Piante in casa? Ecco cosa fare per farle vivere a lungo

Se volete far vivere a lungo le piante in casa è necessario porre attenzione, bastano pochi e semplici accorgimenti da seguire!

piante
Foto:Pixabay

Le piante non dovrebbero mai mancare in casa sono davvero importanti, non solo perchè abbelliscono ma possono anche purificare l’aria. Sicuramente non tutte le piante si possono avere in casa, è necessario fare una scelta, ma il vostro fioraio saprà consigliarvi al meglio quale scegliere.

Le piante sono davvero importanti in un ambiente domestico e non solo, sono in grado di purificare l’aria assorbendo le sostanze inquinanti presenti nell’aria, fumo, profumi forti dei detergenti che si utilizzano di solito per le pulizie.

Non tutte sono adatte agli ambienti interni e non solo è necessario prendersene bene cura per evitare che possano vivere bene e a lungo.
Noi di CheDonna.it vi sveliamo qualche piccolo trucco su come prendersi cura delle piante anche per chi non ha il pollice verde.

Piante in casa? Ecco cosa fare per farle vivere a lungo

Piante
Foto:Pixabay

In casa non si possono posizionare tantissime piante, non è un giardino bastano poche e adatte per gli ambienti interni. Ma non vanno messe lì a caso se vogliamo migliorare l’aria è necessario garantire una “vita sana” anche alle piante.

Per alcune persone spesso passa in secondo piano poggiano una pianta o una piantina il primo posto libero della casa, ma ci sono alcune piante che non hanno bisogno di molta luce o di molto buio, quindi un piccolo gesto che può compromettere la vita della pianta.

Il vantaggio delle pianta da interno non richiedono molta cura ma un minimo si. Ecco alcune piante da appartamento che potete scegliere.

Sicuramente non vanno innaffiate tutti i giorni, ma neanche lasciarle a secco senza acqua. Purtroppo la pulizia è fondamentale, anche le foglie delle piante si devono pulire.  Può accumularsi la povere, quindi va eliminata per evitare che non respiri bene, basta un batuffolo di cotone o un panno morbido pulito e asciutto, anche leggermente inumidito va bene.

Piante
Foto:Pixabay

Non dovrebbe mai mancare la pulizia dell’ambiente in cui si trova la pianta. Se non si ha cura di arieggiare e rimuovere la polvere la pianta non potrà vivere a lungo. Ecco come purificare l’aria l’aria di casa in pochissime mosse.

La pulizia della pianta va fatta regolarmente e con attenzione per non recare danni alla pianta stessa. Inoltre si consiglia di far ruotare il vaso a seconda dell’esposizione che abbiamo scelto, in questo modo la crescita della pianta sarà omogenea, potete farlo un paio di volte al mese. Se notate che la pianta presenta delle foglie macchiate o secche, abbiate la cura di rimuoverle così la pianta crescerà bene.

Innaffiare quando è necessario, sicuramente sarà il vostro fioraio che potrà consigliarvi in base alla pianta darvi qualche consiglio a riguardo. Evitate di mettere troppa acqua  nel vaso, potete anche spruzzare dell’acqua sulle foglie della pianta. Poi provate a mettere qualche pallina di argilla con dell’acqua, un ottimo rimedio, un trucco infallibile per il benessere della vostra pianta.

Inoltre collocatele in posto della casa dove c’è luce naturale non deve mai mancare, così da garantire la fotosintesi. Inoltre evitate di collocarla in zone dove è soggetta a continui shock termici. Quindi mai vicino ai termosifoni o sotto il getto di aria calda o fredda dei condizionatori. Se volete far vivere a lungo la pianta allora dovrete evitare di spostarle sempre, quindi abolite le mensole vicino ad una finestra che aprite in continuazione non fa per nulla bene spostarla di continuo e non solo sarebbe maggiormente esposta alle correnti d’aria.

E’ indispensabile però far arieggiare la stanza, ma certo non va bene spostare di continuo la pianta per il riciclo di aria. L’ambiente quindi non deve essere troppo secco, si deve garantire il giusto grado di umidità. Con l’arrivo della primavera ricordatevi di potare la pianta sempre sotto consiglio di una persona esperta.

Non è poi così difficile prendersi cura delle piante in casa, provate anche voi!