Scrivere un diario fa bene alla salute mentale

Chi non ha mai scritto un diario da piccolo? Ebbene, farlo fa bene alla salute. Scopriamo insieme il perché.

diario per il pensiero positivo
Donna che scrive sul diario – Fonte: Adobe Stock

Tenere un diario è un’abitudine che nasce da piccoli e che si palesa quasi come un’esigenza pressante. Un modo per racchiudere il proprio mondo in crescita in un unico punto che faccia da testimone e che aiuti a schematizzare tutto quel che ci accade intorno.

In altre parole, un’abitudine che aiuta a liberare e riorganizzare la mente attraverso la scrittura. Perché anche se non tutti ne sono a conoscenza, scrivere aiuta il cervello a far ordine tra i pensieri, consente di vedere le cose da punti di vista diversi e, non ultimo, può aiutare a scaricare emozioni altrimenti difficili da codificare. Vediamo quindi più nel dettaglio quali sono i benefici dati dal tenere un diario.

Perché fa bene tenere un diario

diario per il pensiero positivo
Donna che scrive grazie sul diario – Fonte: Adobe Stock

Quante volte capita di ripensare a qualcosa accaduto da poco e riviverlo nella propria mente in modi sempre diversi? Ciò avviene in particolare quando un avvenimento ci colpisce al punto da aver bisogno di essere in qualche modo codificato. Ciò si può ottenere parlandone con qualcuno, raccontandoselo a voce alta o scrivendolo sul proprio diario. Prendere nota dei propri pensieri risulta infatti il metodo più forte per imprimersi qualcosa nella mente e al contempo per darle un significato.

Al contempo aiuta a riflettere e consente di scaricare la tensione e, qualora non bastasse, rimane scritto nero su bianco, consentendo di tornare su quanto accaduto per rinfrescarsi la memoria o per risintonizzarsi con la persona di allora e con le emozioni vissute in quel dato momento.

Come se non bastasse, diversi studi dimostrano che questi risultati sono più forti per la scrittura a mano. Non basta quindi tenere un diario sul proprio pc. Il gesto di scrivere di proprio pugno ciò che si pensa avrebbe infatti un ruolo ben più importante e preciso, portando a specifici benefici tra i quali ci sono:

  • Più facilità nel mantenere la mente sempre allenata
  • Facilità nel rilassarsi
  • Maggior confidenza con il proprio io interiore
  • Capacità di gestire stress e stati d’ansia
  • Più consapevolezza di se, dei propri limiti e delle risorse
  • Aiuta il pensiero positivo

Scrivere diario
le 3 regole anti-pigrizia (Fonte: Pixabay)

Aspetti molto importanti che accrescono l’autostima ed il rapporto che si ha con se stessi.
Ciò che conta è prendere la buona abitudine di scrivere il diario senza che questo diventi una forzatura. Si tratta infatti di un momento di libertà che si ha con se stessi e che tale deve rimanere. Il diario è segreto perché non va giudicato né analizzato. Ma solo usato al fine di scaricare la tensione, fare ordine dentro di se e conoscersi meglio. Un esperimento assolutamente da provare.

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti