Tutto quello che devi sapere se utilizzi la cipolla: trucchi ed errori da evitare

La cipolla si utilizza spesso in cucina, ma conoscete i trucchi per tagliarla senza piangere? Non solo anche come sbucciarla in un solo gesto? Ecco qualche consiglio a riguardo.

Cipolla
Foto:Adobe Stock

Non si può non avere in cucina la cipolla, una ingrediente indispensabile che dona un sapore deciso e particolare ai piatti. Come si può preparare il soffritto, diversi sughi, minestre, zuppe e contorni senza cipolla, impensabile, anche se rilascia un odore forte sulle mani e ci fa piangere tanto. Ma spesso ci si trova in difficoltà quando si deve sbucciare la cipolla perchè si commettono errori che possono far rimuovere non solo la buccia ma anche la cipolla. Ma sfido chiunque che dopo aver sbucciato e affettato la cipolla riesce a trattenere la lacrime.

Da un lato la cipolla ci offre la possibilità di insaporire e rendendo unici tanti piatti ma c’è un piccolo problema, ogni volta che si taglia o affetta la cipolla si inizia a piangere. Noi di CheDonna.it vi sveliamo qualche piccolo trucco su come sbucciare velocemente e non piangere quando si taglia la cipolla.

Come sbucciare velocemente la cipolla: ecco il trucco

cipolla
Fonte iStock

La cipolla è protagonista in cucina per la preparazione di tantissimi piatti, quindi è opportuno capire come sbucciarla in poco tempo.

Il primo trucco è sbucciare velocemente la cipolla, per poi capire come affettarla senza piangere! L’errore che tutti commettiamo e andare di fretta, ma non va per nulla bene perchè la fretta è nemica in cucina e non solo!

Non dovete assolutamente tagliare le estremità della cipolla e togliere velocemente la buccia, ma se riuscite in poco tempo e in solo movimento a togliere la buccia siete davvero brave. Prendete la cipolla e pulite con della carta assorbente la buccia, poi con un coltello tagliate la cipolla a metà e le estremità. Adesso dovete essere decisi nel tagliare a metà nel senso della lunghezza. Prendete con le mani la cipolla e togliete la buccia più esterna, ma però adesso per affettarla si deve fare i conti con il senso di bruciore degli occhi con conseguente lacrimazione. Ma scopriamo i trucchi infallibili per tagliare la cipolla senza piangere, ma vi siete mai chiesti perchè si piange?

Perchè si piange quando si taglia la cipolla?

freezer
Foto:Adobe Stock

La lacrimazione dipende da una sostanza presente all’interno, si chiama allinasi, un’enzima che si diffonde facilmente nell’aria. Mentre si taglia o affetta si percepisce un forte bruciore agli occhi, la risposta è la lacrimazione. Ma l’allinasi è una sostanza importantissima per la  cipolla, perchè la tiene lontana da predatori e dagli erbivori. Ci sono diversi trucchi per attenuare la lacrimazione ecco alcuni.

1- Utilizzare un coltello a lama liscia: quello a lama seghettata o poco affilato fa frantumare maggiormente le cellule della cipolla, quindi potrebbe volatilizzarsi di più l’allinasi.

2- Cipolla in ammollo: provate a mettere in una ciotola con acqua fredda la cipolla sbucciata e tagliata a metà. Lasciate per 20 minuti in questo modo si va a ridurre la velocità di reazione della sostanza. In questo modo quando affetterete la cipolla non si diffonderà tanto la sostanza responsabile della lacrimazione. Ma c’è un però in questo modo il sapore si percepisce di meno, quindi è una soluzione perfetta se non preferite percepire il forte sapore della cipolla.

3- Metti in freezer la cipolla: bastano solo 15 minuti! Trasferite la cipolla in freezer e dopo 10-15 minuti potete affettarla.

4-Lavate la cipolla e il coltello: se non avete tempo di lasciarla in ammollo potete lavare il coltello mentre l’affettate e lavate anche la cipolla sbucciata.

5-Aceto: se mettete in una ciotola la cipolla sbucciata e aggiungete acqua e aceto per 5 minuti noterete subito la differenza provate anche voi!

6-Pentola con acqua bollente: mettete vicino al piano da lavoro o tagliere una pentola con acqua dopo averla portata ad ebollizione. Solo in questo modo il vapore dell’acqua assorbirà il gas della cipolla e quindi i vostri occhi gradiranno.

Ma c’è ritiene opportuno indossare gli occhialini per ovviare il problema, a voi la scelta!

Come sbucciare la cipolla: un metodo facilissimo che devi conoscere
Foto:Unsplash

Un piccolo consiglio per non ritrovarvi con le mani che puzzano di cipolla, indossate i guanti prima di affettare, ma potete anche eliminare il cattivo odore dalle mani con questi rimedi.

Adesso si che potete sbucciare in solo gesto e tagliare la cipolla senza piangere!