosa in più.

Inoltre rispetto ad altre piante è molto resistente e facile da curare, perchè non richiede molta attenzione. Quindi anche se non avete il pollice verde potete acquistarle e arredare la vostra cucina senza problemi. L‘aloe vera migliora la qualità dell’aria, grazie alle foglie carnose, eliminano dall’aria gli agenti chimici tossici come la formaldeide. Ricordate che essendo una pianta grassa dovete bagnarla 2 volte in un mese. In cucina va benissimo perchè la sua temperatura ideale è fra i 20 e i 30 gradi.

Se amate le foglie a forma di cuore non potete non mettere il photos. Pianta dall’effetto scenico che non richiede molta cura, innaffiatela regolarmente ma non mettete troppa acqua. Conoscete la capelvenere? E’ una pianta officinale che non solo abbellisce la cucina ma apporta tantissimi benefici, è un piccola felce, che dovrete posizionarla dai raggi diretti del sole.

piante
20 usi alternativi della carta stagnola Fonte: Istock-Photos

L’aralia è una pianta poco conosciuta ma perfetta da avere in cucina è una pianta sempre verde molto resistente e soprattutto facile da coltivare. Non richiede tantissima acqua. Infine anche l‘edera, consigliata soprattutto se ci sono in casa soggetti asmatici, è molto resistente anche alle alte temperature. Inoltre questa pianta riesce a ridurre la muffa presente nell’aria.

Adesso tocca a voi!

 

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti